Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Milan, ecco Paquetá: fantasia e talento al servizio dei rossoneri

fantascheda-fantacalcio-lucas-paqueta-milan

Al termine di una stagione da protagonista con il Flamengo, il giovane trequartista approda in uno dei migliori campionati d'Europa. Tutto su Lucas Paquetá: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Dopo due anni di Flamengo, Lucas Paquetá saluta il Brasile per approdare – a 21 anni – in uno dei migliori cinque campionati europei: la Serie A. Il trequartista brasiliano arriva a titolo definitivo per 35 milioni più bonus e firma un quadriennale con il Milan. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e continuità di rendimento. Tutto quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno al fantacalcio.

Chi è Lucas Paquetá

Lucas Tolentino Coelho de Lima o – più semplicemente – Lucas Paquetá, nasce a Rio de Janerio (Brasile) il 27 agosto del 1997. Con il calcio inizia presto, da buon brasiliano, e all'età di 10 anni entra a far parte delle giovanili del Flamengo. Dopo tutta la trafila, nel 2016 fa il grande salto e approda nella prima squadra del club brasiliano. Al termine di un periodo di adattamento durato qualche mese, ad appena 20 anni conquista un posto da titolare nei Mengão. Nel corso della seconda stagione diventa uno dei protagonisti anche in zona bonus e inizia ad attirare le attenzioni dei top club europei. Uno dei club maggiormente interessati è il Milan, che decide di acquistarlo.

In nazionale il suo percorso inizia con l'under 20. Dopo appena otto presenze e due gol, nel settembre del 2018 viene convocato dalla nazionale maggiore, con la quale disputa due amichevoli, contro Stati Uniti ed El Salvador, entrambe da subentrato.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 7,5

Paquetá nasce trequartista, ma già in questi primi anni di carriera ha ricoperto anche altri ruoli, specialmente quello di centrocampista centrale; all'occorrenza però può anche giocare da mezzala, sia destra che sinistra. Forte sia fisicamente che tecnicamente, il brasiliano è il classico trequartista dotato di grande qualità e buon dribbling. Nell'ultima stagione è stato uno dei migliori per rendimento nel Flamengo, anche grazie ai tanti bonus trovati.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITÀ 5,5

Almeno all'inizio, Paquetá non dovrebbe partire con i galloni da titolare. Due i motivi principali: da una parte le 39 presenze stagionali, con il campionato brasiliano che si è chiuso appena un mese fa; dall'altra il cambio radicale, sia di vita che di tipo di calcio. Motivazioni che potrebbero costringerlo ad iniziare la nuova avventura rossonera con qualche panchina, anche perché non ha ancora avuto modo di conoscere né compagni né campionato. Anche se la grande duttilità potrebbe giocare a suo favore, salvo sorprese non sarà (da subito) un titolare.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 7

È vero che la sua carriera è cominciata da poco, ma le premesse sono più che ottime. In appena due anni di Flamengo, il giovane trequartista è stato infatti in grado di portare a casa 13 gol e cinque assist in 63 presenze, tra tutte le competizioni. La maggior parte sono arrivati da quando ha conquistato la titolarità, ma se riuscirà a conquistare da subito la fiducia di mister Gattuso, potrebbe far bene anche nel campionato italiano. Con un attaccante del calibro di Higuain davanti inoltre, potrebbe aumentare anche il numero di assist.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 5,5

Per essere un calciatore offensivo, il numero di cartellini ricevuti in questi primi anni di carriera da Paquetá è abbastanza altino. Per lui già 15 gialli e un rosso, con una media di un cartellino all'incirca ogni quattro partite disputate. Sicuramente un aspetto da tenere d'occhio per i fantallenatori, che potrebbe far perdere per strada diversi punti.

FANTACALCIO: FREQUENZA AGLI INFORTUNI 7,5

Nonostante sia titolare da ormai un anno e mezzo in un campionato abbastanza fisico come quello brasiliano, finora il giovane trequartista non ha rimediato nessun infortunio serio. A differenza di molti dei suoi connazionali che hanno fatto il salto dal Brasile all'Italia, i muscoli di Paquetá sembrano essere abbastanza resistenti.

FANTACALCIO: PRENDERE PAQUETÁ? 6,6

Considerando l’incognita sull’eventuale titolarità, prenderlo come titolare nella vostra fantarosa è abbastanza azzardato. Potrebbe però rivelarsi una buona riserva e – se riuscirà a conquistare un posto da titolare – vi troverete un jolly in più in squadra. Attenzione però ai tanti cartellini.

LA FANTASCHEDA DI PAQUETÁ

Caratteristiche: 7,5
Titolarità: 5,5
Bonus: 7
Malus: 5,5
Infortuni: 7,5
Fantavalore 6,6

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.

Consulta tutte le fantaschede degli ultimi arrivati in Serie A


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantaschede