//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Coppa Italia

Napoli-Sassuolo, De Zerbi: “Le ultime sconfitte bruciano, non le meritavamo”

roberto-de-zerbi
© imagephotoagency.it

Il tecnico neroverde presenta in conferenza stampa la gara di domani sera al San Paolo, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Il Sassuolo comincia il 2019 in Coppa Italia: la sfida è però davvero ostica, i neroverdi saranno infatti di scena domani sera al San Paolo contro il Napoli. “Il nostro spirito è quello di giocarci la qualificazione in Coppa Italia, anche se siamo contro una squadra molto forte. Le ultime due sconfitte ci bruciano ancora tanto. Abbiamo incontrato due squadre forti e abbiamo sofferto le tre gare ravvicinate – esordisce in conferenza stampa Roberto De Zerbi, che poi continua – Non meritavamo di chiudere l’anno così male, abbiamo sofferto per questo. I giorni di vacanza sono stati lunghi. Non è però il caso di farne una tragedia, si vince e si perde tutti insieme. C’è ancora tanto da migliorare, ma ho la fortuna di allenare ragazzi molto intelligenti“.

Il tecnico del Sassuolo si sofferma poi su alcuni singoli, chiarendo chi non sarà della partita. “Di Francesco e Adjapong non ci saranno. Assente anche Ferrari, spero possa rientrare contro l’Inter. Marlon invece ha un problema piuttosto serio, non so quando rientrerà ma ci vorrà del tempo – spiega De Zerbi, che infine conclude – Posso comunque contare su altri giocatori come Peluso, Lirola, Dell’Orco, Rogerio, Magnani. Stimo tutti loro“.

Consulta anche:

La conferenza stampa di Carlo Ancelotti

Pillola di Fanta

Nella sua storia, il Sassuolo non è mai riuscito ad andare oltre gli ottavi di finale di Coppa Italia. I neroverdi ci sono arrivati anche nelle ultime due edizioni, ma sono stati eliminati prima dal Cesena e poi dall’Atalanta. LIMITE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Coppa Italia