Seguici su

Nazionali

Juventus, paura per Pjanic: infortunio durante Austria-Bosnia Erzegovina

Miralem-Pjanic-Juventus

Il centrocampista bosniaco ha dovuto abbandonare anzitempo il campo durante il match valido per la Nations League

La Juventus ha iniziato alla grande la stagione: alla pausa di metà novembre, infatti, la Vecchia Signora è prima sia in campionato che nel girone di Champions League. Le partite sono tante, ma Allegri sta ruotando molto bene i suoi giocatori. Attualmente le squadre di club sono ferme, poiché c’è l’ultima sosta annuale per le nazionali. Tanti ovviamente i giocatori bianconeri in giro per il mondo con le proprie selezioni. Tra questi c’è anche Miralem Pjanic, centrocampista fondamentale per la Juventus. Proprio da lui, non arrivano buone notizie. Il centrocampista si è infatti fermato durante Austria-Bosnia Erzegovina, match valido per la Nations League. Il classe 1990 ha dovuto abbandonare anzitempo il campo per un affaticamento muscolare, mettendo così in apprensione tutto lo staff bianconero.

Ora le sue condizioni verranno valutate, ma di sicuro il ragazzo tornerà a Torino per ulteriori controlli. Lo staff medico della Bosnia lo ha già dichiarato indisponibile per l’amichevole di domenica sera contro la Spagna. In giornata il ragazzo arriverà quindi alla Continassa per gli accertamenti del caso, ma la sua presenza in campionato sabato contro la Spal potrebbe essere a rischio. Nulla da preoccuparsi, ma Allegri non vorrà certo rischiare uno dei suoi pezzi più pregiati, visto anche che martedì sera all’Allianz Stadium arriva il Valencia. Non dovesse recuperare per i ferraresi, dunque, il bosniaco verrà sostituito in regia probabilmente da Bentancur.

Pillola di Fanta

Brutta tegola per Allegri, che deve già far fronte alla condizione di Khedira e all’infortunio di Emre Can. A centrocampo la Juventus inizia ad essere contata, e senza anche Pjanic di certo ne risentirà in termini di qualità e visione di gioco. Senza il bosniaco, i bianconeri sono tutt’altra squadra: meglio comunque non rischiarlo contro la Spal per averlo al meglio contro il Valencia, gara decisiva per il passaggio del turno in Champions League. PRECAUZIONE


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Nazionali