Seguici su

Serie A

Tutto su Roma-Torino: orario, probabili formazioni e dove vederla

© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Roma e Torino, valida per la 20^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

[lmt-post-modified-info]

Sono passate tre settimane dall'ultimo turno di campionato e, sinceramente, non ce la facevamo più ad aspettare. Ecco arrivare allora in nostro soccorso la 20^ giornata di Serie A, prima del 2019 e del girone di ritorno. All'Olimpico la Roma ospiterà il Torino di Mazzarri, sconfitto 0-1 all'andata grazie al gran gol volante di Dzeko ma solo tre punti in ritardo in classifica rispetto ai giallorossi. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul match tra capitolini e granata.

Come arriva la Roma

La squadra di Di Francesco è reduce da un girone d'andata tutt'altro che soddisfacente ma che, grazie soprattutto a un generale zoppicamento delle dirette concorrenti, la vede comunque al sesto posto e soprattutto a soli due punti dal quarto, occupato dalla Lazio e valido per la qualificazione alla prossima edizione di Champions League. La prima gara del 2019 si è chiusa con un netto 4-0 nei confronti della Virtus Entella negli ottavi di finale di Coppa Italia e ha dato al tecnico giallorosso segnali positivi riguardo giocatori sottotono nella prima metà della stagione come Schick o Pastore. In questo girone di ritorno la Roma dovrà smettere di arrancare e ingranare la marcia giusta; altrimenti si rischia di mancare tutti gli obiettivi.

Come arriva il Torino

Il 2019 dei granata non è iniziato esattamente nel miglior modo. Nella sfida di Coppa contro la Fiorentina i granata hanno infatti giocato meglio degli avversari per quasi la totalità dell'incontro, salvo non riuscire a finalizzare e vedersi bucare per due volte nel giro di cinque minuti da Chiesa che, nel recupero, ha condannato la squadra di Mazzarri all'eliminazione. In campionato il Toro sta invece rispettando le aspettative: pur essendo solo noni, infatti, i piemontesi sono a soli tre punti dai loro prossimi rivali e quindi a sei dal piazzamento-Champions. L'ambizione granata per questa stagione è un posto in Europa, e sono ancora in piena corsa.

Orario della gara e dove vederla

Il match tra Roma e Torino sarà disputato sabato 19 gennaio alle ore 15:00 presso lo stadio Olimpico. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 383 o 113 sul digitale) e Sky Sport (251 sul satellite, 384 o 114 sul digitale). Per gli abbonati sarà come sempre possibile assistere alla partita anche in streaming sulla piattaforma digitale Sky Go.

Dove vedere tutte le partite del girone di ritorno di Serie A

Probabili formazioni

La sosta non è stata particolarmente rigenerante per la Roma, che continua ad essere piuttosto sfortunata dal punto di vista dell'infermeria. Contro l'Entella si sono fermati Perotti nel pre-partita e Jesus nel primo tempo, mentre è ancora ai box De Rossi. Recupera Manolas in difesa, difficilmente lo farà invece Nzonzi a centrocampo data la frattura riportata a un dito del piede. Davanti dovrebbero rientrare Dzeko e Zaniolo, con Kluivert favorito su El Shaarawy. Florenzi è alle prese con l'influenza e Karsdorp è avanti a Santon per sostituirlo.

Mazzarri dovrà fare a meno degli squalificati Izzo e Meité, col primo che sarà sostituito da uno tra Bremer e Lyanco (improbabile giochi Moretti, che ha un affaticamento). Più complicata la situazione a centrocampo, dove Baselli non è convocato e non è al meglio neanche Lukic, ovvero l'ultimo mediano nella rosa granata. Il serbo potrebbe recuperare in tempo, ma in caso contrario Mazzarri dovrà estrarre il coniglio dal cilindro ed inventarsi una soluzione alternativa come quella con Iago e Ansaldi mezzali. Sulle corsie laterali il ballottaggio a tre è come sempre apertissimo (nel caso di Ansaldi mezzala giocherebbero tutti).

Roma (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini; Under, Zaniolo, Kluivert; Dzeko. All. Di Francesco

Torino (3-5-2): Sirigu; Bremer, N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Rincon, Ansaldi, Aina; Iago Falque, Belotti. All. Mazzarri

Consulta le probabili formazioni per la 20^ giornata

Precedenti e statistiche

Roma e Torino si sono incrociate in ben 186 precedenti, cosa che rende i giallorossi la squadra incontrata più volte nella lunga storia dei granata. La curiosità è scoprire poi che sia per l'una che per l'altra il rispettivo prossimo avversario è quello più battuto nella propria storia: la Roma non ha vinto 70 partite contro nessun'altra, per il Toro stesso discorso ma a quota 52. Nel passato recente lo score sorride però decisamente ai giallorossi, trionfatori nelle ultime quattro sfide di campionato e delle ultime otto all'Olimpico contro i piemontesi in Serie A. L'ultima vittoria dei granata è arrivata lo scorso anno in Coppa Italia, l'ultima in casa della Roma in campionato risale addirittura alla stagione 2006-07.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A