Seguici su

Pagelle

Empoli-Bologna 2-1, le pagelle: Caputo e La Gumina concretizzano, Santander in affanno

La-Gumina-Empoli
empolicalcio.net

L'Empoli batte il Bologna e porta a casa tre punti molto importanti in chiave classifica: nei toscani segna sempre Caputo, nei felsinei Santander in affanno. I nostri voti per il fantacalcio

Continua il buon momento di forma dell'fantacalcio.

Empoli-Bologna 2-1: le pagelle

Empoli

Provedel 6,5: incolpevole sul gol di Poli, si fa trovare invece pronto in tutte le altre situazione. ATTENTO

Veseli 5,5: prestazione non brillantissima per l'albanese che, a qualche disattenzione difensiva, abbina un errore da pochi passi che poteva chiudere il match molto prima. SOTTOTONO

Maietta 6,5: annulla gli attaccanti avversari e si rende protagonista con qualche ottima chiusura. LEADER DIFENSIVO

Silvestre 6: parte a rilento ma cresce con il passare dei minuti. Regge bene gli attacchi dei felsinei nella seconda frazione. TENACE

Di Lorenzo 6: voto risultato di una media aritmetica tra il 5,5 che meriterebbe per il primo tempo e il 6,5 della ripresa. Non il Di Lorenzo visto in questa prima parte di campionato. SUFFICIENZA

Traorè 5,5: visibilmente in calo rispetto alle ultime partite, non riesce ad imporsi con la personalità a cui aveva abituato. SPAESATO

dal 54′ Zajc 6: entra bene in partita e aiuta l'Empoli ad aumentare il ritmo e portare a casa il risultato. TALENTO

Bennacer 6: partita equilibrata per il giovane centrocampista algerino, che si accende solo a tratti. SENZA INFAMIA E SENZA LODE

Krunic 6: ogni attacco dei toscani passa dai suoi piedi, non riesce però a rendersi decisivo negli ultimi 20 metri. ONNIPRESENTE

Pasqual 6: regge bene contro clienti scomodi e veloci e nel secondo tempo prova a spingere i suoi con autorevolezza. ESPERIENZA

dal 75′ Untersee s.v.

La Gumina 7: gol che vale doppio il suo secondo di sempre in Serie A, perché consente ai toscani di portare a casa i tre punti. Suo anche l'assist per il vantaggio di Caputo, serata perfetta. DECISIVO

dall'82' Acquah s.v.

Caputo 6,5: apre le marcature e contribuisce a tenere alta la squadra grazie al suo lavoro senza palla, vero e proprio leader. BOMBER

Iachini 6,5: da quando si è seduto sulla panchina dell'Empoli ha dato una svolta al campionato dei toscani, portando a casa tre vittorie e un pareggio, con una media di 2,50 punti conquistati a partita. CONDOTTIERO

Bologna

Skorupski 6: sui gol non ha colpe, nel secondo tempo un suo errore rischia però di trasformarsi nel vantaggio dell'Empoli. DISATTENZIONE

Gonzalez 5: in balia degli attaccanti avversari per tutta la durata del match, colpevole nel raddoppio di La Gumina. GIORNATA DA DIMENTICARE

dall'81' Falcinelli s.v.

Danilo 5,5: ha la colpa di tenere La Gumina in gioco in occasione del vantaggio dell'Empoli, per il resto prova tutto sommato equilibrata. SFORTUNATO

Helander 5: dove non riesce a fermare gli avversari con le buone ci prova con le cattive, ma non dà sicurezza al reparto. SOTTO PRESSIONE

Mattiello 6: uno dei migliori nei suoi, riesce a contenere bene Pasqual e quando può si proietta anche in avanti sfornando qualche cross interessante, sfruttato male dai compagni. ISPIRATO

Krejci 6: un po' sottotono nel primo tempo, cresce nella ripresa, recuperando qualche pallone importante. ORDINATO

Poli 6,5: trova il suo secondo gol consecutivo in campionato e aiuta la squadra con la sua esperienza. LEADER

dal 67′ Svanberg 5,5: ha una buona occasione per rimettere il risultato in parità ma la sciupa malamente. SPRECONE

Nagy 5,5: si limita al compitino ma soffre il centrocampo tecnico degli avversari. DA RIVEDERE

Orsolini 6: quando parte sembra aver voglia di spaccare il mondo, non riesce però a concretizzare la voglia in occasioni da gol. VOGLIOSO

dal 70′ Dzemaili 5: entra a gara in corso ma non riesce ad aiutare la squadra, ancora lontano dalla migliore condizione. FUORI FORMA

Santander 5,5: recuperato in extremis dopo qualche problema fisico, non ha vita facile contro la difesa empolese. In calo rispetto alle ultie uscite. ACCIACCATO

Palacio 6,5: da una sua azione solitaria nasce il gol del momentaneo pareggio di Poli. Vero faro della squadra di Inzaghi, ma senza aiuto non può fare molto. CLASSE

Inzaghi 5,5: seconda sconfitta di fila in campionato per il Bologna, che in Serie A non vince dallo scorso 30 settembre. Anche se la prestazione non è stata da dimenticare, per salvarsi servono anche i punti. IN DIFFICOLTÀ

Tutte le pagelle della 15^ giornata di Serie A


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Pagelle