Seguici su

Champions League

Juventus-Valencia 1-0: Mandzukic spedisce i bianconeri agli ottavi di finale

esultanza-gol-Mario-Mandzukic-Juventus-Valencia
© imagephotoagency.it

La Juventus vince e porta a casa la qualificazione matematica agli ottavi di finale di Champions League, decisivo il tap-in di Mandzukic nella ripresa per stendere il Valencia

La Juventus vince e convince contro il Valencia, nel match valido per la 5^ giornata dei gironi di Champions League. I bianconeri si impongono per 1-0 grazie ad un tap-in di Mario Mandzukic e possono festeggiare la qualificazione matematica agli ottavi di finale della prestigiosa competizione. Bianconeri che, a causa della vittoria del Manchester United sullo Young Boys nell'altra gara del girone, non hanno però ancora la certezza di qualificarsi da primi del girone H. Valencia matematicamente in Europa League.

Sono subito i padroni di casa a partire forte, con un Cristiano Ronaldo molto ispirato già in avvio. Il portoghese si fa vedere con un paio di tiri già dopo 5′ di gioco, nessuno dei quali impensierisce però la difesa degli spagnoli. La Juve tiene in mano le redini del gioco in questo avvio, con gli spagnoli che provano a colpire in contropiede. I bianconeri tornano a farsi sotto al 23′, il tiro di Ronaldo termina però di poco a lato. I ritmi del match calano leggermente, con il Valencia che prova a reagiare, ma senza troppo successo. Nel finale la pressione torna a salire. Ci prova prima Cancelo di trivela, la palla termina però fuori. All'ultimo minuto è Diakhaby ad avere invece una grande chance per portare avanti i suoi, prodigiosa la risposta di Szczesny, che respinge con un riflesso felino. Termina dunque a reti inviolate la prima frazione di gioco.

La seconda frazione di apre ancora con la Juventus in pressione. Dopo appena 2′ ci prova Ronaldo con una punizione dalla distanza, che impegna Neto alla parata in due tempi. Juve che continua a premere e al quarto d'ora della ripresa passa meritatamente in vantaggio: doppio passo e dribbling secco di Ronaldo che lascia sul posto Gabriel Paulista, sul cross teso del portoghese si fa poi trovare pronto Mandzukic, che a porta libera porta avanti i suoi. Mandzukic che prova a replicare pochi minuti dopo sugli sviluppi di una punizione di Dybala, è attento però Neto che respinge. Nonostante il vantaggio la Juventus continua a premere alla ricerca del raddoppio. Ci prova prima Dybala a giro, ma il portiere degli spagnoli manda in angolo. Pochi minuti dopo è Ronaldo ad avere una buona occasione di testa su calcio d'angolo, ancora attento però Neto che blocca a terra. All'81' è ancora Mandzukic ad avere una buona chance per chiudere i giochi, ancora attento però il numero 13 dei murcielagos. Nel finale sale la pressione del Valencia, ma i bianconeri fanno buona guardia. Termina dunque con la vittoria della Juventus, che si impone per 1-0 e festeggia il passaggio matematico agli ottavi di finale.

Juventus-Valencia 1-0: il tabellino

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro (46′ Cuadrado); Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala (79′ Douglas Costa), Ronaldo, Mandzukic. All. Allegri

Valencia (4-3-3): Neto; Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà; Coquelin, Kondogbia (71′ Soler), Parejo; Guedes, Rodrigo (46′ Gameiro), Santi Mina (67′ Batshuayi). All. Marcelino

MARCATORI: Mandzukic al 59′

ASSIST: Cristiano Ronaldo

AMMONITI: Bentancur, Cuadrado, Matuidi (J); Kondogbia, Gayà, Diakhaby, Guedes, Batshuayi (V)

ESPULSI:

Pillola di Fanta

Quello messo a segno contro il Valencia è il primo gol stagionale in Champions League di Mario Mandzukic. In Serie A l'attaccante croato sta invece mantenendo una media super, con sei gol in 10 presenze. BOMBER


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League