Seguici su

Serie A

Udinese-Frosinone 1-1: a Mandragora risponde il solito Ciano

La cronaca e il tabellino di Udinese-Frosinone 1-1: friulani avanti con la magia di Mandragora, gli ospiti pareggiano con il rigore di Ciano

Udinese e Frosinone non si fanno male e chiudono sul pari lo scontro salvezza. Il match della 17^ giornata di Serie A giocato alla Dacia Arena si è concluso sull’1-1: alla rete di Mandragora ha risposto il rigore di Ciano.

Subito due ammonizioni per il Frosinone, quelle di Cassata e Krancj. Frosinone che ha la prima occasione del match al 10′: discesa di Beghetto, sul suo cross colpo di testa di Chibsah bloccato da Musso. Pochi minuti dopo Fofana prova il destro dal limite, pallone vicino all’incrocio dei pali. Si tratta però di semplici fiammate: la partita è chiusa, entrambe le squadre sanno dell’importanza della gara e non vogliono scoprirsi. La rete dei padroni di casa arriva al 32′, un po’ all’improvviso: cross di Larsen, Lasagna non trova il pallone ma sul secondo palo c’è Mandragora che di destro scaraventa in porta. Conclusione davvero forte e precisa, nonché di prima, quella del giovane centrocampista. I ciociari non si abbattono e tre minuti dopo colpiscono un palo esterno, con il tiro dai 25 metri di Ciano. Il primo tempo si chiude comunque sull’1-0 dei bianconeri.

Nel secondo tempo ottima partenza degli ospiti, che rischiano comunque al 57′ quando De Paul sfiora il palo dal limite. Due minuti dopo, però, arriva l’1-1: fallo di Ekong su Ciano, dal dischetto va lo stesso numero 10 che batte Musso e riporta il risultato in parità. Al 73′ il Frosinone sfiora il vantaggio con il subentrato Pinamonti, che sfiora il secondo palo con un tiro a giro sporco che sorprende Musso. Manca un quarto d’ora, ma le energie sono poche. A provarci di più sono sicuramente gli ospiti, i quali non riescono però a produrre niente di particolare. Termina 1-1, un risultato che fa più felici i ragazzi di Baroni.

Udinese-Frosinone 1-1, il tabellino

Udinese (3-5-2): Musso 5,5; Larsen 6,5, Troost-Ekong 5, Nuytinck 6,5; D’Alessandro 6,5, Fofana 5,5 (63′ Pussetto), Behrami 6, Mandragora 6,5, Ter Avest 6 (76′ Machis s.v.); De Paul 5,5, Lasagna 5. All. Nicola 5,5

Frosinone (3-5-1-1): Sportiello 6; Goldaniga 5,5, Ariaudo 6, Kranjc 6; Zampano 5, Chibsah 6 (87′ Crisetig s.v.), Maiello 5,5, Cassata 6, Beghetto 6; Ciano 6,5 (87′ Campbell s.v.); Ciofani 5,5 (58′ Pinamonti 6,5). All. Baroni 6,5

MARCATORI: 32′ Mandragora (U), 61′ Ciano (F, rig.)

ASSIST: Larsen (U)

AMMONITI: Behrami, D’Alessandro (U); Kranjc, Cassata, Chibsah(F)

ESPULSI: –

Pillola di fanta

Prima rete in campionato per Mandragora. Il centrocampista aveva segnato un bel gol in Crotone-Benevento 2-0 della scorsa stagione: anche in quel caso l’allenatore avversario era Baroni. PRESO DI MIRA

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A