//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su
Sorteggi Champions League

Champions League

Champions League, la guida al sorteggio dei quarti: orario e dove vederlo

Champions League, la guida al sorteggio dei quarti: orario e dove vederlo

Terminati gli ottavi, venerdì 15 marzo la Juventus scoprirà la sua prossima avversaria ai quarti di finale: ecco come seguirlo in diretta

La Juventus ha compiuto l’impresa. Dopo la sconfitta per 2-0 dell’andata, i bianconeri hanno rimontato l’Atletico Madrid superando allo Stadium per 3-0 grazie alla tripletta di un immenso Cristiano Ronaldo. Juve dunque meritatamente ai quarti di finale di Champions League, in compagnia di altre 7 corazzate. Oltre a quella dei Colchoneros, però, ci sono state eliminazioni eccellenti: su tutte Real Madrid – campione da 3 anni consecutivi – Bayern Monaco e Psg.

Sorteggio quarti di Champions League: orario e dove vederlo in tv

Il sorteggio dei quarti di finale di Champions League avverrà venerdì 15 marzo a Nyon a partire dalle ore 12. A seguire ci sarà il sorteggio dell’Europa League. L’evento verrà trasmesso in diretta tv sulla piattaforma di Sky, precisamente su Sky Sport 24 (canale 200), Sky Sport Football (canale 203) ed Eurosport 1 (canale 210). Inoltre, per gli abbonati sarà possibile assistere al sorteggio anche tramite l’applicazione in streaming di Sky Go, o in alternativa su UEFA.com, il sito ufficiale della UEFA. I quarti di finale andranno in scena il 9/10 aprile (gara di andata) e il 16/17 aprile (gara di ritorno), sempre ovviamente alle ore 21.

Sorteggio quarti di Champions League: possibili avversarie della Juventus

Dai quarti di finale, ogni formazione potrà incontrarsi poiché non esistono più teste di serie: nessun tipo di calcolo circa i gironi o la nazionalità. Tutt’altro che impossibile ad esempio un incrocio tra due squadre inglesi, visto che addirittura 4 su 8 militano appunto in Premier League. 8 le squadre qualificate: insieme alla Juventus, anche Manchester City, United, Barcellona, Liverpool, Porto, Ajax e Tottenham. La squadra di Allegri potrà andare ovunque: Inghilterra, Spagna, Olanda o Portogallo. Infine, a differenza dell’anno scorso, il sorteggio dei quarti determinerà un piccolo tabellone finale: dopo i quarti insomma saranno già stabiliti gli eventuali accoppiamenti per le semifinali e per la finale, in programma per sabato 1 giugno al Wanda Metropolitano di Madrid.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Champions League