Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Juventus, dilemma Higuain: rischia già di lasciare il Chelsea

Gonzalo Higuain Milan

Con il blocco del mercato per i Blues, il futuro dell’attaccante argentino è in bilico: rischia di dover tornare bianconero in estate, ma la società non sa che farsene

Gonzalo Higuain è stato in estate, ed è tutt’ora, uno dei nomi più chiacchierati del calciomercato italiano. La sua esperienza al Milan non è andata bene, e quindi la Juventus ha dovuto trovare un accordo con il Chelsea in gennaio. Il pericolo che i bianconeri però temevano è arrivato: il blocco del mercato da parte della Fifa per i Blues, che ora – salvo cambiamenti – non potranno compiere operazioni in entrata per le prossime due stagioni.

La situazione

Lo scenario verso cui ci si muove è il seguente. Blocco del mercato del Chelsea per le prossime due stagioni, e sempre più probabile addio di Maurizio Sarri. Se anche solo uno di questi due fattori dovesse realmente realizzarsi, sarebbe letteralmente impossibile vedere Higuain ancora a Londra la prossima stagione. L’unico modo che il club inglese ha di trattenere – qualsiasi cosa accada – il giocatore, è quello di pagare ora i 36 milioni di euro del suo trasferimento, rendendolo quindi già definitivo. Se ciò non dovesse accadere, il suo prestito al Chelsea scadrebbe anzitempo, e sarebbe così costretto a rientrare a Torino.

Il ragazzo tornerebbe quindi alla Juventus, che comunque aveva già previsto tutto. Nel mediare il suo trasferimento dal Milan ai Blues, i Campioni d’Italia sapevano di questa situazione in casa Chelsea. Il blocco da parte della Fifa è dunque tutt’altro che un fulmine a ciel sereno. La Juventus era già preparata, ma a gennaio non aveva scelta: l’affare doveva farsi, o il cartellino del giocatore avrebbe spaventosamente perso valore. Già a conoscenza di come sarebbero potute andare le cose, la Juventus aveva deciso a suo tempo di non fare più affidamento su Higuain: il ragazzo potrebbe tornare in estate, ma non verrebbe assolutamente trattenuto in rosa. A maggio la società comincerebbe a cercare un altro acquirente che possa “far comodo” ad entrambe le parti: il club deve ovviamente piacere al bomber, ma deve anche avere abbastanza soldi nelle casse per risanare in parte il bilancio bianconero. Da qui alla fine della stagione, comunque, la Juventus fa il tifo per Higuain e per il Chelsea, nella speranza che il ricorso venga accolto e che il ragazzo decida di rimanere in Premier League.

Pillola di Fanta

Il livello di un attaccante come Higuain è indiscutibile. Il ragazzo però è un giocatore molto emozionale, che ha bisogno del giusto ambiente – e soprattutto del giusto allenatore – per esprimersi al meglio. Il suo tecnico preferito è senza dubbio Maurizio Sarri, con cui si trova in una maniera unica. Con l’allenatore toscano in panchina, Higuain ha collezionato – tra Napoli e Chelsea – 40 gol e 4 assist in 47 presenze. AFFETTO


Calcio d'Angolo è anche su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici CLICCANDO QUI
Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato