Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Inter, Skriniar verso il rinnovo: ingaggio quasi raddoppiato

roma-inter-zaniolo-skriniar
© imagephotoagency.it

I nerazzurri cercano di blindare il difensore slovacco fino al 2023 per resistere agli assalti delle big europee sul calciomercato

La progettualità a lungo termine ha riportato l'Inter tra le prime tre squadre della nostra Serie A e ancora attraverso la progettualità la dirigenza nerazzurra spera di colmare il gap che la separa attualmente dalla Juventus. Ecco allora che in questi giorni di mercato si parla molto anche dei rinnovi dei migliori giocatori a disposizione di Spalletti. E se per quello di Icardi sembra esserci più di qualche problema, lo stesso non sembrerebbe potersi dire anche per Milan Skriniar.

I dettagli del rinnovo

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l'Inter avrebbe infatti proposto allo slovacco un prolungamento del contratto fino al 2023 sulla base di uno stipendio da tre milioni annui più bonus, ovvero quasi il doppio rispetto agli 1,7 percepiti attualmente. Colpiti positivamente dalla società meneghina, la cui offerta è salita rispetto ai 2,5 milioni di settembre, il difensore e il suo agente Karol Csonto sarebbero praticamente convinti a firmare il rinnovo.

L'ufficialità dovrebbe arrivare a febbraio, ovvero subito dopo la chiusura dell'attuale sessione di calciomercato, e dovrebbe allontanare con decisione lo spettro di una possibile partenza del classe '95 in estate. Dalle migliori squadre europee arriveranno infatti sicuramente offerte molto importanti, ma Ausilio e Marotta vorrebbero convincere lo sloveno a rimanere in nerazzurro e sposare il loro ambizioso progetto. Dovessero riuscirci, potrebbero donare all'Inter un terzetto di difensori centrali del livello di Skriniar, Godin e De Vrij. Niente male.

Pillola di fanta

Sebbene lo slovacco abbia una fantamedia di ben 0,45 punti inferiore a quella del suo compagno di reparto De Vrij, la media voto pure (senza bonus e malus) è praticamente identica: 6,23 quella del 23enne, 6,25 quella dell'olandese. La differenza la fa dunque solamente il gol segnato dall'ex Lazio il campionato: per il resto, la coppa difensiva nerazzurra è livellata, e lo è verso l'alto. AFFIATATI


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato