//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, i difensori da schierare per la 15^ giornata di Serie A

German-Pezzella-Fiorentina

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per questo turno di campionato? Ecco i difensori consigliati per la 15^ giornata di Serie A

KALIDOU KOULIBALY (Napoli-Frosinone, sabato 8 dicembre ore 15:00)

Il Napoli ospita il Frosinone. Gara dunque apparentemente molto semplice per i partenopei, che dovranno approfittare della 15^ giornata per rosicchiare punti importanti ad almeno una tra Juventus e Inter. Punto fermo della difesa di Ancelotti è proprio Koulibaly, che è entrato di diritto nella top 5 dei centrali più forti d’Europa. Il senegalese non dovrebbe avere troppi problemi contro l’attacco ciociaro: la sua accelerazione, il suo fisico e la sua intelligenza in marcatura dovrebbero garantirgli un pomeriggio “tranquillo”. E chissà che non ci scappi anche il gol su colpo di testa da calcio d’angolo.

Serie A, le probabili formazioni della 15^ giornata 

ALESSANDRO FLORENZI (Cagliari-Roma, sabato 8 dicembre ore 18:00)

Dopo aver giocato una splendida partita in un ruolo non suo – alto, e per giunta a sinistra – all’Olimpico contro l’Inter, Florenzi dovrebbe tornare ad esser schierato terzino. Di Francesco dovrebbe infatti dare spazio a Kluivert in avanti e togliere Santon dietro, rimettendo appunto il numero 24 basso a destra. Senza De Rossi infortunato, il capitano e leader della Roma è proprio Florenzi, che sta cercando di guidare la squadra in campo e fuori. Con davanti un mancino come Under che rientrerà spesso verso il centro del campo, dovrebbe esserci non poco spazio per lui in sovrapposizione; inoltre, il 4-3-1-2 del Cagliari lascia piuttosto liberi gli esterni, ed in particolare proprio i terzini. La velocità e la tenacia di Florenzi, partendo dalle retrovie, potrebbero far male ai sardi. L’assist, anche da calcio piazzato, è dietro l’angolo.

GERMAN PEZZELLA (Sassuolo-Fiorentina, domenica 9 dicembre ore 12:30)

Rientrato proprio la scorsa giornata al Franchi contro la Juventus, Pezzella è apparso decisamente pronto. Nonostante lo 0-3, è stato l’ultimo a mollare in ogni intervento, togliendo anche con una giocata decisiva ad inizio secondo tempo una gioia a Ronaldo. Il centrale argentino è il capitano della Fiorentina, e la sua presenza in campo si sente eccome. Guida la difesa come pochi, ed ha personalità e piede per giocare la palla con i centrocampisti. Il Sassuolo è una squadra che ama giocare al calcio, e Pezzella potrebbe avere ottime possibilità di mettersi in mostra. Senza Boateng, il centravanti sarà uno tra Babacar e Matri: sul primo potrebbe far valere la maggior esperienza, mentre sul secondo – avendo il bomber neroverde giocato in settimana la Coppa Italia – la maggior freschezza.

Serie A, tutti gli indisponibili per la 15^ giornata 

MATIAS SILVESTRE (Empoli-Bologna, domenica 9 dicembre ore 15:00)

Con l’arrivo di Iachini, l’Empoli sembra rinato. Due vittorie ed un pareggio nelle ultime tre gare per i toscani, che stanno mettendo in campo uno spirito diverso. Domenica pomeriggio arriva al Castellani il Bologna: non esattamente il miglior attacco del campionato. L’Empoli non ha una difesa impenetrabile, ma al momento Silvestre sembra in fiducia. Il cambio di modulo garantisce senza’altro più sicurezza e copertura preventiva, e la sua esperienza potrebbe farsi sentire. Nell’ultima partita casalinga – contro l’Atalanta – il centrale argentino ha anche segnato il gol decisivo nel finale che ha regalato una splendida vittoria in rimonta ai suoi.

JENS STRYGER LARSEN (Udinese-Atalanta, domenica 9 dicembre ore 15:00)

Non sta vivendo un momento d’oro, ma l’Udinese si è ripresa. Con l’arrivo di Nicola i friulani hanno conquistato 4 punti in due partite, battendo alla Dacia Arena la Roma con una gara di grande sacrificio. La difesa a 3 imposta dal nuovo allenatore è soltanto di base, poiché nello sviluppo dell’azione le pedine possono allargarsi e stringersi a seconda delle necessità. Questo è proprio quello che fa Stryger Larsen, schierato come terzo centrale di destra: in una posizione non sua, il danese ha ben reso domenica scorsa a Reggio Emilia contro il Sassuolo. L’intelligenza tattica e la velocità di Larsen, infatti, gli permettono di stringersi quando deve difendere e di allargarsi e spingere in avanti quando deve creare superiorità numerica. Contro l’Atalanta si troverà principalmente di fronte Gosens: il danese ha la gamba per sostenere il suo passo.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio