Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Juve, obiettivo difesa: Ruben Dias e Varane sul taccuino

© imagephotoagency.it

La Juventus studia le alternative per ringiovanire il reparto difensivo nella prossima stagione: da Ruben Dias a Varane, ecco le possibili mosse

La Juventus si appresta a entrare nel periodo più caldo della stagione, sia in campionato sia in Champions League. I pensieri della dirigenza bianconera sono però proiettati anche all’immediato futuro, in particolare per quanto riguarda le sorti della retroguardia. Barzagli, alla soglia dei 38 anni, non può più garantire il minutaggio e il rendimento che ha assicurato finora, senza dimenticare che anche la coppia Chiellini (35 anni) e Bonucci (32 anni) non è più giovanissima. Ecco quindi i principali nomi sul taccuino di Paratici per rafforzare e ringiovanire la linea difensiva juventina.

Piste iberiche

Con l’acquisto di Romero del Genoa quasi a un passo, un altro giovane profilo di cui si parla con insistenza nella Torino bianconera è quello del centrale difensivo del Benfica Ruben Dias. Il 21enne portoghese, come riferito dalla Gazzetta dello Sport, potrebbe presto essere oggetto di un blitz di Paratici a Lisbona. Quasi sfumata la pista che porta a de Ligt dell’Ajax, corteggiato con insistenza dal Barcellona, la Juventus – secondo quanto riportato da Sportmediaset – si sarebbe iscritta alla corsa per il francese Varane, che secondo le ultime indiscrezioni è in uscita dal Real Madrid e a fine anno potrebbe scegliere una nuova destinazione. La clausola del difensore francese si aggira sui 500 milioni di euro, ma la volontà del giocatore di cambiare aria potrebbe abbassare notevolmente le pretese del club di Florentino Perez. Si parla, tuttavia, di una cifra intorno ai 100 milioni di euro, che renderebbe Varane l’acquisto più caro nella storia del reparto, sorpassando Van Dijk del Liverpool. Rimane viva, infine, anche la pista che porta a Savic dell’Atletico Madrid. Per il difensore serbo, già transitato in Serie A con la maglia della Fiorentina, i primi contatti risalgono alla sfida di Champions tra Juve e Atletico ma l’interesse – come riporta Tuttosport – non è mai tramontato.

Pillola di Fanta

Il contributo di Barzagli alla causa bianconera in questa stagione è stato davvero limitato, anche per colpa dei molti stop muscolari. Appena 119 minuti in campionato per l’ex Palermo, vero e proprio pilastro della retroguardia juventina nelle ultime stagioni. CALO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Calcio d'Angolo Quiz
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato