Serie A

Ibrahimovic: “Volevo rimanere al Milan, ma Galliani mi ha venduto al Psg”

Ibrahimovic: “Volevo rimanere al Milan, ma Galliani mi ha venduto al Psg”
© imagephotoagency.it

L'attaccante ora di proprietà dei LA Galaxy rivela un retroscena ai tempi del Milan: “Galliani mi ha venduto a mia insaputa”

Non smette mai di far parlare di sé, nemmeno da Los Angeles. Qualche giorno fa si è diffusa la voce di un suo Milan ed il periodo passato con la maglia rossonera addosso. “Galliani mi aveva detto di non preoccuparmi, mi aveva promesso che sarei rimasto in quell'estate del 2012. Qualche settimana dopo ero a casa mia e stavo facendo qualche giro con la moto d'acqua: una volta rientrato ho visto 5 chiamate perse di Mino Raiola. L'ho sentito e lui mi ha subito avvertito che mi avrebbe chiamato Leonardo – rivela Ibra nella sua nuova autobiografia “Io sono il calcio”, che poi continua – Inizialmente pensai: ‘Chi è Leonardo?', poi ho capito. Intendeva il direttore sportivo del Paris Saint Germain. Dissi a Raiola che non ci potevo credere perché Galliani mi aveva fatto una promessa. Lui mi rispose che lo sapeva, ma che nonostante ciò aveva già deciso: il Milan mi aveva venduto al Psg a mia insaputa“.

L'attaccante svedese non è mai stato un giocatore con peli sulla lingua, ed ha quindi deciso di ammettere ogni cosa nel suo libro. “Compresa la situazione, dissi a Raiola che ero deciso a rendere la vita difficile al Psg. Io volevo rimanere al Milan, così stilai una lunga lista di desideri ai francesi, consapevole che non avrebbero mai accettato. Fra questi c'era ovviamente anche il mio stipendio: non avevo assolutamente intenzione di ridurmelo nel mio trasferimento. Ero certo che così si sarebbero ritirati, tant'è che tranquillizzai mia moglie dicendole che non avrebbero mai accettato tutte le mie richieste – spiega Ibrahimovic, che infine conclude – Venti minuti dopo mi chiamò Raiola e mi disse che il Psg aveva accettato tutti i miei desideri, e che li avrebbe soddisfatti immediatamente. Non c'era quindi più modo di tornare indietro: ho detto a Raiola di preparare tutto ed ho dato il mio consenso. Io sono un uomo di parola, quello che dico lo faccio“.

Pillola di Fanta

Ibrahimovic è stato senza dubbio uno degli uomini più decisivi negli ultimi anni del Milan. L'attaccante svedese ha vinto tanto con i rossoneri, diventando un giocatore molto amato dai suoi tifosi. In due stagioni con la maglia del Diavolo, il classe 1981 ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 85 presenze, 56 gol e 24 assist. THE GOD


Matteo Zinani

Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A 24/25
# Squadra G V P S +/- Punti
1 AC Milan

AC Milan

0 0 0 0 0 0
1 Monza

Monza

0 0 0 0 0 0
1 Fiorentina

Fiorentina

0 0 0 0 0 0
1 Roma

Roma

0 0 0 0 0 0
1 Atalanta

Atalanta

0 0 0 0 0 0
1 Bologna

Bologna

0 0 0 0 0 0
1 Cagliari

Cagliari

0 0 0 0 0 0
1 Como

Como

0 0 0 0 0 0
1 Empoli

Empoli

0 0 0 0 0 0
1 Genoa

Genoa

0 0 0 0 0 0
1 Verona

Verona

0 0 0 0 0 0
1 Inter Milan

Inter Milan

0 0 0 0 0 0
1 Juventus

Juventus

0 0 0 0 0 0
1 Lazio

Lazio

0 0 0 0 0 0
1 Parma

Parma

0 0 0 0 0 0
1 Napoli

Napoli

0 0 0 0 0 0
1 Torino

Torino

0 0 0 0 0 0
1 Udinese

Udinese

0 0 0 0 0 0
1 Lecce

Lecce

0 0 0 0 0 0
1 Venezia

Venezia

0 0 0 0 0 0

Rubriche

Di più in Serie A