Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio, come cambia l’Empoli con Iachini: difesa a 3 e La Gumina da ritrovare

Dopo l’esperienza al Sassuolo, Iachini è pronto a tornare in Serie A: l’allenatore subentra al posto di Andreazzoli sulla panchina dell’Empoli. Ecco come cambiano i toscani col nuovo allenatore

Il 5-1 subito in casa del Napoli è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. L’Empoli non sta più ottenendo risultati, nonostante nelle ultime partite abbia incontrato Roma, Juventus e appunto Napoli, con in mezzo il sudato pareggio di Frosinone. Troppo poco per una squadra che punta alla salvezza e che deve ritrovare risultati convincenti in brevissimo tempo. I 6 punti conquistati finora dall’Empoli, frutto di 3 pareggi e una sola vittoria, non sono abbastanza: i toscani, infatti, occupano il terzultimo posto in classifica insieme al Frosinone, il che significherebbe retrocessione. L’obiettivo è tornare il più presto possibile alla vittoria già contro l’Udinese, altra squadra in caduta libera.

Iachini, salvatore della patria: ma quanto lavoro da fare!

C’è da dire, però, che l’Empoli di Andreazzoli non stava giocando male, ma il bel gioco deve coniugarsi anche ai risultati. Per questi ultimi è stato chiamato Beppe Iachini, famoso per le quattro promozioni in Serie A ottenute nella sua carriera da allenatore. L’obiettivo principale è uno: la salvezza. Per conquistarla, Iachini deve innanzitutto risollevare il morale di giocatori che hanno faticato molto finora, ma ottenuto poco.

Il primo cambiamento che avverrà sarà inerente il modulo: il 4-3-1-2 poi diventato 4-3-2-1 non sarà più usato e si passerà alla difesa a 3 con Maietta e Silvestre che saranno coadiuvati da Rasmussen, già titolare in un paio di uscite ad inizio stagione. In porta bisognerà affidare il posto da titolare ad un solo portiere: Provedel in tre partite ha preso un gol in meno di Terracciano che ne ha giocate 8. Di Lorenzo, che ha ben figurato finora, verrà proposto come esterno di centrocampo e dall’altra parte ci sarà Antonelli, già esterno ai tempi del Genoa: i due, molto probabilmente si abbasseranno in fase difensiva. A centrocampo ci sarà l’imbarazzo della scelta, ma a spuntarla dovrebbero essere Acquah e Krunic, con Bennacer Capezzi e Ucan pronti a subentrare. In attacco i dubbi maggiori: chi al fianco dell’intoccabile Caputo? Due ipotesi: o doppio trequartista con Zajc e Krunic alle spalle del vice capitano dei toscani – con Bennacer al posto di Krunic a centrocampo – oppure Zajc trequartista alle spalle della coppia Caputo-La Gumina, con quest’ultimo assolutamente da ritrovare. L’ex Palermo è stato pagato ben 9 milioni di euro in estate ed è solamente un classe ’96. Un investimento pesante, sul quale Iachini dovrà per forza di cose provare ad insistere e far crescere.

Formazione tipo

Empoli (3-4-1-2): Terracciano; Maietta, Silvestre, Rasmussen; Di Lorenzo, Acquah, Krunic, Antonelli; Zajc; Caputo, La Gumina.

Possibile variante (3-4-2-1): Terracciano; Maietta, Silvestre, Rasmussen; Di Lorenzo, Acquah, Bennacer, Antonelli; Zajc, Krunic; Caputo.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantacalcio