Seguici su

Serie A

Juventus-Chievo 3-0: i bianconeri abbattono il muro Sorrentino

douglas-costa-21-gennaio-2019
© imagephotoagency.it

La Juventus supera il Chievo Verona con le reti di Douglas Costa, Emre Can e Rugani. Straordinario Sorrentino, che respinge un rigore a Cristiano Ronaldo

La Juventus ritorna in campo allo Stadium per distanziare nuovamente il Napoli, tornato a -6, contro un Chievo alla disperata ricerca di punti salvezza. Forfait dell'ultima ora per Allegri che deve rinunciare a Khedira, al suo posto Douglas Costa e passaggio al 4-4-2. Modulo speculare per Di Carlo che si affida al giovane Kiyine a centrocampo e al totem Pellissier in avanti.

Nella prima frazione la Juventus impone subito il suo ritmo, nonostante il primo pericolo sia portato da Meggiorini e disinnescato da Perin dopo appena 2 minuti. I bianconeri alzano la pressione e al minuto 13 trovano un gol da antologia: Douglas Costa parte palla al piede, salta un paio di avversari e dal limite dell'area fulmina Sorrentino con un sinistro imprendibile. Il Chievo prova a reagire con personalità al vantaggio dei padroni di casa, in particolare sfruttando la verve di Giaccherini ma non riesce a produrre occasioni concrete, tranne un tiro da fuori di Radovanovic a metà primo tempo. La squadra di Allegri potrebbe chiudere il match con le conclusioni insidiose di Bernardeschi e Ronaldo, ma pecca di imprecisione e di eccessivo individualismo lasciando in partita un Chievo voglioso e molto ordinato. Il cinismo dei campioni d'Italia si rimaterializza allo scadere del primo tempo: Dybala si esibisce in serpentina tra tre avversari e trova un assist illuminante per l'inserimento di Emre Can che con un colpo da biliardo piazza il pallone alle spalle di Sorrentino.

Nel secondo tempo la Juventus riparte all'arrembaggio: cross avvolgente di Douglas Costa per l'inserimento di Alex Sandro sull'out opposto ma Sorrentino è prodigioso nel murare il colpo di testa dell'esterno brasiliano. I bianconeri spingono sull'acceleratore e si procurano il rigore del possibile 3-0 per un tocco di mani ingenuo di Bani in area. Dal dischetto Ronaldo si fa respingere la conclusione da un super Sorrentino. Il Chievo ci crede e soprattutto con l'ingresso di Vignato cerca il gol della speranza, ma le conclusioni di Meggiorini e Rossettini sono facile presa di Perin. Non sembra essere serata per Ronaldo che cerca più volte di rifarsi dopo il rigore fallito ma non trova lo spunto decisivo. Più preciso Bernardeschi che prova a sorprendere l'estremo difensore con un sinistro a giro su sviluppi di calcio d'angolo ma senza successo. L'ex Fiorentina è in forma e pennella anche l'assist su punizione per lo stacco di Rugani che sigilla il match a 5 minuti dal triplice fischio. I bianconeri tornano a +9 sulla seconda in classifica, mentre per il Chievo la classifica si fa sempre più deficitaria.

Juventus-Chievo 3-0: il tabellino

Juventus (4-4-2): Perin 6; De Sciglio 6, Rugani 6, Chiellini 6, Alex Sandro 6 (dall'88' Kean sv); Bernardeschi 6,5 (dall'85' Spinazzola sv), Emre Can 7, Matuidi 6, Douglas Costa 7 (dal 74′ Bentancur sv); Ronaldo 5,5, Dybala 6,5. All. Allegri 6,5

Chievo (4-4-2): Sorrentino 7; Bani 5, Rossettini 6, Tomovic 5,5, Depaoli 5,5 (dal 65′ Jaroszynski 6); Hetemaj 5 (dal 61′ Vignato 6), Radovanovic 5,5, Kiyine 5,5, Giaccherini 6; Meggiorini 5,5, Pellissier 5,5 (dal 64′ Stepinski 5,5). All. Di Carlo 6

Marcatori: Douglas Costa (J) al 13′, Emre Can (J) al 45′, Rugani (J) all'84'

Assist: Dybala, Bernardeschi (J)

Ammoniti: Bani, Kiyine (C), De Sciglio (J)

Espulsi:

Pillola di Fanta

Primo rigore sbagliato in Serie A per Cristiano Ronaldo, che fallisce il sorpasso a Zapata e Quagliarella in vetta solitaria alla classifica cannonieri. UMANO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A