Seguici su

Serie A

Sassuolo-Lazio 1-1, Ferrari risponde a Parolo: Immobile si ferma al palo

Marco-Parolo-LAzio
© imagephotoagency.it

I biancocelesti non vanno oltre il pari a Reggio Emilia. I gol entrambi nei primi 15 minuti, poi tanto tatticismo e poca lucidità

Succede tutto in 15 minuti tra Sassuolo e Lazio. Finisce 1-1 il match delle 18 della dodicesima di Serie A, con la Lazio che sale momentaneamente al quarto posto da sola in attesa di Milan-Juventus. Il Sassuolo aggancia la Roma e resta in piena zona Europa.

Pronti-via il Sassuolo ha subito una grande azione congeniata da Berardi e Boateng e finalizzata con un malizioso colpo di testa da Sensi: fuori di un soffio. Passa pochissimo e la Lazio va in vantaggio. Luis Alberto pregusta il gol dopo che il suo tiro supera Consigli, ma Ferrari sulla linea gli dice no; interviene Parolo e ribadisce in rete. I neroverdi non si perdono d’animo e anzi trovano presto il pari. Gran cross di Lirola dalla destra e stacco poderoso di Ferrari a centroarea, è 1-1. I biancocelesti provano subito a ritornare avanti, ma il palo respinge un gran destro di Ciro Immobile, imbeccato da Luis Alberto.

La ripresa è equilibrata. Inzaghi manda in campo Correa per un Luis Alberto da più ombre che luci e l’argentino ha subito una buona occasione, propiziata da Immobile: Consigli salva. Il Sassuolo risponde con un destro di Duncan, bravo Strakosha. In campo tanta intensità, non molta lucidità, soprattutto in avanti. De Zerbi ci prova con Djuricic e Babacar, forse un po’ tardi. Il pari scontenta e accontenta entrambe le squadre: nessuna meritava di perdere, ma nessuna ha realmente meritato di vincere. Per la Lazio è il primo pari in questa stagione.

Sassuolo-Lazio 1-1: il tabellino

Sassuolo (3-5-2): Consigli 6; Marlon 6,5, Magnani 6, Ferrari 7; Lirola 6,5, Duncan 6, Locatelli 6, Sensi 6 (68′ Djuricic 6), Adjapong 5,5 (82′ Rogerio s.v.); Berardi 6, Boateng 6 (86′ Babacar s.v.). All. De Zerbi 6

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6; Luiz Felipe 5,5, Acerbi 6,5, Radu 5,5; Patric 5,5, Parolo 6,5, Leiva 5,5 (78′ Berisha s.v.), Milinkovic-Savic 5,5, Lulic 5,5 (73′ Lukaku s.v.); Luis Alberto 5,5 (56′ Correa 6); Immobile 6. All. Inzaghi 6

MARCATORI: Parolo (L) all’8′, Ferrari (S) al 15′

ASSIST: Lirola (S)

AMMONITI: Duncan, Adjapong, Marlon, Locatelli (S); Radu, Luis Alberto, Luiz Felipe (L)

ESPULSI: –

Le pagelle di Sassuolo-Lazio commentate

Pillola di fanta

Marco Parolo ha segnato la sua terza rete in questo campionato, la seconda consecutiva dopo aver colpito anche l’altra squadra emiliana, la Spal, una settimana fa. L’ultima volta che Parolo aveva messo a segno due gol consecutivi in A risale alla stagione 2015/2016, quando tra 30^ e 31^ giornata aveva colpito Roma e Milan.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati