//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su
ciano-acerbi-frosinone-lazio

Pagelle

Frosinone-Lazio 0-1, le pagelle: Ciano stoppato, Caicedo decisivo

imagephotoagency.it

Frosinone-Lazio 0-1, le pagelle: Ciano stoppato, Caicedo decisivo

Si chiude con la vittoria della Lazio il primo dei due posticipi del lunedì validi per la 22^ giornata di Serie A, ai biancocelesti basta un gol di Caicedo: le pagelle

Si chiude con un secco 0-1 il match tra Frosinone e Lazio, valido come posticipo per la 22^ giornata di Serie A. Ai biancocelesti basta un siluro di Caicedo per avere la meglio dei ciociari, in partita fino all’ultimo. Nel Frosinone bene il solito Chibsah, Pinamonti sprecone. Nella Lazio Caicedo decisivo, Immobile sottotono. Ecco le nostre pagelle per anticipare i voti del fantacalcio.

Frosinone-Lazio 0-1: le pagelle

Frosinone

Sportiello 6,5: bravo ad opporsi in più di un’occasione, soprattutto all’inizio, sul gol non può nulla. SFORTUNATO

Salamon 5,5: fa molta fatica a contenere gli attaccanti avversari e ogni tanto è costretto a ricorrere anche al fallo. SOTTO PRESSIONE

Capuano 6: nella prima frazione tiene bene il campo, nella seconda soffre di più ma se la cava bene. SUFFICIENZA

Krajnc 6: come il resto della difesa non ha tantissimo lavoro, attento anche sugli inserimenti di Parolo. ATTENTO

dal 75′ Ciofani s.v.

Zampano 6: serata ordinaria per il genovese, che non riesce a sfruttare più di tanto l’occasione. COMPITINO

Chibsah 6,5: ci mette il fisico in più di un’occasione, recupera diversi palloni e fa a sportellate con tutti. LOTTATORE

Viviani 5,5: soffre la buona condizione fisica di Luis Alberto, che gli scappa spesso, come in occasione del gol della Lazio. IN DIFFICOLTÀ

dal 76′ Sammarco s.v.

Valzania 6: prova ad inserirsi senza troppo successo, entra in quasi tutte le sortite offensive dei suoi. POSITIVO

dall’81’ Trotta s.v.

Beghetto 6,5: annulla praticamente Marusic, di solito più attivo in fase offensiva, mette anche diversi cross interessanti in mezzo. ISPIRATO

Ciano 6: ha il merito di provarci, come nel finale quando serve un ottimo pallone a Pinamonti, che spreca. TENACE

Pinamonti 5: prova a rendersi pericoloso in diverse occasioni, ma butta una buona prestazione con l’errore a tu per tu con Strakosha nel finale. ERRORE FATALE

Baroni 6: dopo un primo tempo di sofferenza, il Frosinone esce bene dagli spogliatoi nella difesa e mette in difficoltà la Lazio, ci poteva stare il pareggio, ciociari però sfortunati anche nelle occasioni. MOTIVATORE

Lazio

Strakosha 6,5: inoperoso per gran parte del match, bravo a tenersi attivo fino alla fine, quando dice di no a Trotta con i piedi. SVEGLIO

Bastos 5,5: soffre molto Pinamonti, come nel finale quando lo lascia scappare, graziato però dall’errore dello stesso attaccante. IN DIFFICOLTÀ

Acerbi 6,5: sempre più certezza della retroguardia biancoceleste, dalle sue parti non si passa. SICUREZZA

Radu 6: attento e in crescita rispetto alle ultime uscite, prova anche a proporsi in avanti tentando la conclusione, ma senza troppo successo. SUFFICIENZA

Marusic 5,5: la concorrenza del neo arrivato Romulo sembra non spronarlo a sufficienza, molto lontano dal Marusic apprezzato la passata stagione. FUORI FORMA

Parolo 6: perfetto in chiusura, ci mette la solita intelligenza tattica, bravo anche ad inserirsi. Si fa vedere anche con qualche conclusione interessante. SOLIDO

Badelj 6: non si vede molto al centro dell’azione, ma il suo lavoro è prezioso per la squadra. SENZA INFAMIA E SENZA LODE

dal 57′ Lucas Leiva 5,5: entra nel miglior momento del Frosinone per provare a dare una mano ai suoi, ma non riesce nell’intento. FREDDO

Luis Alberto 6,5: quando parte palla al piede è sempre un pericolo per gli avversari, da un suo passaggio in profondità nasce il gol di Caicedo. QUALITÀ

dal 64′ Lulic 5,5: entra per tenere alta la squadra ed evitare di concedere spazio al Frosinone, non riesce benissimo, a parte qualche sportellata. ALTI E BASSI

Durmisi 6: bello il duello sulla fascia con l’avversario diretto Zampano, bravo a dare una mano in fase offensiva. CONCRETO

Caicedo 6,5: è sicuramente il più pericoloso dei suoi, trova il gol con un gran siluro dopo uno stop pregievole, prova a replicarsi senza successo nel corso della gara. DECISIVO

dal 57′ Berisha 5,5: gioca mezz’ora ma non riesce a creare pericoli nelle zone della porta difesa da Sportiello. SPENTO

Immobile 5,5: bravo a mettersi a disposizione della squadra, ma ha poche occasioni per rendersi veramente pericoloso, chiuso bene dalla difesa avversaria. SOTTOTONO

Inzaghi 6: sufficiente solo grazie alla vittoria conquistata con cinismo, ma poco per la partita. Dopo un buon primo tempo, la sua Lazio soffre il Frosinone nella seconda frazione e per poco non rischia di mandare in fumo la vittoria. CINICO

Tutte le pagelle della 22^ giornata di Serie A

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Pagelle