//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 3 gennaio

Calciomercato, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 3 gennaio

Tutte le operazioni di calciomercato di oggi: Viviano è il nuovo portiere della Spal, la Roma pensa a Miranda e De Paul. Napoli vicino a Kouamé

Inizia ufficialmente oggi, 3 gennaio, il calciomercato invernale della Serie A. E non si può dire che sia un avvio noioso: dal ritorno del Milan su Milinkovic Savic al sogno Mbappé per la Juventus, si annuncia un mese di fuoco per le società italiane. Intanto la Spal piazza il colpo portiere, con Viviano in città per le visite mediche. Ecco tutte le trattative di oggi 3 gennaio.

Ramsey-Trincao: l’ambo ambito dalla Juventus

La Juventus è davvero vicina a piazzare il primo colpo del suo calciomercato invernale. I bianconeri hanno infatti trovato l’accordo con Aaron Ramsey, centrocampista dell’Arsenal a cui è stato offerto un contratto da oltre sette milioni di euro l’anno. Il gallese andrà in scadenza con i Gunners a giugno e potrebbe quindi arrivare a parametro zero. L’impressione è comunque che la Juventus provi ad anticipare l’arrivo del giocatore già a gennaio, offrendo una somma al club inglese. L’altro nome sul tavolo è quello di Trincao: il giovane dello Sporting Braga, esterno offensivo dalle grandi doti realizzative, potrebbe arrivare per 15 milioni di euro. L’agente del giocatore, Jorge Mendes, non ha smentito commentando le voci a margine dei Globe Soccer Awards.

Juventus, chi è Trincao: il giovane talento nel mirino anche dell’Inter

Milan, ritorno di fiamma per Milinkovic Savic

Già quest’estate si era vociferato di un interesse del Milan per Milinkovic Savic. Addirittura i rossoneri avrebbero offerto alla Lazio un assegno da nove cifre, respinto però dal presidente Lotito. Oggi, Il Messaggero rilancia la trattativa: il club di Elliott avrebbe proposto un prestito da nove milioni con il riscatto obbligatorio – a giugno – fissato a quota 70 milioni. Nella trattativa dovrebbe rientrare anche Laxalt, un profilo che potrebbe far comodo ai biancocelesti viste le difficoltà emerse sulla fascia sinistra.

Attacco e difesa per la Roma

La Roma ha manifestato in questa prima metà di stagione una certa difficoltà. Per questo, come prevedibile, sono già iniziate le voci relative a possibili aggiustamenti in corso d’opera. I giallorossi puntano due profili di primo livello: innanzitutto, in difesa, l’ultima idea porta a Miranda. Il brasiliano gioca poco all’Inter e potrebbe lasciare i nerazzurri per poco meno di 10 milioni di euro. Quella dell’ex Atletico Madrid diventerebbe una pista importante se, come sembrerebbe, Marcano dovesse lasciare la Serie A. Per la fase offensiva, invece, l’identikit è quello di De Paul, anche se va detto che l’argentino ha recentemente rinnovato fino al 2023 e viene valutato sui 30 milioni.

Napoli’s got talent: Kouamé e Traoré

Così come annunciato diverse volte, il Napoli non cerca profili di primissimo livello per il calciomercato di gennaio. Gli azzurri puntano invece a ragazzi giovani e di talento, eventualmente da lasciare nei club di appartenenza per proseguire il percorso di maturazione. Il nome più caldo è quello di Kouamé: accordo trovato con il giocatore per un contratto da 1,2 milioni l’anno, c’è già stato il primo contatto con il Genoa. Tre anni più giovane è invece Traoré, motorino dell’Empoli: in questo caso la strada da fare è ancora molta, anche se il ds dei toscani ha ammesso l’interesse dei partenopei.

Le altre trattative di oggi

Non solo Miranda per la Roma: i giallorossi pensano anche a Mancini, ma l’Atalanta chiede 25 milioni. L’Inter per  -eventualmente – sostituire il brasiliano sonda Mangala, ed intanto continua a sognare Barella su cui è forte anche il Napoli. L’Udinese ha chiuso per il terzino olandese Zeegelar e per l’attaccante Okaka (entrambi dal Watford), è invece arrivato a Ferrara – pronto a firmare con la Spal – l’ex portiere della Sampdoria Viviano.

Calciomercato, il tabellone invernale della Serie A

La bomba di giornata

Presente e futuro del calcio mondiale? È l’idea della Juventus che, dopo Cristiano Ronaldo, starebbe pensando a Kilian Mbappé. Un’indiscrezione riportata da La Repubblica e smentita da Paratici, anche se – giusto per fare un paragone – in estate, secondo Marotta, Ronaldo non sarebbe mai arrivato in bianconero. È una trattativa ovviamente e comunque complicatissima che potrebbe vedere tra l’altro l’inserimento anche di Dybala. Per ora sono solo voci, sufficienti però per far schizzare in alto il titolo in borsa del club piemontese.

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato