Seguici su

Coppa Italia

Milan-Napoli 2-0: un Piatek da sogno porta i rossoneri in semifinale

piatek-maksimovic-milan-napoli

Finisce 2-0 per il Milan il quarto di finale di Coppa Italia contro il Napoli: match senza troppe occasioni deciso dalla doppietta di Piatek

Non ha affatto tradito le attese Piatek alla prima da titolare a San Siro. L'attaccante polacco è stato assoluto protagonista di Milan-Napoli, con una doppietta che ha trascinato i rossoneri in semifinale. Male gli azzurri, apparsi scarichi e senza idee.

La prima conclusione del match arriva dopo 7′ ed è opera di Piatek: l'attaccante prova una difficile girata di prima sull'appoggio di Kessié, ma il pallone non impensierisce Meret. È soltanto la prova generale per l'ex Genoa: al 11′ lancio di Laxalt dalle retrovie, Maksimovic si fa scavalcare dal rimbalzo e lascia una prateria al polacco. Piatek si presenta dunque a tu per tu con Meret e lo trafigge con il piatto destro. Due minuti dopo il Napoli potrebbe pareggiare con Insigne, che però spreca calciando addosso a Donnarumma. Al 22′ il talento degli azzurri chiude un grande uno-due con Diawara e prova un tiro a giro dall'interno dell'area di rigore, ma il tiro è troppo lento per sorprendere il numero 99 di Gattuso. Cinque minuti dopo arriva la doppietta di Piatek: ancora un lancio lungo, il polacco arriva sulla linea di fondo per poi convergere e spedire un imparabile destro sul secondo palo. L'uno-due dell'attaccante rossonero stordisce il Napoli, che non riesce ad abbozzare un tentativo di rimonta.

Ci si attenderebbe una reazione degli azzurri nella ripresa, invece i rossoneri gestiscono il doppio vantaggio senza problemi. La squadra di Ancelotti crea pericoli solamente da calcio piazzato, tranne per l'occasione al 66′ con il tiro da fuori di Ounas respinto da Donnarumma. Gli azzurri appaiono scarichi e senza particolari idee, tanto che il portiere dei padroni di casa non deve quasi mai sporcarsi i guantoni. Entra Mertens negli ospiti e anche Callejon nel finale, ma l'apatia dell'attacco non cambia. Finisce dunque 2-0 in favore del Milan, bravo a capitalizzare con Piatek le occasioni avute a disposizione.

Milan-Napoli 2-0, il tabellino

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessié, Bakayoko, Paquetà (85′ Rodriguez); Castillejo, Piatek (79′ Cutrone), Borini (60′ Calhanoglu). All. Gattuso

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit (85′ Callejon), Koulibaly, Maksimovic, Ghoulam; Fabian Ruiz, Allan (46′ Ounas), Diawara (58′ Mertens), Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti

MARCATORI: 11′ Piatek (M), 27′ Piatek (M)

ASSIST: Laxalt (M)

AMMONITI: Malcuit, Koulibaly, Milik (N)

ESPULSI: –

Pillola di fanta

Due reti per Piatek all'esordio da titolare a San Siro. In stagione sono 21 reti: tra gli under 23, ha fatto meglio solamente Mbappé (23). ASTRO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Coppa Italia