//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 17^ giornata di Serie A

Sorriso-Roberto-Inglese-Parma
parmacalcio1913.com

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 17^ giornata di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene

Se la Serie A non conosce festività, altrettanto vale ovviamente anche per il fantacalcio. Questo weekend partirà la boxing week, ovvero la settimana natalizia ricca addirittura di ben tre giornate di campionato. La prima di queste di aprirà sabato alle 12:30 con Lazio-Cagliari e si giocherà interamente nella stessa giornata, chiudendosi alle 20:30 con il big match Juventus-Roma. Nel mezzo Empoli-Sampdoria, Genoa-Atalanta, Milan-Fiorentina, Napoli-Spal, Sassuolo-Torino e Udinese-Frosinone si terranno tutte in contemporanea alle 15:00, mentre alle 18:00 ci saranno Chievo-Inter e il derby emiliano Parma-Bologna. Un risvolto positivo di giocare tutti nello stesso giorno sarà conoscere subito i risultati, ma soprattutto si eviteranno dilatazioni temporali a volte causa di ripensamenti riguardo le formazioni o di infortuni.

Segui i nostri consigli di fantacalcio per fare bene in questa giornata.

Lazio-Cagliari (sabato 22 dicembre ore 12:30)

Come al solito, potete aspettare di conoscere le ufficiali del primo anticipo per schierare la vostra formazione definitiva, e questo è sempre un bene. In questo turno si può lanciare Strakosha, e con l’assenza del pericolo numero uno degli ospiti non sono una cattiva idea neanche i difensori. A centrocampo Badelj non porta bonus, mentre potete puntare su Parolo o sulla rinascita di Milinkovic. Lulic e Marusic non stanno giocando particolarmente bene, ma se non avete alternative migliori col Cagliari possono essere da sufficienza. Immobile è imprescindibile, mentre Inzaghi ha annunciato un possibile cambio di modulo, che potrebbe portare all’utilizzo dal primo minuto di due tra Luis Alberto, Correa e Caicedo. Per fortuna lo sapremo in anticipo: chi gioca tra questi va messo.

Tra gli ospiti il migliore può essere come spesso accade il brasiliano Joao Pedro che, dato il forfait di Pavoletti, potrebbe anche giocare nella coppia d’attacco. Cragno sa esaltarsi quando sollecitato, ma rassegnatevi al fatto che subirà gol. Meglio evitare la linea difensiva, con Romagna leggermente meglio di Klavan contro le grandi quest’anno, ma anche Bradaric che sarà il filtro in mediana. Ionita e Barella possono prendere 6, mentre chi scenderà in campo tra Sau, Farias e Cerri può comunque sedersi in panchina nella vostra fantasquadra.

Consigliati:  Acerbi, Immobile, Joao Pedro
Sconsigliati: Badelj, Klavan, Bradaric
Possibile sorpresa: Milinkovic-Savic

Empoli-Sampdoria (sabato 22 dicembre ore 15:00)

Dopo quattro risultati utili consecutivi, Iachini ha alla fine ceduto settimana scorsa nel derby con la Fiorentina. Bisogna mettere Caputo, in una stagione ispirata, mentre per La Gumina vanno valutate le alternative: non è una partita eccessivamente proibitiva per lui, ma se avete grandi nomi può anche accomodarsi in panchina. Mancherà lo squalificato Krunic, così le mezzali Acquah e Traoré potranno essere sul 6 ma difficilmente di più. In difesa il meno consigliabile è Maietta, mentre Di Lorenzo potrebbe far bene. Provedel per questo turno è una scommessa, così come Zajc, messo da parte da Iachini ma possibile “rispolverato” vista anche l’assenza di Krunic.

Da mettere tra i blucerchiati il sempreverde Quagliarella, così come il suo partner delle ultime uscite Caprari, che con prestazioni positive sembrerebbe aver scalzato Defrel. Di Audero c’è di meglio in questa giornata, ma anche di molto peggio: valutate il vostro terzetto. Sì a Praet, Ramirez e Linetty (in questo ordine se c’è da scegliere), meno ottimismo per Ekdal, difficilmente a bonus. La linea difensiva si può lanciare, con Andersen sempre positivo e Tonelli da ex, ma la zampata di Caputo può arrivare in ogni momento.

Consigliati: Caputo, Praet, Quagliarella
Sconsigliati: Maietta, Capezzi, Ekdal
Possibile sorpresa: Zajc

Genoa-Atalanta (sabato 22 dicembre ore 15:00)

L’Atalanta è una bella gatta da pelare, soprattutto in questo periodo. Non ci fideremmo di Radu in porta, solo leggermente meglio Romero (ancora mai insufficiente) e il rientrante Criscito. Da mettere Piatek, da valutare a seconda della concorrenza Kouamé, in buona forma ma leggermente in discesa rispetto a qualche settimana fa. Lazovic ha giocato bene con la Roma e vuole trovare il gol negatogli in quell’occasione dal var, ma da quella parte anche Hateboer è in un buon momento. Mettete da parte Sandro e Bessa.

Berisha è sicuramente meglio di un portiere di bassa classifica nonostante sia in trasferta, mentre per la difesa bisogna valutare Palomino, in dubbio. Toloi si può mettere, Masiello meno. Hateboer è in ottima forma, mentre i due mediani sono da sufficienza o poco più al massimo. Davanti Zapata in questo periodo è irrinunciabile, ma se non avete un attacco stellare anche a Gomez e Ilicic dovete dare un’altra chance.

Consigliati: Piatek, Toloi, Zapata
Sconsigliati: Radu, Sandro, Masiello
Possibile sorpresa: Lazovic

Milan-Fiorentina (sabato 22 dicembre ore 15:00)

Per fortuna di Gattuso, i suoi difensori stanno finalmente rientrando. Zapata e Musacchio sono in ballottaggio e, se non si chiarirà presto, potete non rischiarli, mentre da Romagnoli potete aspettarvi la sufficienza. Attenzione perché Calabria è un po’ sceso da inizio anno e potrebbe avere di fronte un Mirallas reduce da due gol nelle ultime due. La mediana potrebbe esser composta da Mauri e Montolivo, ve li sconsigliamo entrambi (anzi, svincolateli!). Suso va messo, così come Higuain nonostante le deludenti uscite recenti. Se avete perso la pazienza aspettando il gol di Calhanoglu, siete invece giustificati: con alternative di livello, mandatelo in panchina con un po’ di scaramanzia. Se si sbloccasse non trarreste un vantaggio immediato, ma futuro di certo. Donnarumma può prendere un malus.

Tra i viola è in ottima forma capitan Pezzella, così come anche il Cholito Simeone e Mirallas, che si giocherà però ancora il posto con Pjaca. Dopo due 0-0 il Milan difficilmente resterà nuovamente a secco, quindi a Lafont non chiedete la porta inviolata, ma magari un 6,5-1. Biraghi avrà a che fare tutto il tempo con Suso e ci saranno forse meno possibilità per lui di proporsi in avanti, Gerson è andato calando da inizio stagione. Da sufficienza Benassi e Veretout, mentre Chiesa da centrocampista si mette sempre.

Consigliati: Suso, Pezzella, Chiesa
Sconsigliati: Calabria, Mauri, Gerson
Possibile sorpresa: Lafont

Napoli-Spal (sabato 22 dicembre ore 15:00)

Semplice la lettura di questa sfida: mettete i vostri giocatori del Napoli. Sì a Ospina – in vantaggio su Meret, che ha avuto una leggera ricaduta – per Ghoulam purtroppo il rischio turnover è reale. Non sarà della gara Allan, he ha avuto un problema alla schiera, ma per il resto sono allettanti praticamente tutti dalla cintola in su, ma state attenti a coprirvi in panchina perché le turnazioni di Ancelotti possono coinvolgere chiunque. Dei tre attaccanti, però, non privatevi mai.

Un gigantesco “NO” aleggia sulla testa di Gomis, così come su quella dei tre difensori spallini. Pensandoci bene l’accoppiata Napoli-possibile turnover annunciato da Semplici in conferenza spinge questa settimana a lasciar perdere in partenza i giocatori biancazzurri. Il migliore è sempre stato Lazzari, ma viene da un’influenza e non è al 100%, Petagna e Kurtic sono diffidati e potrebbero esser risparmiati. Non convocato Missiroli.

Consigliati: Ospina, Insigne, Mertens
Sconsigliati: Gomis, Cionek, Petagna
Possibile sorpresa: Rog

Sassuolo-Torino (sabato 22 dicembre ore 15:00)

Può prendere un gol Consigli, ma non è di certo tra i peggiori portieri questa giornata. Da premiare la forma superlativa mostrata nelle ultime uscite da Berardi, con Babacar opzione quasi altrettanto gradita. A centrocampo chi sta andando meglio è Duncan, che è però in forse dopo esser uscito malconcio dalla sfida al Frosinone, in difesa la sicurezza è Ferrari. Non ispirano invece particolare fiducia gli esterni di centrocampo.

Dopo la sconfitta nel derby, il Toro sfogherà al Mapei la propria frustrazione. Attenzione perché Sirigu non ci sarà dopo l’infortunio di settimana scorsa, e Ichazo non ha esattamente ben figurato contro i bianconeri. I tre difensori centrali non sono affatto da escludere a priori, mentre Ansaldi può riscattarsi dopo un 5, così come può fare Aina. Sì a Baselli, occhio a Iago che probabilmente no giocherà. Se avete puntato in sede d’asta al Gallo Belotti non è di certo per farlo impolverare in panchina: dopo le ultime uscite, fatelo piuttosto con Zaza.

Consigliati: Berardi, N’koulou, Baselli
Sconsigliati: Lirola, Rogerio, Zaza
Possibile sorpresa: Ansaldi

Udinese-Frosinone (sabato 22 dicembre ore 15:00)

Se avete comprato Musso è per queste occasioni, e probabilmente perché avete un altro low-cost che quasi certamente stavolta avrà impegni più complicati. Premiate Ekong e i suoi due compagni di reparto che hanno fatto bene nelle ultime partite nonostante i risultati non ottimi, diffidate invece di Ter Avest e Pezzella. Si possono mettere Fofana e D’Alessandro, mentre Mandragora non sta brillando e Behrami non è un giocatore da fantacalcio (oltretutto Nicola ha fatto intendere di voler lanciare Balic). Puntate su De Paul e, se siete ben coperti in panchina, questa sarebbe anche la giornata giusta per farlo con Lasagna e Pussetto.

L’arrivo di Baroni sulla panchina dei ciociari rende imprevedibile lo schieramento ospite. Sportiello può prendere più di 6 ma con un malus, Ariaudo non è in gran forma e rischia il posto in caso di difesa a 4. Come terzo slot in attacco potete puntare su Ciofani, Ciano e Campbell in quest’ordine, ma se avete di meglio non fatevi tanti problemi. I centrali di centrocampo possono soffrire la fisicità dei friulani, mentre possono far meglio i laterali Zampano e Beghetto, sulla cui pericolosità influisce però molto la scelta del modulo.

Consigliati: Ekong, De Paul, Ciofani
Sconsigliati: Mandragora, Ariaudo, Maiello
Possibile sorpresa: Beghetto

Chievo-Inter (sabato 22 dicembre ore 15:00)

I favoriti sono gli ospiti, ma Di Carlo ha dato solidità al Chievo e non ha ancora mai perso nelle quattro partite disputate (tutte pareggiate). Sorrentino ha vissuto pomeriggi più tranquilli di quello in cui si troverà sabato, e i suoi tre difensori avranno molto daffare nell’arginare Icardi. Difficile scegliere un consigliato tra i clivensi, col più in forma – Pellissier – che comunque potrebbe soffrire il mestiere e la fisicità dei due centrali nerazzurri. Potete lasciare in panchina vostri pupilli come Giaccherini o Birsa, ma anche chi settimana scorsa ha fatto molto bene con la Spal come Jaroszynski: se Lazzari è un tipo di calciatore, Politano gioca in tutt’altro modo.

Partire da favorita non ha giocato a favore dell’Inter contro il PSV, ma il Chievo non è al livello dei campioni d’Olanda. Assolutamente consigliato Handanovic, così come la coppia di centrali Skriniar-De Vrij. Meglio Vrsaljko di D’Ambrosio per propensione all’offesa, mentre gli unici su cui potete titubare oltre la linea mediana del campo sono Borja Valero e Gagliardini. Spalletti potrebbe variare qualcosa in avanti per dare spazio ad esempio a Keita, ma voi – coprendovi – mettete comunque anche Politano. Di Icardi non parliamo, per Perisic può essere la giusta partita del riscatto.

Consigliati: Handanovic, Skriniar, Icardi
Sconsigliati: Rossettini, Barba, Jaroszynski
Possibile sorpresa: Joao Mario

Parma-Bologna (sabato 22 dicembre ore 18:00)

Nel derby emiliano può andare la scelta di Sepe o di Alves, meno quella di Bastoni e Iacoponi. La mediana del Parma si è un po’ spenta rispetto a inizio anno, mentre Inglese è sicuramente da mettere. Aspettiamo di capire se sarà della gara Gervinho e, se sì, schieratelo. D’Aversa sceglierà poi tra Biabiany, Di Gaudio e Siligardi, ma al fantacalcio il più allettante a noi sembra quest’ultimo.

I rossoblu non hanno preso gol contro il Milan e schierare Skorupski potrebbe rivelarsi una lucida scommessa. Non ci fidiamo particolarmente di Danilo o di Nagy, mentre i due attaccanti Santander e Palacio sono da mettere solamente in caso di miseria offensiva (numerica e qualitativa). Da sufficienza Poli e Mattiello, meno affidabile di quanto si vociferasse a inizio anno Dijks.

Consigliati: Alves, Inglese, Palacio
Sconsigliati: Rigoni, Danilo, Dijks
Possibile sorpresa: Skorupski

Juventus-Roma (sabato 22 dicembre ore 20:30)

Il big match domenicale pende dalla parte dei padroni di casa, e così dovranno anche le vostre scelte. Stavolta Szczesny può prendere un gol, mentre Chiellini è in una forma tale da poter trovare un altro 7. Sì a Bonucci – che nel 2014 fece male ai giallorossi segnando nel 3-2 casalingo – e Alex Sandro, non provate a diffidare di Ronaldo o Mandzukic. Chi sta andando meno bene lì davanti è Dybala, ma anche di lui non faremmo a meno. Come al solito, invece, i meno allettanti sono De Sciglio e Can, se quest’ultimo giocherà ancora per Bentancur.

Nella Roma l’emergenza non è rientrata, ma se De Rossi sarà out almeno Dzeko è stato inserito tra i convocati e andrà in panchina. No categorico a Olsen e Schick, che oltre al momento complicato può rivangare l’errore al primo anno in giallorosso che gli è costato subito l’affetto di molti tifosi, ma nonostante il primo gol in A anche Kluivert può farsi sconfiggere dall’importanza della serata. Tra i migliori capitolini vediamo Kolarov e forse anche Manolas, che da questa estate aspetta la sfida con Cristiano Ronaldo per competerci in velocità. Cristante è in forma e può trovare la sufficienza, Under se non avete alternative importanti può sparire per 89 minuti e poi trovare il jolly in quello restante, ma Di Francesco ha detto che le sue condizioni fisiche sono ancora da valutare. Per Zaniolo non la più facile delle partite, ma anche lui il 6 può prenderlo.

Consigliati: Chiellini, Mandzukic, Kolarov
Sconsigliati: Olsen, Fazio, Schick
Possibile sorpresa: Bonucci

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio