Seguici su

Nazionali

Italia-USA, Mancini: “Ora dobbiamo vincerle tutte”. Verratti: “Mai così bene in Nazionale”

Roberto-Mancini-Italia

Il ct azzurro, dopo la terza vittoria della sua gestione, non si pone limiti e fissa l’obiettivo per il 2019. Il centrocampista del PSG elogia la nuova gestione

Dopo un’altra vittoria al fotofinsh, la seconda dopo quella contro la Polonia di ottobre, Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Rai Sport. Il ct azzurro, alla terza vittoria in nove partite sulla panchina degli azzurri, è tornato sulla mancanza di cinismo della squadra, L’Italia, infatti, pur creando molto, non è riuscita a sbloccare il risultato fino al 94′: “Mi sarebbe dispiaciuto pareggiare per i giocatori e per i tanti italiani presenti. Avremmo dovuto fare gol prima, ma i ragazzi hanno fatto una buona partita e abbiamo avuto moltissime occasioni. Questo è l’importante”.

Roberto Mancini questa sera ha fatto esordire Sensi, Grifo e Kean, primo millennial a vestire la maglia azzurra. Per loro, ma non solo, il ct ha avuto ottime parole: “Gli esordienti hanno fatto molto bene, ma mi è piaciuto molto anche De Sciglio. Molto bravo”. Il tecnico, jesino, poi, tira un bilancio delle prime nove partite e svela l’obiettivo in vista delle qualificazioni all’Europeo del 2020: “Siamo in linea con le aspettative, anche leggermente oltre. Nel 2019 dobbiamo vincerle tutte. Abbiamo perso solo contro i campioni d’Europa e i campioni del mondo, ma ora voglio solo vincere”. 

Sempre ai microfoni di Rai Sport ha parlato anche Marco Verratti. Il centrocampista del PSG sta prendendo in mano la Nazionale e, mai come ora, sembra al centro del progetto: “Se non molliamo mai e giochiamo così è merito di Mancini. Sinceramente non sono mai stato così bene in Nazionale. Con Mancini le qualità vengono espresse al massimo”. 

Italia-USA: il tabellino e il commento


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Nazionali