Seguici su

Serie B

Serie B, i risultati della 20^ giornata: imprese di Salernitana e Padova

Jacopo-Petriccione-Lecce
© imagephotoagency.it

Inizia il girone di ritorno di Serie B: i risultati della 20^ giornata, la classifica e la classifica marcatori. Crolli di Palermo e Verona

Inizia con grandi sorprese il girone di ritorno di Serie B. Cadono infatti Palermo e Verona, contro – rispettivamente – Salernitana e Padova. È invece una garanzia il Brescia, che supera 2-0 il Perugia e sale a meno due dalla prima posizione.

Palermo-Salernitana 1-2

Una vera e propria impresa. Così si può definire la vittoria della Salernitana che supera il Palermo primo in classifica al Barbera. Un 2-1 a domicilio che certifica il grande equilibrio presente in Serie B: in sostanza, i rosanero dovranno ancora sudare molto per guadagnarsi la promozione in massima serie. Padroni di casa in vantaggio con Jajalo al 17′ e ripresi da Anderson sul finire del primo tempo, con il gol del definitivo 1-2 siglato da Casasola al 93′. La squadra di Stellone vede ridursi il suo vantaggio sul Brescia a soli due punti.

Crotone-Cittadella 0-0

Finisce 0-0 la sfida allo Scida tra il Crotone e il Cittadella. Una partita piuttosto spenta, con entrambe le squadre che hanno dato l’impressione di accontentarsi di un punto. I padroni di casa rimandano così l’appuntamento con la vittoria che manca dal 20 ottobre, ospiti invece al quarto punto nelle ultime sei giornate.

Carpi-Foggia 0-2

Vittoria di importanza eccezionale per il Foggia che supera il Carpi al Cabassi. Lo scontro diretto viene deciso da Iemmello, autore di una doppietta tra il 9′ e l’83’. Risultato forse ingiusto per quanto mostrato in campo, con i pugliesi che hanno però prevalso grazie alla maggior concretezza. Con questo punteggio gli ospiti fanno un grande balzo in avanti, mentre gli emiliani restano a quota 17.

Lecce-Benevento 1-1

Così come l’andata, anche il match di ritorno tra Lecce e Benevento si chiude in parità. Partita molto equilibrata al Via del Mare, decisa solamente nell’ultimo terzo di gara: al 62′ Mancosu porta avanti i pugliesi, dieci minuti dopo Coda ristabilisce il pari. Un punteggio che tiene entrambe le squadre in alto: i padroni di casa occupano il quarto posto a 31 punti, una lunghezza in più degli ospiti in quinta piazza.

Perugia-Brescia 0-2

Continua l’ottimo campionato del Brescia che sbanca il Curi di Perugia con un secco 2-0. A segno i due bomber della squadra lombarda: dopo soli cinque minuti Torregrossa sblocca il risultato, ad un quarto d’ora dal termine Donnarumma chiude la partita trovando il 15° gol del suo campionato. La squadra di Corini mantiene così il secondo posto in classifica e si avvicina al Palermo, ora solamente a +2.

Cosenza-Ascoli 0-0

Finisce 0-0 il match di metà classifica tra Cosenza ed Ascoli. Una partita molto equilibrata con diverse occasioni da una parte e dell’altra, che non sono però state capitalizzate. Il risultato maturato serve ai marchigiani per preservare il suo posto al centro della graduatoria, i calabresi raggiungono invece i 20 punti in classifica.

Padova-Verona 3-0

Clamoroso nel derby veneto: il Padova si rilancia e supera con un grandioso 3-0 il Verona. Assoluto protagonista Mbakogu, autore di una doppietta. A chiudere il risultato ci ha poi pensato Morganella al minuto 68. Una vittoria che porta i padroni di casa a quota 15, in penultima posizione affianco al Livorno. Batosta per gli ospiti, reduci da un buon momento e ora fermi a quota 30.

Pescara-Cremonese 0-0

Terzo 0-0 di giornata tra Pescara e Cremonese. Abruzzesi che hanno controllato il possesso, ma raramente sono riusciti a creare occasioni da gol. Gli ospiti invece, pur gestendo meno il pallone, hanno tirato molto di più verso la porta avversaria. Lombardi che restano a metà classifica, la squadra di Pillon invece sale a quota 33 e non riesce a tenere il passo del Brescia ora secondo da solo.

Spezia-Venezia 1-1

Il posticipo della 20^ giornata di Serie B si è disputato tra Spezia e Venezia: 1-1 il finale. Il match è stato dominato dai padroni di casa, che hanno concluso ben 33 volte verso la porta avversaria contro le cinque degli ospiti. I lagunari sono comunque riusciti a portarsi in vantaggio all’ora di gioco con l’esperto Domizzi, facendosi tuttavia riprendere da Da Cruz pochi minuti dopo.

CLASSIFICA SERIE B

Palermo 37

Brescia 35

Pescara 33

Lecce 31

Verona 30

Benevento 30

Spezia 27

Cittadella 27

Salernitana 27

Perugia 26

Ascoli 25

Cremonese 23

Venezia 22

Cosenza 20

Carpi 17

Foggia 16

Livorno 15

Padova 15

Crotone 14

CLASSIFICA MARCATORI

Donnarumma (Brescia) 15

Mancuso (Pescara) 12

Coda (Benevento) 9

Pazzini (Verona) 8

Vido (Perugia), Torregrossa (Brescia) 7

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie B