//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Serie A

Verso Napoli-Frosinone: Meret, Ospina e Karnezis, ecco chi sarà il portiere titolare

Meret portiere Napoli
sscnapoli.it

Dubbio in casa Napoli per il portiere titolare contro il Frosinone: Meret, Ospina e Karnezis, ecco chi è il favorito di Ancelotti

Il secondo anticipo della 15^ giornata di Serie A (dopo Juventus-Inter di venerdì sera) andrà in scena sabato pomeriggio al San Paolo tra Napoli e Frosinone. Un match apparentemente privo di particolari spunti di interesse: gli azzurri di Ancelotti sono stra favoriti e non dovrebbero avere problemi a superare i ciociari che, dal canto loro, sanno di dover cercare i punti salvezza in altre occasioni. A ben guardare, però, una situazione che va monitorata con attenzione c’è. In particolare, la domanda è: quale sarà il portiere del Napoli titolare contro il Frosinone?

La questione nasce dal ritorno a pieno regime di Alex Meret. L’ex Udinese ha recuperato dai problemi fisici e si candida ad un posto dal primo minuto contro il Frosinone. Ancelotti ci sta pensando in questi giorni, e la sensazione è che per il giovane estremo difensore possa davvero essere giunto il momento dell’esordio. D’altronde Meret è stato acquistato per essere il portiere titolare e per giungere a questa condizione deve trovare minutaggio. In questo senso la sfida con i ciociari, un incontro che per certi versi dovrebbe essere “tranquilla” potrebbe permettere al classe 1997 di iniziare il suo percorso in azzurro senza troppa pressione.

Molto spesso, inoltre, Ancelotti ha preferito preservare i titolari in vista delle sfide decisive in Champions League. Probabilmente il numero 1 degli azzurri, al momento, resta Ospina: per questo il colombiano potrebbe essere tenuto a riposo per essere al meglio contro il Liverpool, nel fondamentale match di martedì prossimo. Il dubbio quindi nasce tra Karnezis e Meret ed è probabile che Ancelotti, considerando la partita a basso rischio, preferisca lanciare l’italiano. Anche perché il greco non va testato ed è probabile che d’ora in avanti trovi molto meno spazio di quanto non ne abbia trovato finora.

Serie A, tutto su Napoli-Frosinone: orario, probabili formazioni e dove vederla

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A