Seguici su

Serie A

Frosinone, Baroni si presenta: “Lontano dal campo mi manca l’aria”

Marco-Baroni-allenatore-Benevento

Il nuovo allenatore dei ciociari si presenta in conferenza stampa: “Non ho un modulo preciso, l'importante è ritrovare vigore”

Dopo l'ennesima sconfitta casalinga contro il Sassuolo, il presidente del Frosinone non ce l'ha fatta più: Moreno Longo è infatti stato esonerato, al suo posto è arrivato Marco Baroni – ex tecnico del Benevento lo scorso anno, prima di esser sostituito da De Zerbi. “Questo periodo senza calcio è stato durissimo. Lontano dal campo mi manca l'aria, non riesco a respirare. Capisco come si sente ora Longo, ho grande rispetto per lui perché ci sono passato anche io un anno fa. Purtroppo però questo è il calcio – esordisce in conferenza stampa il nuovo allenatore, che poi racconta l'ultimo periodo trascorso – In questi mesi ho riflettuto molto. Ho anche avuto la possibilità di andare a Leeds a conoscere Marcelo Bielsa. Lui è un grande allenatore, mi ha dato i giusti consigli e mi ha permesso di farmi un esame di coscienza“.

Il tecnico si sposta poi sulle questioni che riguardano il campo e la sua nuova avventura. “Non ho un modulo preferito o una precisa idea tattica da imporre. Di solito io gioco con la difesa a 4, ma ho ottenuto importanti risultati anche con la linea a 3. L'importante ora è ritrovare entusiasmo, vigore e convinzione. Voglio un gruppo determinato e che non molli mai. Il nostro stadio? Un gioiello, mi ha impressionato la sua bellezza – spiega Baroni, che infine conclude – Sono entusiasta, so che questa è una grande occasione per me. Non vedo l'ora di salire sul pullman per Udine. Voglio trasmettere la mia voglia ai ragazzi, so che insieme possiamo fare tanto“.

Consulta anche:

Come cambia il Frosinone al fantacalcio con Baroni


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A