Seguici su

Serie A

Parma, nominato il CdA: Pizzarotti è il nuovo presidente gialloblu

Parma calcio

La società emiliana ha comunicato attraverso il propri ufficiali la nomina del nuovo Consiglio d’Amministrazione e del nuovo presidente

Il fallimento, la risalita, la proprietà cinese e, a fine ottobre, il ritorno a quella italiana. Il Parma è un club in continuo cambiamento, non solo nella rosa ma anche e soprattutto ai piani alti. È così stato votato proprio oggi all’Assemblea dei Soci il nuovo Consiglio d’Amministrazione crociato, e con esso anche il nuovo presidente. Si tratta di Pietro Pizzarotti, figlio di un noto imprenditore parmigiano nel campo dell’edilizia e delle infrastrutture.

Il comunicato del club

Parma, 9 novembre 2018 – Il Parma Calcio 1913 comunica che questa mattina si è tenuta l’Assemblea dei Soci che ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della società nelle persone di Luca Carra, Giacomo Malmesi, Paolo Piva, Marco Tarantino e Pietro Pizzarotti, che è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione“.

Le prime parole del presidente

Sempre sul sito ufficiale del club crociato è apparsa una prima intervista al nuovo presidente Pizzarotti. Questo un suo breve estratto.

È un ruolo che mi dà una grandissima emozione, e allo stesso tempo mi fa sentire il peso di una grande responsabilità. Peso che è sicuramente più leggero sapendo di essere circondato da persone che mi aiuteranno molto in quest’esperienza. È un ruolo molto, molto importante al quale posso dire senza ombra di dubbio che dedicherò tutto me stesso. Una società moderna deve imparare dal proprio passato, certo, ma deve sempre guardare al presente e gettare le basi per il futuro. Serve molta attenzione dal punto di vista finanziario, perché questo Parma non deve mai fare il passo più lungo della propria gamba, senza dimenticare le esigenze legate al raggiungimento del proprio obiettivo. La salvezza per noi equivale a uno Scudetto, un sigillo su un’impresa sportiva – la risalita immediata dalla D alla A – che forse ancora fatichiamo a mettere a fuoco

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A