//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su
Carlo-Ancelotti-Dries-Mertens-Napoli

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 19^ giornata di Serie A

© imagephotoagency.it

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 19^ giornata di Serie A

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 19^ giornata di Serie A? Ecco i nostri consigli per chiudere al meglio il girone d’andata

Archiviato il primo boxing day della storia della Serie A, ecco arrivare l’ultima giornata del girone d’andata di questa stagione. Come nell’ultima giornata anche la 19^ di campionato si svolgerà interamente in un giorno – sabato 29 dicembre – con anticipo alle 12:30 e ultimo posticipo alle 20:30. Ad aprire sarà Juventus-Sampdoria, con i campioni d’Italia che sono riusciti nell’ultimo turno a guadagnare un punto sul Napoli nonostante siano stati fermati sul pari dall’Atalanta. A seguire in contemporanea ben sette incontri a cui prenderanno parte tra le altre Lazio, Roma e Inter. Alle 18:00 il primo anticipo sarà Napoli-Bologna, mentre a calare il sipario su questo girone d’andata sarà Milan-Spal. Siete fronti al giro di boa del vostro fantacalcio?

Segui i nostri consigli di fantacalcio per la 19^ giornata di Serie A

Juventus-Sampdoria (sabato 29 dicembre ore 12:30)

Dopo esser stata fermata dall’Atalanta, la Juventus tornerà con tutta probabilità ad ingranare la marcia più alta contro i liguri. Rientra tra i titolari Ronaldo, che ovviamente va messo come Mandzukic e anche Dybala e Costa con il dovuto paracadute in panchina. Szczesny è un sì per ogni occasione anche se a Santo Stefano vi ha un po’ delusi e si troverà di fronte un Quagliarella in gol da otto partite consecutive. Attenzione perché stavolta uno dei due centrali difensivi può riposare per davvero. Alex Sandro meglio di De Sciglio ma insidiato da Spinazzola, Pjanic ha riposato ed è meglio di Can. Tornano a disposizione Matuidi e Bernardeschi, in difesa Rugani dà un turno di riposo a Bonucci.

Nonostante la buona forma dei blucerchiati, per questa sfida il consiglio è di centellinarli. Difficile puntare su un difensore, mentre i più in forma sono Quagliarella e Ramirez, col secondo che può però sentire eccessivamente il big match. Praet può prendere un ottimo come un pessimo voto, i suoi compagni di reparto sono da 5,5/6 e Caprari è in buona forma ma non vale la pena rinunciare ad attaccanti per lui in questo turno. Ovviamente su Audero non punteremmo, senza Andersen giocheranno Tonelli e Colley.

Consigliati: Alex Sandro, Ronaldo, Quagliarella
Sconsigliati: Can, Colley, Ekdal
Possibile sorpresa: Khedira

Chievo-Frosinone (sabato 29 dicembre ore 15:00)

Ultima contro penultima per stabilire chi abbia maggiori possibilità di rimanere in A. Non da pazzi Sorrentino visto che i ciociari hanno segnato due gol in tutto novembre e uno a dicembre, mentre in difesa chi ispira meno è Bani. Il polacco Jaroszinski viene da una brutta prestazione e può finire fuori, come anche Kiyine. Tornerà invece Pellissier, da mettere, probabilmente a scapito di Stepinski. Meggiorini non è un attaccante goleador, Radovanovic e Hetemaj sono da 6 con ammonizione. Si può mettere Giaccherini, da valutare Obi e Birsa.

Sportiello è sicuramente meglio di colleghi come Provedel o Skorupski in questa giornata, a parte Zampano i difensori non convincono mai al 100% ma se non li mettete stavolta a questo punto svincolateli. Sta crescendo Maiello come anche Beghetto a centrocampo, mentre in attacco si può lanciare Ciano a cui è stato strozzato l’urlo in gol contro il Milan. Al Bentegodi potrebbe tornare al suo fianco Ciofani, una scelta discreta.

Consigliati: Sorrentino, Pellissier, Ciano
Sconsigliati: Hetemaj, Goldaniga, Crisetig
Possibile sorpresa: Maiello

Tutte le probabili formazioni per la 19^ giornata di Serie A

Empoli-Inter (sabato 29 dicembre ore 15:00)

Difficile consigliare giocatori di casa in questa partita, anche se da Caputo ormai il gol ce lo si può aspettare anche contro le big. Categorico no per Provedel, sconsigliati anche i difensori. Senza Krunic (squalificato) perde appeal anche il centrocampo, mentre La Gumina non vale la candela. Sarà complicata anche la gara dei due laterali, con Pasqual che dovrà contrastare Politano e un terzino di spinta come Vrsaljko sulla sua corsia e Di Lorenzo fuori per squalifica.

Dopo la vittoria all’ultimo minuto con il Napoli, gli interisti avranno il morale alle stelle ad Empoli. Handanovic è una buonissima scelta, così come i due centrali e appunto Vrsaljko. A centrocampo mancherà Brozovic e, in assenza di un mediano di riserva, bisognerà capire come si comporterà Spalletti (l’ipotesi Gagliardini centrale di centrocampo non sarebbe grandiosa in ottica fantacalcio). Resta una scelta giusta schierare Joao Mario e sicuramente anche i tre attaccanti, con Icardi inamovibile. Anzi: essendo la terza partita consecutiva c’è una buona possibilità che qualcosa venga cambiato. Non mettete da parte a priori Lautaro e Keita.

Consigliati: Handanovic, Joao Mario, Icardi
Sconsigliati: Provedel, Pasqual, Gagliardini
Possibile sorpresa: Vrsaljko

Genoa-Fiorentina (sabato 29 dicembre ore 15:00)

In questa sfida tra squadre in calo di forma e di posizioni non è particolarmente consigliabile lanciare Radu, mentre dopo una giornata a secco smanierà per il gol Piatek. Tra i difensori genoani non c’è gran differenza e viaggiano tutti intorno alla sufficienza, mentre il mediano (che sia Sandro o Veloso) è sconsigliato. Lazovic può sfruttare l’attitudine difensiva di Milenkovic ma deve star attento a limitare Chiesa, Romulo da sufficienza.

Lafont ha preso gol nell’ultima ma resta tra i meno battuti del campionato. Con la squalifica di Hugo si giocheranno un posto Laurini e Ceccherini, non esattamente due giocatori fondamentali per il fantacalcio. Ancora fiducia invece in Pezzella. A centrocampo meglio Benassi e Veretout di Edimilson, in avanti lasciate perder Pjaca e puntate su Chiesa e Simeone. Anche Gerson squalificato.

Consigliati: Piatek, Pezzella, Chiesa
Sconsigliati: Sandro, Edimilson, Pjaca
Possibile sorpresa: Bessa

Lazio-Torino (sabato 29 dicembre ore 15:00)

Le due vittorie consecutive hanno dato nuova fiducia alla Lazio ora quarta in campionato. Per questa giornata Strakosha è una scelta che ci sta ma non per forza, mettete invece il solito Acerbi. Possono soffrire sulle corsie Lulic e Marusic, mentre Parolo al rientro può essere una buona scelta, come anche Milinkovic. Torna da un turno di riposo anche Immobile, fresco e imprescindibile, ma con la giusta copertura in panchina ci affideremmo anche a Correa e Luis Alberto.

Anche il Toro viene da una convincente vittoria ma questa volta parte da leggero sfavorito. In porta la situazione si complica: oltre a Sirigu, anche Ichazo non sta benissimo e ora il ballottaggio per partire da titolare coinvolge persino il terzo portiere Rosati. In difesa la sufficienza può trovarla ancora Nkoulou, intrigano l’ex De Silvestri e Aina, meno i due mediani. Su Iago Falqué e Belotti si può puntare: alla fine la Lazio ha preso più gol dei granata in campionato.

Consigliati: Parolo, Immobile, Belotti
Sconsigliati: Lulic, Moretti, Meité
Possibile sorpresa: Aina

Tutti gli indisponibili per la 19^ giornata di Serie A

Parma-Roma (sabato 29 dicembre ore 15:00)

La vittoria a Firenze ha rilanciato l’entusiasmo di un Parma atteso però da una sfida piuttosto delicata. Sconsigliato Sepe e i quattro difensori emiliani, tra cui il migliore può essere Alves, reduce dal riposo forzato di Santo Stefano. Non ispira neanche il terzetto di centrocampo – con Scozzarella neanche convocato -, mentre in avanti le tentazioni sono due: premiare Inglese dopo il gol del Franchi e puntare sul gol dell’ex di Gervinho. Non è al 100% Inglese, che D’Aversa tenterà di recuperare a tutti i costi, mentre torna a disposizione Di Gaudio.

La Roma subisce gol da dieci partite consecutive e Olsen è decisamente sotto ai top in questo ruolo. Florenzi è un po’ sotto le aspettative, premiabili invece Manolas e Kolarov. A centrocampo sì a Cristante e da sufficienza Nzonzi, in avanti puntate sul ritorno di Dzeko ma non ignorate completamente Schick, parso un altro giocatore contro il Sassuolo e in ballottaggio aperto col bosniaco. Under può trovare il jolly, Perotti difficilmente ne giocherà due di fila dopo il lungo periodo di stop e Zaniolo dopo le buone prestazioni ha ora trovato anche il primo (e bellissimo) gol in A. Attenti a Fazio, che può lasciare il posto a Jesus.

Consigliati: Gervinho, Manolas, Zaniolo
Sconsigliati: Sepe, Iacoponi, Stulac
Possibile sorpresa: Siligardi

Sassuolo-Atalanta (sabato 29 dicembre ore 15:00)

I neroverdi sono la sorpresa dell’anno con ambizioni, i bergamaschi lo erano qualche anno fa e ora in zona europea ci finiscono regolarmente. Il morale peggiore dopo l’ultima giornata lo ha il Sassuolo, che ha visto Consigli perforato per tre volte e anche stavolta rischia di non trovare il clean sheet. Squalificato Ferrari, in difesa non ci fideremmo troppo di Marlon o Lemos, leggermente di più di Magnani. Possono far difficoltà i laterali Lirola e soprattutto Rogerio, può invece continuare a far bene Berardi. Poco intrigante il centrocampo (ragionate solo su Sensi), mentre Babacar è in una posizione di mezzo tra gli attaccanti da mettere e quelli da evitare.

Per Berisha vale lo stesso discorso di Babacar rapportato agli estremi difensori, mentre per i rientranti Toloi e Palomino come per Mancini c’è sempre il brivido del bonus/malus. Sì a Hateboer e Gosens, tra i top in difesa. A centrocampo è ko De Roon e non ispirano particolarmente Pasalic e Freuler. Puntate su Ilicic soprattutto se lo avete listato centrocampista, non privatevi di uno Zapata in questo stato di grazia.

Consigliati: Berardi, Hateboer, Zapata
Sconsigliati: Marlon, Rogerio, Pasalic
Possibile sorpresa: Sensi

Udinese-Cagliari (sabato 29 dicembre ore 15:00)

La squalifica di De Paul è un duro colpo per i fantallenatori, che in questa giornata potranno puntare su Lasagna e Pussetto in avanti. D’Alessandro è da sufficienza, Fofana può far di più. Sì ai tre difensori centrali friulani, no a Ter Avest e Behrami. Musso stavolta è una scelta che si può fare, ma la zuccata di Pavoletti è dietro l’angolo.

Cragno ha trovato un’altra rete inviolata e, con alternative di basso livello, non è da escludere a priori anche stavolta. Hanno fatto bene contro il Genoa Ceppitelli e Srna e si possono rilanciare, come Barella e Joao Pedro, rientrato a disposizione di Maran. Dopo il gol di settimana scorsa non esagerate con l’entusiasmo per Farias, mentre potete puntare su Pavoletti.

Consigliati: Fofana, Pussetto, Pavoletti
Sconsigliati: Ter Avest, Behrami, Padoin
Possibile sorpresa: Musso

Napoli-Bologna (sabato 29 dicembre ore 18:00)

Il ko contro l’Inter cambia poco: in questa partita puntate sul Napoli. Sì a Meret/Ospina, ma anche ai due centrali (senza Koulibaly occhio anche alla possibile sorpresa Luperto) e a Ghoulam sulla sinistra. A centrocampo chi porta meno bonus è Diawara, ma bisogna far attenzione alle turnazioni di Ancelotti che lasceranno qualcuno senza voto. Squalificato Insigne, spazio alla coppia Mertens-Milik in avanti. Ma occhio anche al rientrante Verdi per la fascia e a Ounas da attaccante: sono degli azzardi sensati in questo turno.

No a Skorupski e in generale a tutto il Bologna. Ci sono poche possibilità che le sufficienze fiocchino e anche se i lottatori come Poli o Santander potrebbero riuscire a strapparle, sono proprio loro a rischiare per primi il malus. Lasciate perdere.

Consigliati: Meret, Ghoulam, Mertens
Sconsigliati: Skorupski, Danilo, Pulgar
Possibile sorpresa: Ounas

Milan-Spal (sabato 29 dicembre ore 20:30)

A chiudere la giornata sarà il Milan, reduce da tre 0-0 e una sconfitta per 0-1 nelle ultime quattro. Se questo trend è più che negativo per i rossoneri, non lo è nello specifico per Donnarumma, spesso inviolato e consigliato. Passano invece un bruttissimo momento Higuain e Cutrone, che però prima o poi dovranno svegliarsi, mentre Suso è in forte dubbio anche stavolta. Per Calhanoglu potete anche valutare le alternative, in questo momento forse è meglio anche il compagno Kessié di lui. Meno drammatica la situazione per i difensori, con Romagnoli tra tutti a dare la quasi certezza del 6 in pagella. Ha fatto vedere buone cose nell’ultima uscita Castillejo, soppesate un suo eventuale impiego.

La Spal non vince da ottobre e non è un gran momento neanche per i suoi attaccanti Petagna e Antenucci, scalzati a turno da Paloschi e Floccari. Per Gomis il dubbio è amletico: viene da un clean sheet e gioca contro una squadra a secco da quattro gare consecutive, ma a sensazione in pochissimi lo schiererebbero titolare. Sono da valutare le condizioni della caviglia di Lazzari, sempre il migliore dei suoi, così a centrocampo il più schierabile diventa Kurtic, al rientro dalla squalifica. Non ci fideremmo dei tre difensori: se foste costretti, il più in forma è Vicari.

Consigliati: Donnarumma, Romagnoli, Castillejo
Sconsigliati: Felipe, Valdifiori, Petagna
Possibile sorpresa: Gomis

Consulta anche:

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Consigli Fantacalcio