//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Pagelle

Empoli-Frosinone 2-1, le pagelle: Caputo incontenibile, male Paganini

Caputo-Empoli
empolicalcio.net

Termina con la vittoria dell’Empoli sul Frosinone la partita valida per la 28^ giornata di Serie A: nei toscani bene Caputo e Pajac, nei ciociari male Paganini. Le pagelle

L’Empoli vince contro il Frosinone e guadagna punti importanti sulla zona retrocessione, al contrario del Frosinone che cade invece sempre più in basso, nel match valido per la 28^ giornata di Serie A. Ad aprire le danze sono proprio i padroni di casa, con un calcio di rigore trasformato da Caputo. Squadra di casa che sempre nel primo tempo trova anche il raddoppio, delizioso passaggio di Krunic per Pajac, che di potenza batte Sportiello. Nel secondo tempo i ciociari trovano l’inutile gol della bandiera: Dragowski dice di no a Ciofani, la palla termina però a Valzania, che a porta libera non può sbagliare. Nei toscani bene un po’ tutti, Caputo e Pajac su tutti; nei ciociari bene la zona offensiva, meno quella difensiva. Ecco le nostre pagelle per anticipare i voti del fantacalcio.

Empoli-Frosinone 2-1: le pagelle

Empoli

Dragowski 6: dalle sue parti arrivano pochissimi tiri, bravo al solito con gli interventi in anticipo, sul gol non può niente.

Maietta 6: ha poco lavoro da fare, si limita al compitino.

Silvestre 6,5: bravo a chiudere tutti gli spazio all’attacco avversario.

Dell’Orco 6,5: anche lui molto attento in fase difensiva, qualche bel pallone in avanti.

Di Lorenzo 6: spinge meno del solito, ma quando lo fa crea sempre pericoli, bravo nell’azione che porta al raddoppio dei suoi.

Traoré 6,5: ci mette il fisico e fa suo il centrocampo, va anche vicino al gol nel corso del primo tempo.

dal 78′ Acquah s.v.

Bennacer 6,5: sempre nel vivo dell’azione, quando imposta lo fa con qualità.

Krunic 6,5: ottima prova per il bosniaco. Nel primo tempo è bravo ad iniziare l’azione del 2-0 e a fornire l’assist decisivo a Pajac.

Pajac 7: tra i migliori in casa Empoli. Segna il gol del raddoppio con un gran tiro e va vicino alla doppietta personale, trovando però la buona risposta di Sportiello.

dal 69′ Pasqual 5,5: entra a freddo e non riesce ad inserirsi al meglio nella partita, rimediano anche un cartellino.

Farias 6: bravo a procurarsi il rigore che porta al vantaggio azzurro, nel finale di primo tempo va anche vicino al gol, ma un grande intervento del portiere avversario gli nega la gioia. Nel secondo tempo spreca una buona chance per fare 3-0.

dall’87’ Ucan s.v.

Caputo 7: segna con freddezza il rigore del vantaggio, va vicino alla doppietta pochi minuti dopo. Bravo a servire Farias nel secondo tempo, ma il compagno spara alto.

Andreazzoli 6,5: buona prova per l’Empoli, che batte una delle dirette rivali per la salvezza e porta a casa tre punti che potrebbero rivelarsi decisivi. Gara preparata bene da Andreazzoli, al ritorno sulla panchina toscana.

Frosinone

Sportiello 6,5: sui gol può poco o niente, bravo nel finale del primo tempo a negare il gol a Farias.

Goldaniga 5,5: sul primo gol non ha responsabilità, sul secondo va in confusione come il resto della difesa ciociara.

Salamon 5,5: stesso discorso fatto per Goldaniga prima, più sfortunato che poco attento.

Capuano 5,5: riesce a contenere bene i numerosi attacchi avversari, poco cattivo in occasione del raddoppio dei toscani.

dall’85 Dionisi s.v.

Paganini 5: causa il rigore che porta al primo gol dell’Empoli e ha responsabilità anche sul raddoppio. Nel finale del primo tempo prova a riscattarsi, ma la sua girata termina alta.

Chibsah 5: non ci mette la solita grinta e perde il duello tutto fisico con Traoré. Troppi anche i palloni sbagliati o persi.

dal 60′ Trotta 6: prova a dare una mano, ma non riesce a creare situazioni particolarmente pericolose.

Maiello 6: tra i migliori nei suoi, prova a servire i compagni in avanti, ma le azioni non si concretizzano.

Cassata 5,5: gioca solo un tempo e non riesce a creare particolari occasioni, fa spazio a Valzania all’intervallo.

dal 46′ Valzania 6,5: entra per sostituire uno spento Cassata, e ci riesce anche bene, segnando il gol che riapre i giochi.

Molinaro 6: tiene bene grazie all’esperienza e riesce a limitare un avversario ostico come Di Lorenzo.

Ciano 5,5: meno preciso del solito, non riesce a rendersi pericoloso.

Ciofani 6,5: prova a farsi largo a sportellate, ma non riesce a concludere mai verso la porta avversaria nel primo tempo. Migliora nella ripresa e da un suo tiro nasce il gol di Valzania.

Baroni 5,5: dopo un primo tempo brutto, i suoi si riprendono nella ripresa ma non basta. Adesso la situazione classifica si complica ulteriormente per il Frosinone, con otto punti di ritardo dalla zona salvezza a 10 partite dal termine.

Tutti i tabellini della 28^ giornata di Serie A

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Pagelle