//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su
esultanza-gol-Dries-Mertens-nov-2018

Serie A

Napoli, super Mertens: da 20 anni nessuno come lui in Serie A

© imagephotoagency.it

Napoli, super Mertens: da 20 anni nessuno come lui in Serie A

L’attaccante del Napoli supera Careca e Altafini nella classifica dei bomber partenopei ed eguaglia un altro record nella storia del nostro campionato

Si preannunciava una stagione difficile per Mertens in casa Napoli: a 31 anni compiuti, l’attaccante belga poteva essere uno degli epurati della nuova gestione di Ancelotti, il sacrificio eccellente sull’altare del calciomercato per una milionaria plusvalenza estiva da investire nel sogno di un nuovo centravanti (Cavani?). Dopo l’addio di Sarri, a maggior ragione, i dubbi sulla sua collocazione tattica erano aumentati e le offerte non erano mancate, soprattutto dalla Cina, dopo una stagione da 22 reti complessive. La domanda, sempre la stessa: riuscirà Dries a replicare il lavoro svolto da prima punta nello scorso anno?

Le risposte di Mertens

L’avvio di stagione, infine, non ha aiutato Mertens a ritagliarsi un posto da titolare fisso: la stanchezza accumulata nel Mondiale con la sua Nazionale gli ha impedito di riprendersi subito la scena anche in maglia azzurra, ma ci è voluto poco. Con la tripletta show contro l’Empoli Mertens ha certificato il suo straordinario stato di forma: segna infatti un gol ogni 88 minuti in campionato, in pratica uno a partita ed in Serie A ha raggiunto quota 7, come re Cristiano Ronaldo. Impossibile per Ancelotti tenere lontano dal campo il folletto belga, che si candida a indossare una maglia dal primo minuto anche nella decisiva sfida di Champions League contro il PSG al San Paolo.

I record di Mertens

Ma le sue marcature nell’anticipo di venerdì gli sono valse anche un posto nella storia del Napoli: con la tripletta rifilata ai toscani, infatti, il belga ha raggiunto il prestigioso traguardo delle 98 reti in maglia Napoli, superando le leggende Careca e Altafini nella graduatoria dei bomber azzurri all time. I tre gioielli contro l’Empoli valgono a Mertens un altro speciale record nella nostra Serie A: erano infatti poco meno di 20 anni che un calciatore non siglava una tripletta con tre conclusioni da fuori area. L’ultimo a riuscirsi fu Sinisa Mihajlovic che, in maglia Lazio, nel dicembre 1998 mise a segno tre punizioni contro la Sampdoria.

Pillola di Fanta

Per Mertens la stanchezza non sembra essere un problema: lo scorso anno ha superato quota 3000 minuti in campionato, mantenendo comunque una lucidità invidiabile sotto porta. STAKANOV

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A