Seguici su

Ultime notizie

Juventus-Milan 1-0: la decide Cristiano Ronaldo, bianconeri campioni per l’ottava volta

esultanza-cristiano-ronaldo-juventus-spal
© imagephotoagency.it

Basta un colpo di testa di Cristiano Ronaldo alla Juventus per portare a casa l'ottava Supercoppa, Milan battuto 1-0: bianconeri squadra più titolata

La Juventus batte il Milan e porta a casa l'ottava Supercoppa italiana della sua storia. Ai bianconeri basta un colpo di testa di Cristiano Ronaldo nella seconda frazione per avere la meglio dei rossoneri. Grazie al trionfo, i ragazzi di Allegri staccano quelli di Gattuso e diventano la squadra più titolata.

Sono i bianconeri a partire subito forte e a sfiorare dopo appena 4′ di gioco il vantaggio con Douglas Costa, il tiro a giro del brasiliano termina però fuori di un soffio. La Juventus continua a fare il gioco e poco dopo il quarto d'ora va ancora vicina al gol del vantaggio: Cancelo entra in area e lascia partire un diagonale sul secondo palo che, come il tiro di Douglas Costa, esce di un soffio. Fase centrale del match abbastanza fallosa e meno ricca di emozioni. Nel finale i ritmi tornano a salire, da entrambe le parti. Ci prova prima Cristiano Ronaldo in acrobazia, il tiro del portoghese termina però di un soffio sopra la traversa. Due giri di lancette dopo è il turno di Calhanoglu, ma si fa trovare pronto Szczesny, che blocca in due tempi. La prima frazione si chiude dunque a reti inviolate.

Il secondo tempo si apre ancora con la Juventus in pressione, la prima occasione capita però al Milan: dopo un rimpallo in area bianconera il pallone termina nelle zone di Cutrone, che non ci pensa due volte e calcia di prima, il suo tiro si stampa però sulla traversa. Al quarto d'ora arriva il tanto cercato gol del vantaggio della Juventus: Pjanic pennella in area per Cristiano Ronaldo che, a tu per tu con Donnarumma, di testa porta avanti i suoi. A 15′ dal termine il Milan resta in 10 per l'espulsione di Kessié: l'ivoriano, inizialmente ammonito, viene spedito fuori da Banti dopo un controllo ai monitor del VAR. La Juventus continua a pressare, ma non riesce ad approfittare della superiorità numerica per chiudere la gara. Termina dunque con la vittoria dei bianconeri, che portano a casa l'ottava coppa della sua storia.

Juventus-Milan 1-0: il tabellino

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur (85′ Bernardeschi), Pjanic (64′ Emre Can), Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Douglas Costa (89′ Khedira). All. Allegri

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà (70′ Borini); Castillejo (70′ Higuain), Cutrone (78′ Conti), Calhanoglu. All. Gattuso

MARCATORI: Cristiano Ronaldo al 61′

ASSIST: Pjanic

AMMONITI: Alex Sandro, Pjanic (J); Calhanoglu, Castillejo, Calabria, Rodriguez (M)

ESPULSI: Kessié

La pillola di Fanta

Con quello messo a segno contro il Milan, Cristiano Ronaldo è salito a quota 16 gol stagionali, tra tutte le competizioni. Per il portoghese anche otto assist. DECISIVO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie