Serie B

Lecce-Ascoli, attimi di paura per Scavone: il giocatore è fuori pericolo

Lecce-Ascoli, attimi di paura per Scavone: il giocatore è fuori pericolo
www.imagephotoagency.it

Brutto scontro tra Scavone e Beretta dopo pochi secondi dall'inizio di Lecce-Ascoli. Il centrocampista ha perso i sensi. Gara rinviata a data da destinarsi

Attimi di paura ieri sera a Via del Mare nella sfida tra Lecce e Ascoli, anticipo della 22^ giornata di Serie B. Dopo pochi secondi dall'inizio della gara il centrocampista giallorosso Scavone ha perso conoscenza dopo uno scontro fortuito con Beretta e si è schiantato sul suolo. La partita è stata rinviata a data da destinarsi. La ricostruzione e gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Scavone.

La ricostruzione

L'Ascoli ha appena battuto il calcio d'inizio lanciando la palla nella metà campo avversaria. Sul pallone si lanciano sia Scavone che Beretta e i due si scontrano duramente. Ad avere la peggio è il centrocampista giallorosso che perde conoscenza già dopo lo scontro con l'avversario e impatta in modo violento con il terreno di gioco, sbattendo la testa. Sono attimi di paura e si teme il peggio.

Per fortuna la catena dei soccorsi è stata efficiente. In particolare il compagno di squadra Mancosu e l'avversario Ciciretti: i due sono intervenuti tempestivamente e hanno estratto la lingua di Schiavone salvandogli praticamente la vita. Subito dopo lo staff sanitario ha eseguito un massaggio cardiaco senza, per fortuna, dover utilizzare il defibrillatore. Il centrocampista giallorosso ha ripreso conoscenza prima di salire sull'ambulanza, entrata in campo grazie ai calciatori che hanno creato un varco tra i cartelloni pubblicitari.

Le condizioni di Scavone

Dopo tutti gli accertamenti all'ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, Scavone è stato dichiarato fuori pericolo. Il ragazzo ha subito un'iposistolia, ovvero una diminuizione del battito cardiaco e una momentanea sofferenza ipossica a livello cerebrale. Il peggio è passato ma sarà comunque tenuto in osservazione per le prossime 24 ore e saranno valutate le condizioni psicologiche post trauma. In mattinata in ospedale è arrivato Beretta, coinvolto nello scontro ed ex compagno del giallorosso ai tempi della Pro Vercelli.

Gara rinviata a data da destinarsi

Dopo il terribile impatto di Scavone con il suolo e gli attimi di ansia vissuti da tutti in campo, entrambe le squadre hanno immediatamente chiesto la sospensione della gara. Saverio Sticchi Damiani – presidente del Lecce – ha rilasciato un'intervista in cui ha tranquillizzato tutti sulle condizioni del calciatore e ha sottolineato la scelta condivisa di fermare la partita, rinviata infine a data da destinarsi. Sulla stessa scia le parole rilasciate dal Direttore Generale dell'Ascoli Lovato. Infine, Lecce e Lega di Serie B hanno rilasciato dei comunicati in tal senso.

Il comunicato del Lecce

“LA PARTITA E' STATA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI IN SEGUITO ALL'INFORTUNIO SUBITO DA MANUEL SCAVONE, CHE E' STATO TRASPORTATO IN OSPEDALE PER ACCERTAMENTI. IL CALCIATORE IN UN CONTRASTO AEREO HA PERSO CONOSCENZA, MA SOCCORSO DALLO STAFF MEDICO HA RIPRESO I SENSI”

 

Il comunicato della Lega di Serie B

“Il presidente della Lega B, Mauro Balata, in accordo con il presidente Federale, Gabriele Gravina, e il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, comunica che il match tra Lecce e Ascoli, valevole per la 3a giornata di ritorno della Serie BKT, sospeso al 1° minuto a causa di un infortunio occorso al calciatore giallorosso Manuel Scavone, attualmente ricoverato in ospedale e le cui condizioni sono in corso di valutazione, è stato rinviato a data da destinarsi. Il giocatore, in seguito ad uno scontro di gioco ha perso i sensi in campo creando attimi di grande preoccupazione sia per gli staff e i calciatori delle squadre sia per tutti i tifosi, motivo per cui è arrivata la scelta del rinvio del match. A Manuel Scavone vanno gli auguri del presidente Balata e di tutta la famiglia della Lega B di una pronta guarigione”

 


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

24 20 3 1 47 63
2 Juventus

Juventus

25 16 6 3 21 54
3 AC Milan

AC Milan

25 16 4 5 18 52
4 Bologna

Bologna

25 12 9 4 14 45
5 Atalanta

Atalanta

24 14 3 7 24 45
6 Roma

Roma

25 12 5 8 15 41
7 Fiorentina

Fiorentina

25 11 5 9 8 38
8 Lazio

Lazio

24 11 4 9 3 37
9 Torino

Torino

24 9 9 6 3 36
10 Napoli

Napoli

24 10 6 8 5 36
11 Monza

Monza

25 8 9 8 -5 33
12 Genoa

Genoa

25 7 9 9 -5 30
13 Lecce

Lecce

25 5 9 11 -15 24
14 Udinese

Udinese

25 3 14 8 -13 23
15 Frosinone

Frosinone

25 6 5 14 -20 23
16 Empoli

Empoli

25 5 7 13 -19 22
17 Sassuolo

Sassuolo

24 5 5 14 -16 20
18 Verona

Verona

25 4 8 13 -11 20
19 Cagliari

Cagliari

25 4 7 14 -23 19
20 Salernitana

Salernitana

25 2 7 16 -31 13

Rubriche

Di più in Serie B