Seguici su

Serie A

Serie A, le decisioni del giudice sportivo dopo la 13^ giornata: due giornate ad Ilicic

Josip-Ilicic-Atalanta

I provvedimenti del giudice sportivo dopo la 13^ giornata di Serie A: stangata per Ilicic, multe per Juventus e Roma. Stop di un turno per Juric

Solamente un giocatore squalificato dal giudice sportivo dopo la 13^ giornata di Serie A. Trattasi di Ilicic, che ha ricevuto uno stop di due giornate a seguito delle proteste – e conseguente espulsione – durante il match dell’Atalanta contro il Chievo. Molte ammende per i club: la sanzione maggiore è per la Juventus. Squalifica di un turno infine per l’allenatore del Genoa Ivan Juric.

SOCIETÀ

Ammenda di €15.000,00 con diffida: Alla soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 36° del primo tempo, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti della tifoseria di altra squadra; recidiva.

Ammenda di €10.000,00: Alla soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti della tifoseria di altra squadra.

Ammenda di €10.000,00: Alla soc. UDINESE per essersi uniti i propri sostenitori, al 6° del primo tempo, al coro insultante di matrice territoriale nei confronti della tifoseria di altra squadra intonato dalla tifoseria avversaria.

Ammenda di €5000,00: Alla soc. SAMPDORIA per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una moneta ed un bengala; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA)

Ammenda di €3000,00: Alla soc. ATALANTA per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un petardo; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA)

Ammenda di €3000,00: Alla soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, all’8° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un petardo; sanzione attenuata ex. art 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di €2.000,00: Alla soc. PARMA per avere, nel corso del primo tempo, intonato un coro offensivo nei confronti del Direttore di gara.

CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE

ILICIC Josip (Atalanta): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (quarta sanzione); per avere, al 39° del secondo tempo, all’atto dell’ammonizione, rivolto al Direttore di Gara espressioni irriguardose accompagnate da gesto plateale.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

BEHRAMI Valon (Udinese)

CALABRESI Arturo (Bologna)

DUNCAN Joseph Alfred (Sassuolo)

FRANCHESCOLI Vitor H (Fiorentina)

REGUFE ALVES Bruno Eduardo (Parma)

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI €5000,00

Juric Ivan (Genoa): per avere, al 30° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale, uscendo dall’area tecnica, rivolgendo al Quarto Ufficiale, con atteggiamento veemente e scomposto, un’espressione irriguardosa; reiterando tale atteggiamento, al momento dell’allontanamento, gridando al medesimo un’espressione gravemente offensiva.

AMMENDA DI €5000,00 CON DIFFIDIA

Inzaghi Simone (Lazio): per avere, al 50° del secondo tempo, nonostante fosse stato più volte richiamato, abbandonato l’area tecnica di circa 10 metri verso il centro campo, rifiutandosi successivamente di lasciare spontaneamente il terreno di giuoco e manifestando il suo dissenso a riguardo in maniera plateale.


Calcio d'Angolo è anche su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici CLICCANDO QUI
Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A