Seguici su

Champions League

Young Boys-Juventus, Allegri: “Obiettivi conquistati meritatamente. Cuadrado lo valutiamo domani”

allenatore-juventus-massimiliano-allegri

Al termine della partita contro lo Young Boys, ha parlato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri

Sconfitta indolore per la Juventus, che è caduta per 2-1 in casa dello Young Boys, nella partita valida per la 6^ giornata dei gironi di Champions League. Nonostante la sconfitta i bianconeri hanno però conquistato il primo posto del gruppo H. Al termine del match – ai microfoni di Sky Sport – ha parlato il tecnico Massimiliano Allegri: “Gli obiettivi erano due: il primo posto e il passaggio del turno e i ragazzi li hanno conquistati meritatamente. Dispiace per la sconfitta perchè quando perdi non fa mai piacere ma abbiamo scelto una partita fra le meno dolorose per perdere. La squadra aveva iniziato anche benino. Poi abbiamo subito il rigore e abbiamo avuto l’occasione per pareggiare ma non ci siamo riusciti. Alla fine, sotto 2-0, abbiamo avuto una bella reazione. Lo Young Boys ha fatto una bella partita noi siamo stati troppo imprecisi“.

In vista del derby della mole i bianconeri potranno dover fare a meno di Cuadrado, uscito anzitempo per infortunio: “Ha avuto un problema al ginocchio. Ieri aveva avuto un piccolo risentimento, sembrava niente, oggi si è riacutizzato il dolore e verrà valutato domani“.

Qualche parola sui singoli: “Emre Can è pienamente recuperato, il ragazzo sta bene. Douglas Costa e Bernardeschi hanno iniziato nicchiando, poi hanno giocato meglio, soprattutto Douglas che ha fatto tanti cross, dovevano essere attaccati con più precisione. Pjanic è tornato nello spogliatoio perché era -6“.

L’eliminazione di Inter e Napoli brutta notizia: “Sarebbe stato bello avere quattro squadre agli ottavi per il calcio itaiano e alla fine lo meritavano. Vediamo il lato positivo: che ci saranno due squadre in più in Europa League che saranno protagoniste per poterla vincere“.

Pillola di Fanta

Anche se non è riuscito a timbrare il cartellino, Cristiano Ronaldo si è reso a modo suo decisivo anche nella gara contro lo Young Boys, trovando l’assist per la rete di Dybala. Per il portoghese, dopo la rete allo United e l’assist contro il Valencia, si tratta della terza giornata di fila in Champions con un bonus. CRESCITA


Calcio d'Angolo è anche su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici CLICCANDO QUI
Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League