//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su
Roberto-Inglese-Parma

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, gli attaccanti su cui puntare nel girone di ritorno

parmacalcio1913.com

Consigli fantacalcio, gli attaccanti su cui puntare nel girone di ritorno

Con l’asta di riparazione alle porte bisogna studiare i colpi per migliorare la propria rosa. Da Inglese a Zapata ecco gli attaccanti consigliati al fantacalcio per il girone di ritorno

Tra la pausa della Serie A e il calciomercato di gennaio è arrivato il momento per pensare all’asta di riparazione al fantacalcio. In quest fase un buon mercato può far decollare una squadra e stravolgere le fantaleghe. In questo senso è bene studiare i colpi attentamente, soprattutto in attacco, ruolo cardine del fantacalcio. Ecco, quindi, gli attaccanti consigliati per il girone di ritorno

Roberto Inglese – Parma

Dopo la buona stagione dell’anno scorso, terminata con 12 gol in 34 partite al Chievo, non era facile imporsi anche a Parma, piazza in cerca di riscatto dopo i tre anni di assenza dalla Serie A. “Magic English”, però, non ha deluso i fantallenatori e sta segnando con una buona continuità anche in Emilia. In 15 presenze (ha saltato quattro gare per infortunio) ha timbrato per cinque volte il cartellino, con una media di un gol ogni tre incontri. Di questo passo la doppia cifra è, per il terzo anno consecutivo, raggiungibile e, senza infortuni, potrebbe addirittura incrementare il bottino dell’anno scorso. A ciò si aggiunge anche l’ottima fantamedia di 7,21.

Arkadiusz Milik – Napoli

Dopo due stagioni di infortuni, problemi e ricadute, Napoli sta finalmente scoprendo il talento di Arkadiusz Milik. Il polacco, arrivato per sostituire Higuain, alla prima stagione senza problemi fisici sta dimostrando di valere i 40 milioni spesi da De Laurentiis per portarlo a casa nell’agosto del 2016. Nelle due stagioni partenopee, l’ex Ajax aveva solo fatto annusare il suo senso del gol, mentre quest’anno tutti stanno vedendo di cosa è capace. Il 4-4-2 di Ancelotti gli sta consentendo di giocare spesso e lui, in 16 partite, ha realizzato ben 10 gol, due in più di Mertens e tre più di Insigne e ha ottenuto una fantamedia di 8,06. Mai come quest’anno, quindi, potrebbe essere Milik la chiave di volta nelle fantaleghe e nella stagione azzurra.


Krysztof Piatek – Genoa

Ci hanno impiegato più tempo i tifosi del Genoa a imparare il suo nome che lui a fare gol. Che fosse un cecchino infallibile lo si era capito già dai quattro gol in 37′ nella prima gara ufficiale contro il Lecce, che potesse ripetersi anche in Serie A era più difficile da intendere. Il polacco sta sorprendendo tutti con 13 gol in 19 gare, di cui nove nelle prime otto apparizioni in campionato, e una fantamedia di 8,47, seconda solo a quelle di Ronaldo e Quagliarella. Dopo Milito e Palacio la Genova rossoblu ha scoperto un nuovo idolo e con lei i fantallenatori che ci hanno puntato su. In molte leghe, però, potrebbe essere addirittura svincolato ed ecco che, al solo pensare il suo nome, potrebbero scatenarsi asta molto roventi.

Nicola Sansone – Bologna

Quest’anno il mercato di riparazione ha fatto rima con mercato di ritorno. Oltre a Muriel e Gabbiadini, è tornato in Italia anche Nicola Sansone. Dopo due anni e mezzo al Villarreal, il 27enne, ex Sassuolo e Parma, è giunto a Bologna per portare i felsinei alla salvezza. Quest’anno in Liga non ha trovato spazio, segnando una rete in appena 34 minuti, ma in Italia sa molto bene come si fa. Nell’ultima stagione al Sassuolo, coincisa con la qualificazione in Europa League, realizzò sette reti e cinque assist, decisivi per il sesto posto degli emiliani. In una piazza come Bologna, che lo ha messo al centro del progetto, potrebbe fare le fortune sia di Inzaghi che dei fantallenatori che punteranno su questo ottimo cavallo di ritorno. I suoi gol possono salvare Bologna e fantasquadre da una pessima stagione.

Duvan Zapata – Atalanta

In questo momento più che un attaccante sembra Re Mida: quello che tocca diventa oro. A inizio anno, però, le cose non erano come adesso. Dopo due anni, tra Udinese e Sampdoria, in cui era sempre andato in doppia cifra (10 e 11 gol), le 10 giornate senza reti hanno fatto dubitare – oltre che imprecare – molti fantallenatori. Dall’11^ giornata ecco la trasformazione: 10 reti in nove incontri, di cui addirittura nove nelle ultime sei partite. Nessuno ha segnato come lui nello stesso periodo in Serie A. Con Gasperini è tornato l’animale d’area di rigore ammirato solo in parte a Udine e a Genova e i suoi gol stanno facendo volare la dea – ora all’8° posto. È probabile che durante l’asta i possessori del colombiano (fantamedia di 8,16) possano ricevere offerte molto allettanti. Offerte da rispedire al mittente.

Consulta anche:

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Consigli Fantacalcio