Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio, tutte le sorprese della 14^ giornata di Serie A

Krunic-Empoli
empolicalcio.net

Tante le sorprese per il fantacalcio della 14^ giornata di Serie A: decisivi Krunic e Ansaldi, inutile il gol da ex di Poli. Ritrovano la rete Chiellini e Pellissier

La 14^ giornata di Serie A si è appena conclusa, e non sono ovviamente mancate sorprese e colpi di scena. Diversi i +3 regalati dai difensori ai propri fantallenatori, tra cui la rete di apertura di Ansaldi – che ha poi regalato la vittoria al suo Torino – ed il ritorno al gol di Chiellini, proprio contro la “sua” Fiorentina. Gioia anche per i centrocampisti, dove hanno colpito prima Krunic – nell'anticipo del sabato tra Spal ed Empoli finito in pareggio – e poi Poli, che ha però da ex inutilmente gonfiato la rete per il suo Bologna. Infine, tornano a segnare anche gli attaccanti: possono festeggiare Farias e Pellissier, che hanno regalato importanti pareggi rispettivamente a Cagliari e Chievo.

Giorgio Chiellini (Juventus)

Sa praticamente solo vincere la Juventus, che regola con un netto 0-3 la Fiorentina al Franchi. Tra la rete d'apertura di Bentancur ed il rigore di Cristiano Ronaldo nel finale, c'è l'incredibile gol di Giorgio Chiellini. Migliore in campo a Firenze, il numero 3 bianconero è stato autore di una partita perfetta: attentissimo in marcatura e negli anticipi e, sorprendentemente, decisivo anche nell'area avversaria. Si butta alla disperata su un pallone vagante e, con una non così goffa semi-rovesciata, supera un Lafont non perfetto e – di certo – non aiutato dal rimpallo. Il palo gol del difensore è meritatissimo, e regala anche un importante +3 ai suoi fantallenatori. Chiellini non segnava in Serie A dalla doppietta alla Sampdoria all'Allianz il 26 ottobre 2016; addirittura, non segnava in trasferta da Bologna, il 6 dicembre 2013. Incredibilmente, torna a farlo proprio contro la “sua” Fiorentina.

Cristian Ansaldi (Torino)

Rientrato da poco dall'infortunio che gli ha fatto saltare tutto l'inizio di stagione, Ansaldi è stato decisivo nella vittoria casalinga del suo Torino contro il Genoa. Le cose si erano messe male per i granata che, nonostante l'uomo in più, erano passati in svantaggio a causa della zampata di Kouamé. Ci ha però pensato il laterale argentino a riportare in equilibrio il risultato, proprio allo scadere del primo tempo. I padroni di casa hanno poi portato a casa i 3 punti grazie al rigore nel finale di Belotti, ma è proprio Ansaldi ad aver riacceso le speranze nel momento più delicato del match. Rientrato in estate dal prestito all'Inter, questo è ovviamente il primo gol stagionale per lui. In 73 partite, questa è solo la seconda rete in Serie A per il classe 1986 – entrambe realizzate con la maglia del Torino.

Andrea Poli (Bologna)

Altro gol dell'ex è quello realizzato sabato sera da Andrea Poli, che ha punito la Sampdoria e momentaneamente ristabilito la parità a Marassi. I blucerchiati hanno poi sovrastato il Bologna, vincendo per 4-1 grazie ad un super Quagliarella. La rete di Poli è però senz'altro una sorpresa, considerata anche la casualità con cui è arrivata. Ovviamente è il primo gol stagionale per il centrocampista, che non è nuovo agli inserimenti in area ma è di certo tutt'altro che un goleador: i suoi compiti sono più che altro di quantità, corsa ed interdizione. In 234 presenze nel massimo campionato italiano, il ragazzo può infatti vantare solo 9 perle: di queste, 3 con il suo Bologna.

Rade Krunic (Empoli)

Risultato positivo per l'Empoli, che pareggia a Ferrara con la Spal e guadagna così un punto sul Bologna in zona retrocessione. Dopo il vantaggio di Caputo ed il momentaneo pareggio di Kurtic, è Rade Krunic a riportare in vantaggio i toscani al Mazza a fine primo tempo – salvo poi essere nuovamente raggiunti nella ripresa. Krunic ha giocato una bellissima partita, segnando e facendo segnare il suo centravanti con un perfetto assist. Il centrocampista bosniaco è sicuramente una sorpresa per i fantallenatori, che non potevano prevedere un exploit del genere: il classe 1993 segna il suo secondo gol stagionale con la maglia dell'Empoli. Nelle 61 partite totali giocate nella massima serie italiana, Krunic ha realizzato 5 reti.

Diego Farias (Cagliari)

Torna a segnare Diego Farias, decisivo ai fini del risultato. Il suo Cagliari stava infatti per soccombere incredibilmente a Frosinone, ma a 10 minuti dalla fine ci ha pensato l'attaccante brasiliano. Farias era leggermente uscito dalle rotazioni di Maran, che stava optando per un assetto più equilibrato. Il rombo a centrocampo con Castro sulla trequarti e Joao Pedro in aopoggio a Pavoletti aveva fatto scivolare il numero 17 in fondo alle gerarchie, dietro anche a Sau. Con l'infortunio dell'ex Chievo, però, Maran ha dovuto rimescolare le carte e rispolverare il brasiliano, che domenica gli ha regalato un buon punto in trasferta. Entrato a mezz'ora dalla fine proprio al posto dell'attaccante sardo, Farias ha segnato il suo primo gol stagionale. La rete per lui non è certo una novità, ma lo è senz'altro quest'anno per i fantallenatori, che ora avranno ogni volta il dubbio se dargli una chance.

Sergio Pellissier (Chievo)

Lo storico capitano del Chievo Verona è tornato. Dichiaratosi più volte deluso ed arrabbiato dall'addio di Ventura, Sergio Pellissier ha reagito come solo i veri uomini sanno fare. Dopo una buona gara di sacrificio e tanto cuore a Napoli – che ha portato un punto all'esordio di Di Carlo – l'attaccante si è ripetuto in meglio al Bentegodi contro un'altra big, la Lazio. Il numero 31 ha infatti addirittura segnato il momentaneo vantaggio dei padroni di casa, che sono stati poi raggiunti da Immobile nella ripresa. In soli 247 minuti giocati in stagione, il centravanti ha messo a segno 2 gol. Per un bomber del suo calibro – a quota addirittura 110 gol in Serie A – segnare è all'ordine del giorno, ma, visti i suoi 39 anni, sembrava aver perso l'abitudine. Ora tutti sanno che non è così, da Di Carlo ai suoi fantallenatori.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantacalcio