Serie A

Serie A, tutto su Milan-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla

Serie A, tutto su Milan-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c'è da sapere su Milan-Juventus, match della 12^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Qualche anno fa, Milan contro Juventus sarebbe stata una sfida decisiva in ottica scudetto. Un discorso che inevitabilmente non vale per il match di quest'anno, valido per la 12^ giornata di Serie A. I bianconeri hanno avuto un impressionante percorso di crescita negli ultimi anni ed ora contrastare il loro dominio in campionato sembra impresa impossibile. Rispetto alle stagioni immediatamente precedenti a questa, però, l'impressione è che la gara possa essere più equilibrata. Merito del Milan che piano piano sta tornando ai suoi livelli, grazie anche all'ex Higuain che sta trascinando con i suoi gol la squadra di Gattuso.

Come arriva il Milan

I rossoneri arrivano all'impegno contro la Juventus con le ossa rotte. Sono molti i giocatori infortunati per Gattuso, anche se qualcuno di questi dovrebbe recuperare per il match di domenica. Se la condizione fisica non è delle migliori, così non si può dire di quella mentale. Il Milan arriva da tre vittorie consecutive in campionato: non vittorie autoritarie, ma di carattere. Nove punti in una settimana che hanno consegnato ai meneghini il quarto posto in classifica insieme alla Lazio. Inevitabile a questo punto rimpiangere i troppi punti persi ad inizio anno: al di là di questo, comunque, i rossoneri sono in piena linea con l'obiettivo stagionale della qualificazione alla Champions League.

Come arriva la Juventus

Contro il Manchester United è arrivata la prima sconfitta stagionale. Che questo risultato possa scardinare tutte le certezze mostrate dai bianconeri fino ad ora? Difficile, perché comunque il ko è arrivato in maniera quasi casuale. Sarà comunque interessante valutare la reazione della squadra alla prima gara senza punti: si potrebbe dire che quella contro i rossoneri – sfida già difficile sul piano tecnico – sarà soprattutto un'importante prova di mentalità. Tra l'altro, la Juventus nemmeno può permettersi un'altra sconfitta: Napoli ed Inter si stanno dimostrando avversari credibili e sarebbe dunque vitale mantenere l'attuale distanza di sicurezza.

Orario della gara e dove vederla in tv

Milan-Juventus si giocherà domenica sera alle ore 20:30. La gara verrà trasmessa sul canale Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 373 sul digitale), su Sky Sport Uno (201 sul satellite, 382 o 112 sul digitale) e in streaming su Sky Go.

Serie A, dove vedere in tv la 12^ giornata

Probabili formazioni

Contro la Juventus il Milan dovrebbe ritrovare Higuain: ciò permetterà di proporre il 4-4-2. Al posto dell'infortunato Musacchio spazio a Zapata. Difficile invece che il tecnico rischi Calhanoglu, così come è improbabile vedere in campo Bonaventura e Calabria. Ovviamente out Biglia, il cui infortunio lo terrà fuori per quattro mesi.

Importanti ritorni per Allegri. In difesa torna Joao Cancelo, mentre in attacco Douglas Costa potrebbe trovare una maglia da titolare. A centrocampo dovrebbe invece esserci Matuidi in luogo di Khedira.

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Cutrone. All. Gattuso

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Costa. All. Allegri

Tutte le probabili formazioni della 12^ giornata di Serie A

Precedenti e statistiche

Sono 194 i precedenti totali tra Juventus e Milan. Bianconeri in vantaggio con 75 vittorie contro le 59 dei rossoneri: i pareggi sono invece 60. Negli ultimi cinque incontri hanno sempre trionfati i piemontesi, segnando almeno due gol in ogni occasione. Clamoroso il dato relativo al segno x, che manca da ben 16 partite. Relativamente a questo periodo la società di Agnelli ha vinto 14 volte, contro le sole due del club di Elliott.

 


Massimiliano Brignoli

Delle vicinanze di Bergamo, preferisco i monumenti naturali a quelli artificiali, l'Udinese alle altre squadre e i film francesi rispetto ai film di altre nazionalità. E poi l'arancione e i numeri dispari.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A