Seguici su

Pagelle

Inter-Napoli 1-0, le pagelle: De Vrij guardiano, Koulibaly nel bene e nel male

milik-de-vrij-inter-napoli
© imagephotoagency.it

Le pagelle per il fantacalcio di Inter-Napoli 1-0: Lautaro Martinez ed Asamoah decisivi, Insigne e Fabian Ruiz deludono le attese

Vittoria di grande personalità dell'Inter che supera al 91′ il Napoli grazie a Lautaro Martinez. L'argentino è tra i migliori del match di San Siro, insieme ad Asamoah e De Vrij. Tra i peggiori figurano Ruiz e Insigne, quest'ultimo espulso nel finale così come Koulibaly. Ecco i nostri voti per il fantacalcio.

Inter-Napoli 1-0, le pagelle

Inter

Handanovic 6,5: inoperoso o quasi fino al finale, salva tutto sulla conclusione di Insigne dopo una sua respinta non eccezionale sul cross di Mertens. RISCATTO

D'Ambrosio 6: partita tutto sommato positiva per il terzino destro, certamente più in forma nella prima frazione di gioco. SUFFICIENTE

Skriniar 6,5: meno appariscente del solito lo slovacco, che a conti fatti disputa però una partita sostanzialmente perfetta. GARANZIA

De Vrij 7: l'olandese disputa una prova di grande sostanza, risultando praticamente insuperabile per gli attaccanti ospiti. OMBRA

Asamoah 7: fino al minuto 89 la sua prova sarebbe stata da 6+, il salvataggio sulla linea sul tiro di Zielinski vale però tre punti e un bel 7 in pagella. PROVVIDENZIALE

Brozovic 6,5: il centrocampista conferma la sua imprescindibilità per la squadra di Spalletti: il metronomo croato è una garanzia, pur senza strafare. GUARDIANO

Joao Mario 6: tempo fa gli si addiceva la mancanza di impegno. Stasera la voglia c'è, in qualche situazione manca la tecnica. Rispetto ad inizio stagione, comunque, è la sorpresa più bella. VOLENTEROSO

dal 83′ Lautaro Martinez 7: entra in campo nel finale e alla prima occasione batte Meret. Dopo un girone di andata da alternativa, si candida ad un ritorno da protagonista.

Borja Valero 6: il centrocampo del Napoli riesce a fare un buon pressing, non permettendo allo spagnolo di sfruttare le sue abilità di palleggio. Prova comunque sufficiente. CHIUSO

dal 64′ Vecino 6: l'uruguagio entra bene in partita, il suo velo permette a Lautaro di siglare il gol vittoria. RIFINITORE

Politano 6,5: è l'uomo con più tecnica della squadra nerazzurra, partita dopo partita acquisisce sempre più consapevolezza. Causa l'espulsione di Koulibaly, decisiva poi ai fini del risultato. TECNICO

Icardi 6: prende una traversa dopo sei secondi, Koulibaly gli nega un gol sulla linea. Non segna, ma l'argentino ci prova e mostra grande determinazione fino alla fine. COMBATTIVO

Perisic 6: match sufficiente per il croato, certamente potrebbe fare di più ma rispetto a qualche tempo fa appare in crescita. PROMETTENTE

dal 74′ Keita 6,5: prima rischia di guadagnarsi un rigore con una grande serpentina, poi crossa per il gol di Martinez. Ottimo impatto per il senegalese. PROPOSITIVO

All. Spalletti 6,5: cambi più che azzeccati per il tecnico nerazzurro: senza Nainggolan riesce comunque a superare un avversario come il Napoli.

Napoli

Meret 6: rispetto al match con la Spal non ha occasioni per brillare, attento nel finale su Icardi ma nulla può su Lautaro. INCOLPEVOLE

Callejon 6: schierato terzino destro, l'infortunio di Hamsik gli permette di tornare alla solita posizione. Per lui qualche buon movimento e un tiro pericoloso. MOBILE

Albiol 6: meno presente del collega di reparto Koulibaly, non è comunque autore di errori di rilievo svolgendo nel complesso il suo compito. ESPERTO

Koulibaly 6: la media tra il 7 della prestazione e il 5 del cartellino rosso. Per due volte provvidenziale in difesa, il suo nervosismo costa probabilmente un punto ai suoi. PROTAGONISTA

Mario Rui 5,5: il portoghese, visto il ritorno di Ghoulam, dovrebbe dare di più. Invece si limita al suo compitino: con prestazioni del genere sarà difficile mantenere il posto da titolare. ACCONTENTATO

dal 78′ Ghoulam s.v.

Zielinski 5,5: il polacco non riesce ad incidere, sparendo nell'affollato centrocampo. Nel finale potrebbe siglare il gol vittoria, ma spara su Asamoah. IMPRECISO

Allan 6: solita grande tenacia del brasiliano, che perde qualche pallone di troppo ma è comunque imprescindibile per chiudere molte avanzate dei nerazzurri.

Hamsik 6: lo slovacco gioca 25 minuti discreti prima di uscire per infortunio. SFORTUNATO

dal 24′ Maksimovic 6: entra a freddo per l'infortunio di Hamsik, non demerita affatto nel confronto con Perisic. Soffre un po' Keita nel finale. POSITIVO

Ruiz 5,5: spesso lo spagnolo è stato decisivo in trasferta, oggi – così come Zielinski – viene sopraffatto dal maggiore agonismo dei padroni di casa. SUPERATO

Insigne 4,5: più impreciso del solito il talentuoso attaccante degli azzurri, pericoloso solo nel finale con il tentato tap in dopo il cross di Mertens. Espulso nel finale, rischia di dover saltare anche la prima del girone di ritorno. FLOP

Milik 5,5: il polacco viene francobollato dai difensori avversari, non riesce praticamente mai a crearsi l'occasione giusta. INGABBIATO

dal 71′ Mertens 5,5: un po' più vivace di Milik, non riesce  comunque ad imporsi. ALTERNATIVA

All. Ancelotti 5,5: l'esperimento di Callejon terzino non ha pagato, considerato che nel primo tempo il Napoli si è fatto dominare dall'Inter.

Inter-Napoli 1-0, la cronaca e il tabellino


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Pagelle