Seguici su

Serie A

Atalanta-Roma finisce 3-3, ancora Zapata: rimonta incredibile della Dea

esultanza-gol-Edin-Dzeko
© imagephotoagency.it

Avanti 0-3, i giallorossi si fanno rimontare: non basta la doppietta di Dzeko, decisivi Castagne, Toloi e Zapata

Gara interessantissima a Bergamo per la 21^ giornata di Serie A: Atalanta e Roma si giocano forse un posto in Champions League. Gasperini conferma Castagne a sinistra e Pasalic in mezzo, mentre davanti Gomez appoggerà i soliti Zapata e Ilicic. Di Francesco invece cambia qualcosa. Karsdorp a destra e Marcano al centro, mentre a centrocampo rientra Lorenzo Pellegrini. Davanti insieme a Dzeko ed El Shaarawy c'è Zaniolo.

Parte forte la Roma, che al 2′ passa già in vantaggio con Dzeko, che si sblocca: palla dentro di Kolarov per Zaniolo che di petto trova l'inserimento del bosniaco, il quale davanti a Berisha non sbaglia. Risponde con una fiammata Ilicic, che non trova di poco lo specchio dopo l'invenzione di Gomez (9′). L'Atalanta reagisce, la Roma è in sofferenza. Zapata e Ilicic prendono per mano i padroni di casa: i giallorossi sono costretti a difesa e contropiede. Col passare dei minuti, le due squadre rischiano già di spezzarsi in due: ne beneficia lo spettacolo. Lo sloveno è un pericolo costante per la difesa di Di Francesco, ma ai bergamaschi sta mancano l'ultimo passaggio. Improvvisamente, al 33′ raddoppia la Roma sempre con Dzeko: Nzonzi lancia in profondità l'attaccante, che scarta Berisha e appoggia con precisione in rete. Altro contropiede degli ospiti stavolta con Zaniolo, che però calcia male col destro e viene murato dal portiere avversario (36′). Al 40′, tris dei giallorossi in ripartenza: solito Zaniolo sulla destra che trova sul secondo palo El Shaarawy, il quale davanti a Berisha lo buca con freddezza. Al 44′ la riapre l'Atalanta con Castagne, che si inserisce e di testa insacca nell'angolino: assist dolcissimo di Gomez dopo il tacco di Ilicic.

La seconda frazione ricomincia con l'Atalanta che rientra con spirito combattivo: grande occasione non sfruttata da Ilicic, che lascia lì il pallone incredibile servitogli di prima da Gomez (48′). Al 59′ la riapre Toloi, che di testa trova una torsione perfetta che si insacca a fin di palo: incolpevole Olsen, ma magico ancora una volta il cross di Gomez. Spinge forte la squadra di Gasperini: i giallorossi sono costretti a rifiatare. Al 69′, il Var assegna il calcio di rigore all'Atalanta: fallo abbastanza netto di Kolarov su Ilicic. Dal dischetto però sbaglia clamorosamente Zapata, che spara in curva. Al 71′, si rifà subito l'attaccante: palla dentro di Ilicic per il taglio di Zapata, che buca Olsen. Non serve a nulla il forcing finale della squadra di Gasperini: all'Atleti Azzurri d'Italia finisce 3-3, non cambiano quindi le posizioni in zona Europa.

Atalanta-Roma 3-3: il tabellino

Atalanta (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 6, Mancini 5,5 (dal 53′ Palomino 6), Dijmsiti 5,5; Hateboer 6,5, Pasalic 6 (dal 91′ Pessina s.v.), de Roon 6, Castagne 6,5; Gomez 7; Zapata 7, Ilicic 6,5 (dall'84' Barrow s.v.). All. Gasperini

Roma (4-2-3-1): Olsen 6; Karsdorp 6 (dal 78′ Fazio s.v.), Manolas 6, Marcano 5,5, Kolarov 5,5; Cristante 6, Nzonzi 6,5; Zaniolo 6,5, Lo. Pellegrini 5,5 (dal 65′ Florenzi 6), El Shaarawy 6,5 (dal 61′ Kluivert 5); Dzeko 7. All. Di Francesco

MARCATORI: Dzeko al 2′ e al 33′, El Shaarawy al 40′, Castagne al 44′, Toloi al 59′, Zapata al 71′

ASSIST: Zaniolo al 2′ e al 40′, Nzonzi al 33′, Gomez al 44′ e al 59′, Ilicic al 71′

AMMONITI: Manolas, Nzonzi (R)

ESPULSI: –

Pillola di Fanta

Pareggio incredibile tra Atalanta e Roma, che rimangono così appaiate. Entrambe sognano la Champions League: giallorossi ancora a +2 in classifica sulla Dea. UN TEMPO PER PARTE


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A