Seguici su

Fantaschede

Fantacalcio, guida all’asta di riparazione: la scheda del Milan

Lucas-Paqueta'-Milan
© imagephotoagency.it

Fuori Higuain, dentro Piatek. Movimenti di mercato, rosa, formazione tipo, variabili e infortunati: i consigli per l’asta di riparazione del fantacalcio

Ultimo aggiornamento

Il Milan ha chiuso in maniera positiva il girone d’andata: al quinto posto in classifica, subito dietro alla Lazio. I rossoneri hanno allestito in estate una rosa di tutto rispetto, impreziosita da una dirigenza solida e “leggendaria”: il binomio fondamentale è costituito da Leonardo e Maldini, a cui si è aggiunto anche l’ex Arsenal Gazidis. L’obiettivo – neanche troppo nascosto – del Diavolo è quello di tornare al più presto a “casa sua”: la Champions League. Interessante avvicendamento Higuain-Piatek. Con l’asta di riparazione del fantacalcio alle porte, ecco la nostra scheda sul Milan: la rosa, i nuovi acquisti, i consigli per il fantacalcio su chi sale e chi scende.

I principali movimenti di mercato

A inizio inverno il Milan ha acquistato dal Flamengo Lucas Paquetà per circa 35 milioni di euro, il giovane centrocampista brasiliano è l’investimento per il futuro rossonero. L’operazione più importante riguarda sicuramente l’addio di Higuain – trasferitosi al Chelsea – che viene sostituito da Piatek. Saluta in prestito Simic, che passa al Frosinone.

La rosa

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Reina

Difensori: Abate, Calabria, Caldara, Conti, Musacchio, Rodriguez, Romagnoli, Strinic, Zapata

Centrocampisti: Bakayoko, Bertolacci, Biglia, Bonaventura, Borini, Calhanoglu, Castillejo, Halilovic, Kessié, Laxalt, Mauri, Montolivo, PAQUETA

Attaccanti: Cutrone, PIATEK, Suso

La formazione tipo

4-3-3: G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, PAQUETA‘; Suso, PIATEK, Calhanoglu. All. Gattuso

Variabili di formazione

4-4-2: G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; PIATEK, Cutrone

Ballottaggi

In difesa certo del posto Romagnoli, al suo fianco si giocheranno invece una maglia da titolare Musacchio Zapata, con il primo comunque favorito: le cose potrebbero però cambiare quando sarà a disposizione anche Caldara. Finché sarà infortunato Biglia, pochi dubbi anche a centrocampo: quando invece l’argentino rientrerà, dovrebbe essere Bakayoko a scivolare in panchina. Il rientro di Conti potrebbe insidiare Calabria mentre il nuovo acquisto Paquetà dovrebbe essere inserito subito nelle rotazioni. Per il resto, il tridente titolare non si tocca: con il 4-3-3, a farne le spese sono Castillejo e soprattutto Cutrone.

I nuovi arrivi

Paquetà: il brasiliano arriva dal Flamengo per una cifra di circa 35 milioni di euro. Il classe 1997 ha già dimostrato di avere ottima qualità nel piede sinistro, discreta visione di gioco e buona personalità. Il centrocampista nasce trequartista, ma Gattuso sta cercando di trasformarlo in una mezzala di qualità: il buco lasciato libero da Bonaventura è ancora senza un padrone, ed il brasiliano permetterebbe così al tecnico di tornare al suo 4-3-3. Negli ultimi due anni nella prima squadra del Flamengo, Paquetà ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 65 presenze, 13 gol e 5 assist.
CLICCA QUI PER CONSULTARE LA FANTASCHEDA DI PAQUETA’

Piatek: il vicecannoniere della Serie A sbarca al Milan. Con 13 nella prima metà del campionato si è dimostrato la vera sorpresa del girone di andata: arrivato al Genoa per soli 4,5 milioni è stato acquistato dal Milan per 35 più bonus. La fantamedia voto è di 8,47: la quarta più alta tra tutti i giocatori di Serie A.

Gli infortunati

Biglia: lesione muscolare al polpaccio, il centrocampista argentino potrebbe ritornare a metà febbraio.

Bonaventura: operazione al ginocchio, stagione finita.

Caldara: lacerazione parziale del tendine d’Achille, probabile ritorno verso la fine di febbraio.

Reina: elongazione al muscolo soleo destro, rientro previsto per metà febbraio.

Zapata: lesione al muscolo bicipite femorale della coscia destra, possibile rientro fine febbraio.

Gli squalificati

I consigli per l’asta di riparazione

Calabria ha fatto bene nel girone d’andata, regalando un assist e buone prestazioni; occhio però al rientro di Conti, che potrebbe togliergli minuti importanti. Se avete già il numero 2 rossonero, ci può stare spendere 1 milione per l’ex Atalanta al rientro dall’infortunio. A centrocampo potete lasciar andare Biglia: inoltre, Bakayoko non sta facendo male. Intoccabile nella vostra fantarosa Suso, il giocatore con maggior qualità di questo Milan. Non mollate nemmeno Cutrone, che – indipendentemente dal mercato – non sarà ancora titolare, ma ogni volta che entra dalla panchina è decisivo. Piatek si prenderà il posto al centro dell’attacco. Infine, occhio a Paquetà: il club ci va piano, ma se fosse anche solo 1/4 del grande Kakà sarà un grande acquisto.

La possibile sorpresa per il girone di ritorno

Paquetà: il centrocampista brasiliano è stato buttato subito nella mischia da Gattuso in Coppa Italia contro la Sampdoria, che con lui a disposizione non ci ha pensato due volte a tornare al suo 4-3-3. Con questo modulo, il ragazzo sarà di certo un titolare. Non è poi da escludere che il tecnico non si inventi qualcosa a livello tattico, lasciando maggior libertà di inventare al nuovo numero 39. Paquetà ha dimostrato di avere qualità ed estro: interpretando il ruolo di mezzala sinistra con sacrificio e – in fase offensiva – fantasia, potrebbe portare bonus inattesi in questi suoi primi sei mesi al diavolo.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Fantaschede