Seguici su

Fantaschede

Fantacalcio, guida all’asta di riparazione: la scheda della Lazio

Milinkovic-Savic-Immobile-Lazio
© imagephotoagency.it

Milinkovic-Savic si è sbloccato: la Champions League è ora a portata di mano. Movimenti di mercato, rosa, formazione tipo, variabili e infortunati: i consigli per l’asta di riparazione del fantacalcio

Ultimo aggiornamento

La Lazio ha chiuso bene il girone d’andata, ma la pressione del Milan impensierisce. Le prime tre in classifica stanno viaggiando forte, e per conquistare la Champions League serve maggior continuità di prestazioni e risultati, soprattutto fra le mura amiche. Con l’asta di riparazione del fantacalcio alle porte, ecco la nostra scheda sulla Lazio: la rosa, i nuovi acquisti, i consigli per il fantacalcio su chi sale e chi scende.

I principali movimenti di mercato

La priorità della società è sicuramente stata quella di vendere gli esuberi. Certa della permanenza di Milinkovic-Savic, il tecnico ha dato il via libera per le cessioni di alcuni esterni. Oltre l’addio di Mauricio a ottobre, salutano Lombardi e Rossi, entrambi in prestito al Venezia. Minala ritorna in prestito alla Salernitana, mentre si registra l’addio di Caceres che ritorna alla Juventus per 600 mila euro. Murgia si trasferisce in prestito alla Spal. Arriva Romulo dal Genoa in prestito con diritto di riscatto.

La rosa

Portieri: Guerrieri, Proto, Strakosha

Difensori: Acerbi, Basta, Bastos, Durmisi, Luiz Felipe, Lukaku, Marusic, Patric, Radu, Wallace

Centrocampisti: Badelj, Berisha, Cataldi, Correa, Jordao, Leiva, Lulic, Milinkovic-Savic, Neto, Parolo, ROMULO

Attaccanti: Caicedo, Immobile, Luis Alberto

La formazione tipo

3-5-1-1: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. All. Inzaghi

Variabili di formazione

3-4-2-1: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa, Luis Alberto; Immobile

Ballottaggi

Nel corso del girone d’andata, Inzaghi ha sciolto i dubbi circa il terzo centrale da affiancare ad Acerbi e Radu: il titolare è Luiz Felipe, anche se Wallace scalpita. A destra, il nuovo arrivato Romulo contenderà la maglia da titolare a Marusic. Badelj ha giocato diverse partite, ma il titolare è Leiva. Il vero grosso ballottaggio riguarda però la trequarti: la crisi di Luis Alberto e la crescita di Correa mettono in difficoltà il tecnico in ogni partita, ecco spiegato il passaggio al doppio trequartista in diverse partite.

Nuovi arrivi

Romulo: buona prima parte di stagione per il brasiliano al Genoa con un gol e un assist in 17 presenze con una fantamedia voto di 6,23. In maglia biancocelesta rischia di trovare meno spazio.

Gli infortunati

Gli squalificati

I consigli per l’asta di riparazione

Milinkovic-Savic è stato a dir poco deludente per quasi tutto il girone d’andata, ma resistete alle tentazioni. Cedendolo accumulereste un sacco di crediti, ma sarebbe una grandissima perdita: non c’è nessuno come lui sul mercato. Occhio invece a Marusic: non è più un titolare inamovibile, soprattutto ora con l’arrivo di Romulo – che comunque rischia di perdere parecchi minuti. Infine, un azzardo. La crisi ed i problemi fisici di Luis Alberto, uniti alla costante crescita di Correa, portano in una direzione ben precisa: lo spagnolo non è più incedibile.

La possibile sorpresa del girone di ritorno

Berisha: il centrocampista ha avuto pochissimo spazio nel girone d’andata, ma le cose nel ritorno potrebbero cambiare. La Lazio ha la rosa per puntare anche all’Europa League, e in primavera Inzaghi potrebbe risparmiare qualche titolare in campionato proprio per il cammino europeo. Ecco che il centrocampista kosovaro dovrà farsi trovare pronto: infilando qualche buona prestazione, potrebbe ritagliarsi il ruolo che merita. Ha qualità, visione di gioco e temperamento: può giocare sia in un centrocampo a due che a tre. Attenzione però, perché il ragazzo non parte certo in cima alle gerarchie di Inzaghi: se avete già una pedina biancoceleste in quel ruolo nella vostra fantarosa, allora potete permettervi di spendere 1 milione per Berisha. Altrimenti, meglio guardare altrove.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Fantaschede