Seguici su

Pagelle

Frosinone-Sassuolo 0-2, le pagelle: bentornato Berardi, disastro Capuano

Khouma-Babacar-Lorenzo-Ariaudo-Frosinone-Sassuolo
© imagephotoagency.it

Vittoria pulita per il Sassuolo che si arrampica al sesto posto e vede l’Europa. Duncan ovunque, Berardi ritrova il gol. Frosinone, qualcosa non va e si vede. I nostri voti per il fantacalcio

C’è un Sassuolo che sogna e che vola al sesto posto. E un Frosinone che sprofonda in nell’incubo retrocessione. Nello 0-2 maturato allo Stirpe nella sedicesima giornata di Serie A, Duncan e Berardi sono gli uomini copertina. Ma che bravo anche Marlon, leader della difesa. Tra gli ospiti si salva solo Zampano: Campbell c’è ma non si vede, Capuano la combina grossa. Ecco le nostre pagelle per anticipare i conti del fantacalcio.

Frosinone-Sassuolo 0-2: le pagelle

Frosinone

Sportiello 6: beffato da Ariaudo in occasione del primo gol, può poco contro il mancino affilato di Berardi. MALCAPITATO

Goldaniga 5,5: non perde la testa e limita i danni. Bravo in un paio di chiusure su Di Francesco. MENO PEGGIO

Ariaudo 5: non trova la coordinazione per respingere il tiro cross di Duncan che spalanca le porte agli avversari. Non sfigura nel confronto con Babacar, ma la frittata è fatta. GOFFO

Capuano 4,5: Duncan lo salta come fosse un birillo. Il gol del vantaggio è paradossalmente più sul suo groppone che su quello di Ariaudo. Lascia al 45′. LENTO

dal 46′ Cassata 5,5: con il suo ingresso il mister cambia modulo, ma la squadra non ne trae giovamento. TRASPARENTE

Zampano 6: qualche affondo pericoloso, un cross perfetto per Ciofani e anche una chiusura provvidenziale su Babacar. Peccato fosse il solo a gettare il cuore oltre l’ostacolo. WILLIAM WALLACE

Chibsah 5: nervoso, falloso, impreciso. Insomma, la partita contro la sua ex non gli viene proprio bene. RIMANDATO

dal 64′ Pinamonti 5,5: gettato nella mischia già sullo 0-2, prova ad architettare qualcosa con risultati alterni. TENTATIVO

Maiello 5,5: una buona partita nel primo tempo con una grande occasione, poi una progressiva scomparsa dal terreno di gioco. BARLUME

Beghetto 5,5: a tratti doma Berardi, ma quando gli scappa non lo prende più. FATICA

Ciano 5,5: cerca di accendere la luce col suo sinistro, ma il pallone non va dove desidera. FUORI CALIBRO

Campbell 5: la sua velocità avrebbe dovuto scardinare l’assetto difensivo neroverde. Invece non riesce mai a mettersi in moto, e le poche vote che lo fa, ha poca benzina. INGOLFATO

dal 64′ Soddimo 5: seconda mossa della disperazione, infruttuosa. Litiga con compagni, avversari, arbitro e anche col pallone. LUNA STORTA

Ciofani 5,5: cerca di sfruttare le sue doti fisiche, ma tra Ferrari e Marlon non si passa. Bravo a procurarsi una chance di testa, difficile fare di più. ISOLATO

All. Longo 5: non gli manca il coraggio di fare scelte pesanti a partita in corso, ma il suo Frosinone sembra entrato in un loop negativo da interrompere quanto prima. CERCASI SVOLTA DISPERATAMENTE

Sassuolo

Consigli 6,5: attento, non si fa sorprendere nelle poche occasioni in cui il Frosinone entra in area. Bravo su Ciofani, bravissimo su Maiello. CONCENTRATO

Lirola 5,5: partecipa tanto alla manovra e viene cercato dai compagni sull’out di destra, ma spreca sistematicamente con cross deboli o fuori misura. IMPRECISO

Marlon 7: giganteggia in difesa, aiuta in fase di impostazione con lanci precisi e grande visione di gioco. FALCO

Ferrari 6,5: sfiora il gol, ma soprattutto dimostra che la coppia con Marlon può crescere ancora. Attesi alla verifica contro un attacco più pericoloso. RELAX

Rogerio 6: ha passo e corsa, anche un piede discreto quando c’è da metterla in mezzo. Ed è giovane e può imparare ancora molto. SPERANZA

Sensi 6,5: metronomo col pallone incollato ai piedi, si concede qualche licenza pericolosa ma ripaga con corsa e regia. FLIPPER

75′ Bourabia 6: pochi minuti per palleggiare e tenere il Frosinone lontano dall’area. MISURA

Locatelli 6: si danna l’anima nelle due fasi. Un po’ caotico palla al piede, non ha paura di rischiare la giocata. A prazzi si rivedere il bombo prodigio di qualche stagione fa. CRESCITA

Duncan 7: praticamente fa tutto lui. La sua dinamicità spariglia le carte tattiche del Frosinone, costringendo gli avversari a far saltare gli schemi per rincorrerlo. DURACELL

Berardi 7: tre mesi e mezzo senza gol sono troppi per uno con la sua qualità. Oggi la si vede a occhio nudo in tutte le fasi, anche quando rincorre gli avversari. Proprio per questo fa rabbia quando la nasconde. BENTROVATO

Babacar 6: punge poco davanti, ma lavora tanto per la squadra a tutto campo. Un vero 9 che agisce da falso 9, ma che esce con la maglia sudatissima dal campo. OPERAIO

dall’80′ Brignola s.v.

Di Francesco 5,5: è quello che brilla meno. Si procura qualche occasione: sparacchia fuori, quando non sbatte contro gli avversari. OPACO

dall’88′ Magnani s.v.

All. De Zerbi 7: se il Sassuolo può sognare gran parte del merito va a un tecnico che insegna un calcio propositivo e divertente, anche se manca un certo Boateng. MAESTRO

Frosinone-Sassuolo 0-2: cronaca, tabellino e commento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Pagelle