Seguici su

Coppa Italia

Tutto su Atalanta-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla

Bernardeschi-Juventus
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Atalanta e Juventus, valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

[lmt-post-modified-info]

A due settimane dagli ottavi di finale torna in scena la Coppa Italia. All'Atleti Azzurri d'Italia si sfideranno Atalanta e Juventus, nel match a eliminazione diretta valido per i quarti di finale. I bergamaschi, vincitori dell'edizione del 1963, vogliono provare ad arrivare il più in fondo possibile. Contro ci sarà però un avversario non proprio semplice da affrontare come la Juventus, a caccia del quinto trionfo consecutivo, 14esimo totale. Gara che promette emozioni e spettacolo, soprattutto perché ad eliminazione diretta.

Come arriva l'Atalanta

Periodo positivo per l'Atalanta, che arriverà alla sfida contro i bianconeri forte del 3-3 contro la Roma nell'ultima di campionato. Dopo essere andati sotto di tre reti, i ragazzi di Gasperini hanno risposto alla grande arrivando addittura a conquistare il pareggio. La posta in palio è alta, con i neroblù che in caso di passaggio del turno potrebbero anche sperare nella vittoria finale.

Come arriva la Juventus

Dal punto di vista del gioco i bianconeri non arrivano da un periodo molto positivo. Nelle ultime uscite i ragazzi di Allegri hanno infatti sofferto abbastanza, soprattutto a centrocampo, decimato dagli infortuni. Dal punto di vista dei risultati questa crisi di gioco però non si è vista, con i bianconeri che hanno battuto anche la Lazio aumentando il distacco dal Napoli secondo a 11 punti. L'obiettivo della Juve è ovviamente la quinta coppa di fila, che sarebbe record.

Orario della gara e dove vederla in tv

Il fischio d’inizio del match tra Atalanta e Juventus è previsto per mercoledì 30 gennaio alle 20:45. La partita sarà trasmessa in chiaro sulle reti Rai: in particolare su Rai Uno. Sarà inoltre possibile vederla in streaming su Rai Play.

Coppa Italia, date e orari dei quarti di finale

Probabili formazioni

Pochi i dubbi di Gasperini che, in caso di recuper di Freuler, potrà contare su tutta la rosa. Pronto un 3-4-2-1, con il ritorno di Gollini tra i pali. In difesa spazio a Djimsiti, poi Palomino, favorito su Masiello e Mancini, e Toloi. A centrocampo – come detto – Freuler è ancora in dubbio, ma dovrebbe farcela, mentre Castagne dovrebbe avere la meglio su Gosens. Il trio offensivo sarà invece formato dai soliti Gomez e Ilicic alle spalle del bomber Zapata.

Allegri è pronto ad applicare un leggero turnover, per far rifiatare alcuni dei calciatori più utilizzati. Per il tecnico livornese pronto il solito 4-3-3. Tra i pali ancora Szczesny. In difesa spazio a Cancelo dal 1′, con Alex Sandro favorito su Spinazzola sulla corsia sinistra. Al centro coppia obbligatoria Chiellini-Rugani. A centrocampo dovrebbe tornare Pjanic, insieme a Bentancur e Matuidi. In avanti spazio per Bernardeschi, apparso in forma nello spezzone disputato contro la Lazio, poi i soliti Dybala e Cristiano Ronaldo.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata. All. Gasperini

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Spinazzola; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Bernardeschi. All. Allegri

Precedenti e statistiche

Si tratterà del 116esimo incontro ufficiale tra Atalanta e Juventus. I precedenti sorridono ai bianconeri, avanti di 65 vittorie a 11, 39 invece i pareggi. Nell'ultima sfida, quella del girone d'andata di Serie A, l'Atalanta è riuscita a fermare la Juventus sul 2-2. Atalanta che arriva alla sfida forte di 18 gol segnati nelle ultime cinque gare disputate tra tutte le competizioni. Per la Juventus invece ottima difesa, con solo due gol concessi nelle ultime cinque.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Coppa Italia