Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Cagliari, Barella: “In futuro non so dove andrò”

Nicolo'-Barella-Italia
© imagephotoagency.it

Dal ritiro di Coverciano Nicolò Barella ha fatto il punto sui prossimi impegni dell’Italia, ma ha parlato anche del suo futuro

Ormai Barella non è più una sorpresa: il numero 18 del Cagliari, nonostante la sua giovane età, è un punto fermo della Nazionale guidata da Roberto Mancini. Proprio della squadra azzurra ha parlato il talento classe 97, dei suo colleghi di reparto Jorginho e Verratti, ma anche del suo futuro, che per ora rappresenta un’incognita.

Le parole di Barella

Sul suo momento: Dovrei fare qualcosa in più in zona gol, l’anno scorso ne ho fatti 7 e quest’anno solo uno. Prendo troppe ammonizioni, ho l’etichetta del cattivo ma non lo sono. In questa mia nuova posizione mi trovo bene, mandare in porta gli attaccanti è più semplice

Sul futuro: Ho pensato a diventare una bandiera rossoblù come Riva, ma non so cosa succederà nella mia vita calcistica. Ora non so dire quello che succederà ma ci ho pensato

Su Jorginho e Verratti: Jorginho vede trenta secondi prima la giocata, Verratti non perde mai la palla. Giocare con loro è solo un vantaggio perchè sono dei grandi campioni, mi danno libertà di gioco“.

Sulla Finlandia: Sono compatti, bravi sulle palle inattive. Aspetteranno i nostri errori per ripartire“.

Sui giocatori italiani: Il mister ci ha dato spazio, io, Pellegrini, Kean e Chiesa arriveremo pronti per l’Europeo. Da quando sono nel calcio è stato dato molto più spazio ai giovani“.

Futuro in bilico

Così come affermato dallo stesso Barella, il futuro è tutto un’incognita. Quello che è certo è che sul centrocampista ci sono le attenzioni di tantissimi club come Milan e Inter. Secondo quanto dichiarato da Gianluca Di Marzio, il Milan ha già parlato con il presidente Giulini per chiedere informazioni per l’estate e i dialoghi potrebbero presto riprendere sia per la questione legata a Kessie, sia per quanto riguarda Bonaventura, che ancora sta recuperando dall’infortunio. C’è anche un forte interesse dell’Inter che però ancora non si è mossa. Si prospetta un’estate rovente e sarà difficile ripercorrere le orme di Riva per un talento che è prontissimo al salto di qualità.

Pillola di fanta

Buona la stagione di Barella che, dopo un inizio da mezzala, adesso occupa la posizione di trequartista. I bonus per i fantallenatori però faticano ad arrivare a differenza dei cartellini che sono una costante in questo campionato. Ben 6 ammonizioni e una espulsione denotano una cattiveria agonistica da migliorare. Un solo gol in stagione e due assist sono un bottino da rivedere soprattutto se si considerano i sette gol messi a segno lo scorso anno. IRRUENTO

 

 


Calcio d'Angolo è anche su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici CLICCANDO QUI
Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato