Seguici su

Serie B

Serie B, i risultati della 10^ giornata: vincono Palermo e Salernitana, pareggia il Pescara

nestorovski palermo

Tutti i risultati e la classifica dopo la 10^ giornata di Serie B. Colpo esterno del Palermo, mentre il Pescara pareggia in extremis. Prima vittoria per il Venezia di Zenga e Oddo esordisce con una sconfitta

Nella 10^ giornata di Serie B, il Palermo torna alla vittoria e lo fa in modo più che convincente contro un Carpi sempre più inguaiato. Stesso discorso per Salernitana e Livorno, con gli uomini di Colantuono terzi in classifica e la banda di Lucarelli ancora ultima. Sorprendente pareggio del Pescara sul difficile campo del Cosenza, mentre il Verona perde ad Ascoli. Torna a vincere il Lecce contro il Crotone di Oddo che stecca la prima.

Ha riposato: Brescia

Ascoli-Verona 1-0

Terzo 1-0 consecutivo, ma stavolta è una vittoria, per l’Ascoli: dopo la sconfitta contro il Livorno di sabato scorso, i marchigiani vincono contro il Verona di Grosso, che in trasferta non ottiene i 3 punti da oltre un mese. L’unico gol del match arriva all’85’ e porta ancora la firma di Cavion, già in gol due giornate fa contro il Carpi.

Carpi-Palermo 0-3

Ancora una vittoria per il Palermo che non conosce sconfitta da quando siede Stellone in panchina. I rosanero regolano con ben tre gol il povero Carpi di Castori: al 5′ è Falletti ad aprire le danze su assist di Haas e al 45′ i biancorossi rimangono in dieci per l’espulsione di Pezzi. All’ora di gioco arriva la rete di Jajalo, ma appena 5 minuti più tardi si ristabilisce la parità numerica grazie all’espulsione di capitan Rispoli. Al 74′ arriva il sigillo definitivo del solito Nestorovski.

Cittadella-Foggia 1-1

Dopo l’exploit di inizio stagione, il Cittadella si è affievolito e non è andato oltre l’1-1 in casa col Foggia. Succede tutto in 8 minuti: al 21′ Chiaretti porta in vantaggio gli ospiti, su assist del solito Kragl, ma al 29′ ci pensa Iori a riportare la situazione in parità, che permanerà fino alla fine del match. Da segnalare all’88’ l’espulsione di Rizzo per doppia ammonizione.

Cosenza-Pescara 1-1

Altro passo falso per il Pescara, che dopo la sconfitta casalinga contro il Cittadella scivola anche a Cosenza. Allo scadere della prima frazione di gioco, Maniero porta in vantaggio i suoi che però vengono beffati all’88’ da un gol di Crecco servito da Memushaj.

Cremonese-Venezia 0-1

Prima vittoria per Walter Zenga sulla panchina del Venezia: dopo due pareggi contro Verona e Palermo, l’ex uomo ragno ottiene 3 importantissimi punti in casa della Cremonese. È un gol di Di Mariano – alla sua seconda marcatura con Zenga in panchina – al 78′ a sconfiggere i biancorossi, che non sanno più vincere: l’ultima vittoria, infatti, risale a quattro giornate fa e da quel momento solo due pareggi e due sconfitte. La panchina di Mandorlini inizia a traballare.

Perugia-Padova 3-2

Partita al cardiopalma quella tra Perugia e Padova, con gli umbri che ottengono un importante vittoria al fotofinish. Tutto inizia con un gol di Verre al 17′, riacciuffato però da un rigore di Capello al 45′. Al 56′ Falasco riporta in vantaggio i padroni di casa, ben servito ancora da Verre, ma al 75′ Cappelletti riporta ancora la partita in parità. Al 92′ esplode di gioia il Renato Curi con la rete di El Yamiq. Ancora una sconfitta per il Padova, in piena zona retrocessione.

Spezia-Benevento

Rinviata per pioggia

Salernitana-Livorno 3-1

Gli uomini di Colantuono non smettono di stupire e, anzi, iniziano a sognare: Bocalon porta in vantaggio i suoi al 35′ e raddoppiano al minuto 61 con Pucino. Al 75′ Di Gennaro accorcia le distanze, ma all’88’ ci pensa ancora bomber Bocalon a inguaiare sempre di più il Livorno. I campani volano al terzo posto insieme al Verona, mentre gli ospiti non riescono a uscire dai bassifondi della classifica.

Lecce-Crotone 1-0

Esordio con sconfitta per Massimo Oddo sulla panchina del Crotone. Il Lecce, allenato dal suo ex compagno di squadra alla Lazio Fabio Liverani, torna alla vittoria dopo un punto in due partite. I 3 punti arrivano grazie a una rete di Venuti al 36′.

CLASSIFICA DI SERIE B

Pescara (19)

Palermo (18)

Salernitana (17)

Verona (17)

Lecce (16)

Benevento (16)

Cittadella (15)

Brescia (14)

Spezia (13)

Ascoli (12)

Cremonese (11)

Crotone (11)

Perugia (11)

Venezia (9)

Cosenza (8)

Padova (7)

Foggia -8 (6)

Livorno (5)

Carpi (5)

CLASSIFICA MARCATORI

Donnarumma (Brescia) 7
Mancuso (Pescara) 6
Mancosu (Lecce), Nestorovski (Palermo) 5
Coda (Benevento), Morosini (Brescia), Palombi (Lecce), Vido (Perugia), Bocalon (Salernitana) 4


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie B

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati