Seguici su

Nazionali

Europei 2020, si parte: la guida completa alla qualificazione

Formazione-Nazionale-Italia
© imagephotoagency.it

Dal calendario ai gironi, passando per play-off e numero di qualificate: la guida completa alla qualificazione per gli Europei del 2020

Ormai ci siamo, giovedì 21 marzo 2019 prenderanno ufficialmente il via le qualificazioni agli Europei del 2020. Si tratterà di un percorso abbastanza breve rispetto agli altri anni, che si concluderà con le ultime partite il 19 novembre del 2019. In tutto saranno 24 le squadre che accederanno alla competizione. Non ci sarà nessuna qualificata a priori, in quanto si tratterà di un europeo itinerante, che si giocherà addirittura in 13 paesi differenti, tra i quali figura anche l’Italia. Dopo la grande delusione per l’esclusione dai mondiali di Russia 2018, la nazionale azzurra andrà alla ricerca di riscatto, con Mancini pronto a dimostrare il repentino cambio di rotta rispetto al recente passato. La nazionale italiana non è però una delle favorite per la vittoria finale, al contrario dei campioni del mondo della Francia, o di Germania e Spagna, occhio anche ai campioni in carica del Portogallo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle qualificazioni agli Europei del 2020: come ci si qualifica, i gironi e il calendario.

Europei 2020, guida alla qualificazione

Come detto prima, a qualificarsi per gli Europei del 2020 saranno 24 nazionali. Non tutte e 24 le partecipanti saranno però selezionate dal percorso classico; con la Nations League infatti il discorso cambia leggermente. Le prime 20 ad accedere ai gironi saranno selezionate appunto dal percorso di qualificazione che – come detto – prenderà il via il 21 marzo e si concluderà il 19 novembre. In particolare a qualificarsi direttamente saranno tutte le prime e le seconde classificate dei 10 gironi. La novità riguarderà invece i restanti quattro posti, che saranno assegnati tramite la Nations League, attraverso un sistema di play-off.

Ad accedere ai play-off saranno le quattro vincitrici dei quattro gironi di Nations League: che sono Portogallo, Svizzera, Olanda e Inghilterra. Ma, nel caso in cui una di queste quattro nazionali avesse già ottenuto il pass per i gironi tramite il sistema di qualificazione, ad accedere ai play-off sarà la squadra della stessa lega con il ranking più alto, quindi non necessariamente la seconda classificata del girone. Una volta stabilite le quattro che parteciperanno ai play-off, partirà l’ultima fase di qualificazione agli Europei. L’ultima fase, che si disputerà tra il 26 e il 31 marzo del 2020, prevede quattro gironi da quattro squadre, che si affronteranno in semifinali secche e in una finale che decreterà – per ogni girone – la squadra qualificata agli Europei.

Europei 2020, i gironi di qualificazione

Il sorteggio dei gironi, avvenuto al Convention Centre di Dublino, ha diviso le 55 nazionali in 10 gironi diversi, cinque formati da sei squadre e cinque formati invece da cinque squadre. Come detto, a qualificarsi direttamente saranno solamente le prime due di ogni girone. Per l’Italia di Roberto Mancini girone a sei squadre formato, oltre che dagli azzurri, da Armenia, Bosnia, Finlandia, Liechtenstein e Grecia. Ecco di seguito i 10 gironi di qualificazione.

Girone A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, Kosovo

Girone B: Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania, Lussemburgo

Girone C: Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia

Girone D: Svizzera, Danimarca, Irlanda, Georgia, Gibilterra

Girone E: Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria, Azerbaigian

Girone F: Spagna, Svezia, Norvegia, Romania, Isole Faroe, Malta

Girone G: Polonia, Austria, Israele, Slovenia, Macedonia, Lettonia

Girone H: Francia, Islanda, Turchia, Albania, Moldavia, Andorra

Girone I: Belgio, Russia, Scozia, Cipro, Kazakistan, San Marino

Girone J: Italia, Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia, Liechtenstein

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Calcio d'Angolo Quiz
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali