Seguici su

Serie A

Inter-Bologna finisce 0-1, decisivo Santander a San Siro: nerazzurri in crisi

santander-inter-bologna

Clamorosa sconfitta nerazzurra: buona la prima di Mihajlovic. Decisivo il solito Santander per i rossoblu

Per la 22^ giornata, il Bologna va a San Siro a far visita all'Inter. Spalletti cambia qualcosa: dentro Cedric e Dalbert, riecco Nainggolan e Perisic. Per il suo esordio, invece, Mihajlovic butta dentro subito Lyanco; spazio anche per Orsolini in avanti.

Parte forte l'Inter, che al 1′ può già passare in vantaggio: Icardi non approfitta però dell'errore di Poli, e calcia a lato. Gran botta mancina e improvvisa da parte di Orsolini, ma Handanovic è attento e respinge (8′). I rossoblu mettono in campo grande intensità e personalità: l'inizio è favorevole agli ospiti. Col passare dei minuti, cresce la spinta dei nerazzurri, che però non riescono a trovare il buco giusto. Grande scambio al limite da parte del Bologna: Soriano trova il filtrante per Santander che da ottima posizione allarga il piatto destro, ma Handanovic si distende e dice “no” (28′). Al 32′ va meritatamente in vantaggio la squadra di Mihajlovic: perfetto calcio d'angolo tagliato sul primo palo di Pulgar, Santander anticipa tutti e buca Handanovic con una spizzata di testa. L'Inter si riversa in avanti, ma Vecino sbaglia una clamorosa occasione: passaggio all'indietro di Dalbert per il compagno, che però tutto solo al centro dell'area calcia alto (35′). Senza ulteriori emozioni, termina sorprendentemente 0-1 il primo tempo a San Siro.

La seconda frazione ricomincia con l'Inter che si riversa in avanti alla ricerca del pareggio. Il Bologna è costretto a difesa e contropiede: la pressione dei padroni di casa è costante e con tutti gli effettivi. L'Inter assedia i rossoblu, che si difendono con ogni mezzo. Al 70′ occasione per Icardi, che calcia col sinistro dall'interno dell'area ma trova solo un corner. I padroni di casa hanno costantemente il pallone fra i piedi ma non riescono a creare occasioni veramente pericolose. Gran girata di Ranocchia col sinistro, ma Skorupski si impone ancora (87′). Il forcing finale dei nerazzurri non serve a niente: il Bologna porta clamorosamente a casa la vittoria con un sorprendente 0-1. Inter in crisi nera.

Inter-Bologna 0-1: il tabellino

Inter (4-3-3): Handanovic 6,5; Cedric 6 (dal 78′ Ranocchia s.v.), De Vrij 5,5, Skriniar 6, Dalbert 6; Brozovic 6, Vecino 5,5, Nainggolan 5 (dal 68′ Joao Mario 6); Perisic 6, Icardi 5,5, Candreva 5 (dal 46′ Lautaro Martinez 5,5). All. Spalletti

Bologna (4-3-3): Skorupski 6,5; Mbaye 6, Danilo 6, Lyanco 6 (dal 49′ Gonzalez 6), Dijks 6; Poli 6, Pulgar 6,5, Soriano 6,5; Orsolini 6,5, Santander 7 (dall'86' Destro s.v.), Palacio 6,5 (dal 73′ Krejci 6). All. Mihajlovic

MARCATORI: Santander al 32′

ASSIST: Pulgar

AMMONITI: Vecino (I); Mbaye, Danilo (B)

ESPULSI: –

Pillola di Fanta

Vittoria incredibile del Bologna, che supera l'Inter a San Siro grazie alla spizzata di Santander. Nerazzurri ora in crisi nera. Fantastico l'esordio di Mihajlovic. BUONA LA PRIMA


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A