Seguici su

Serie A

Sampdoria-Udinese 4-0: un Quagliarella da record trascina i blucerchiati alla vittoria

esultanza-gol-Fabio-Quagliarella

Un Fabio Quagliarella versione record trascina la Sampdoria alla vittoria, poker per i ragazzi di Giampaolo ai danni dell'Udinese

Tutto facile per la Sampdoria nel secondo anticipo della 21^ giornata di Serie A. I blucerchiati si impongono per 4-0 sull'Udinese e portano a casa tre punti importanti in chiave Europa. Grazie alla doppietta messa a segno su rigore, Quagliarella raggiunge il record di Batistuta, andando in gol per l'11esima gara di fila. Linetty e Gabbiadini completano poi per il poker. Sempre più complicata la situazione classifica dell'Udinese.

Parte subito meglio la Sampdoria, che prova già dai primi minuti a farsi sotto alla ricerca del vantaggio. Dopo un paio di occasioni del solito Quagliarella, e il primo squillo dell'Udinese con Fofana, i blucerchiati si portano avanti. Behrami sgambetta Defrel in area, per l'arbitro non ci sono dubbi e assegna calcio di rigore: dagli undici metri si presenta Quagliarella, che angola bene e batte Musso. Non contenti, i ragazzi di Giampaolo continuano a premere e si rendono pericolosi in almeno altre tre occasioni: ci prova prima Quagliarella di sinistro, poi Bereszynski con un diagonale ed infine Colley con un colpo di testa, tutti respinti da un attento Musso. La prima frazione si chiude dunque con i blucerchiati avanti di una rete a zero.

Il secondo tempo si apre ancora con la Samp in pressione, pressione che viene ripagata dopo pochi minuti. Al 56′ sugli sviluppi di una punizione dal limite, Murru calcia da dentro l'area e viene murato con la mano da Opoku, per Massa non ci sono dubbi e assegna un altro rigore ai doriani. Dal dischetto si presenta ancora Quagliarella, che resta freddo e batte musso per la seconda volta. Sampdoria in totale controllo del match. Una decina di minuti dopo arriva anche il tris, ottima imbucata di Saponara per Linetty, che di sinistro batte Musso. Nel finale arriva anche il poker firmato Gabbiadini, su invito di Quagliarella. Termina dunque con la vittoria della Sampdoria.

Le pagelle commentate di Sampdoria-Udinese

Sampdoria-Udinese 4-0: il tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Audero 6; Bereszynski 6, Andersen 6,5, Colley 6, Murru 6 (77′ Tavares s.v.); Praet 6, Ekdal 6,5, Linetty 7; Saponara 7; Quagliarella 8 (85′ Kownacki s.v.), Defrel 6 (76′ Gabbiadini 6,5). All. Giampaolo

Udinese (3-5-2): Musso 6,5; Opoku 5 (78′ Zeegelaar s.v.), Nuytinck 5, Troost-Ekong 5; Larsen 5, Fofana 6, Behrami 5 (42′ Pussetto 5,5), Mandragora 5,5, D’Alessandro 6; De Paul 5, Okaka 5,5 (77′ Lasagna s.v.). All. Nicola

MARCATORI: Quagliarella (rig.) al 33′ e (rig.) al 56′, Linetty al 68′, Gabbiadini al 79′

ASSIST: Saponara, Quagliarella

AMMONITI: Audero, Praet (S); Opoku, Mandragora, Okaka (U)

ESPULSI: –

La pillola di Fanta

Grazie al rigore messo a segno nel primo tempo della partita contro l'Udinese, Fabio Quagliarella ha raggiunto le 11 partite consecutive in gol, eguagliato dunque il record stabilito da Batistuta nel 1994. Il 27 blucerchiato, grazie alla doppietta dal dischetto, ha raggiunto inoltre i 16 centri in Serie A, diventando capocannoniere in solitaria, in attesa delle altre partite. ETERNO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A