Seguici su

Pagelle

Bologna-Empoli 3-1, le pagelle: Sansone da urlo, Farias non si vede

Nicola-Sansone-Bologna
bolognafc.it

Il Bologna vince in casa contro l’Empoli e mette in cassaforte una salvezza ormai a portata di mano. Grande Sansone, male Farias

Il Bologna si porta a 8 punti proprio dall’Empoli terzultimo in classifica conquistando, di fatto, la salvezza. I toscani erano passati in vantaggio con un tiro cross di Pajac ma i rossoblù hanno saputo reagire con Soriano, Orsolini e Sansone.

L’Empoli gira bene palla ma già al terzo minuto il Bologna va vicinissimo al gol con un destro di Orsolini che va fuori non di molto. Poco dopo i rossoblù ci riprovano con un destro dai 20 metri di Pulgar. Al minuto 17′ però lampo dell’Empoli che recupera palla a centrocampo e passa in vantaggio con un tiro cross di Pajac, Skorupski poteva fare meglio. I rossoblù però cercando di reagire con un tiro a giro di Sansone destinato all’incrocio dei pali, ma Dragowski dice di no con una parata pazzesca.

Il secondo tempo inizia esattamente com’era finito il primo: con il Bologna in avanti che trova il pareggio grazie ad un bel colpo di testa di Soriano su assist di Sansone. Gli emiliani avevano trovato anche il vantaggio con Palacio, annullato dal Var per posizione irregolare. Orsolini va ancora vicinissimo al gol ma strozza il suo sinistro che si spegne sull’esterno della rete. Si rifà al 70′ minuto Skorupski quando disinnesca un colpo di testa ravvicinato di Caputo. Il 2-1 bolognese arriva grazie ad una bellissima azione personale di Orsolini che buca Dragowski con un grande tiro sotto la traversa. Ecco le nostre pagelle per anticipare i voti del fantacalcio.

Bologna-Empoli 3-1, le pagelle

Bologna

Skorupski 5,5: durante il primo gol commette un brutto errore al gol di Pajac ma si rifà nel secondo tempo con una grande parata su Caputo. Non merita però la sufficienza.

Mbaye 5,5: solita partita ordinata ma pesa come un macigno il giallo rimediato ad inizio primo tempo che gli farà anche saltare la trasferta contro il Milan.

Lyanco 5,5: la coppia centrale bolognese oggi non è stata particolarmente brillante, lui compreso.

Danilo 5,5: il brasiliano va in affanno ad inizio primo tempo a causa della grande partenza dell’Empoli.

Dijks 6: la sua assenza si è fatta sentire molto. Sulla fascia sinistra si fa sempre rispettare.

Dzemaili 6: un fine campionato decisamente in crescendo ed è tornato ai suoi livelli degli anni precedenti.

Pulgar 6: un giocatore importantissimo per Mihajlovic e anche oggi, pur non avendo segnato come gli sta capitando spesso, ha dato il suo contributo in mezzo al campo.

dal 79′ Poli: s.v.

Soriano 6,5: nel primo tempo ha sofferto molto non trovando le misure. A inizio secondo tempo trova il gol del pareggio e la sua partita cambia in meglio e si rivela decisivo.

Orsolini 7: partita altalenante quella di Orsolini che sfiora il gol in due occasioni. Nel secondo tempo però sale in cattedra con il gol decisivo che vale di fatto la salvezza per il Bologna

Sansone 7,5: un assist che da solo vale il prezzo del biglietto ma non si accontenta: chiude la partita al 95′ facendo esplodere il Dall’Ara dopo una grandissima partita.

dal 92′ Krejci 6: bastano 3 minuti per assicurarsi un voto in pagella. Motivo: l’assist determinante del 3-1 che chiude la partita.

Palacio 5,5: urlo strozzato in gola e appuntamento con il gol rimandato. Palacio è sempre decisivo ma oggi non graffia più di tanto.

dal 72′ Santander 6: entra per dare fisicità in attacco e lo fa bene. Rincorre anche gli avversari in fase difensiva.

All. Mihajlovic 6,5: il condottiero di questo Bologna che inanella vittorie dal suo arrivo. La salvezza, quasi conquistata, ha una decisa impronta del serbo.

Gli indisponibili della 34^ giornata di Serie A

Empoli

Dragowski 6: parata fantastica su Sansone nel primo tempo e non può nulla su tutti i gol del Bologna.

Veseli 6: si comporta bene come tutta la difesa dell’Empoli nonostante le assenze.

Rasmussen 6: il gol dell’ 1-0 è anche merito di un suo ottimo recupero a centrocampo, poi serve l’assist a Pajac.

dall’86’ Mchelidze: s.v.

Nikolau 6: affidabile come nelle ultime partite.

Di Lorenzo 5,5: non riesce a percorrere la sua fascia come al solito a causa della presenza ingombrante di Dijks.

Krunic 5,5: è protagonista di qualche percussione delle sue ma esce dal match a poco a poco.

Bennacer 6: un primo tempo eccellente, ma nel secondo tempo la squadra subisce troppo per fare la differenza.

Traoré 5,5: partita complicata per lui che non riesce ad imporsi a centrocampo a causa della pressione costante del Bologna.

Pajac 6,5: apre il match con un tiro cross che si infila alle spalle di Skorupski. Gioca bene sulla fascia sinistra per tutta partita sfornando numerosi cross per i compagni.

dall’82’ Pasqual: s.v.

Farias 5: veniva da un infortunio e si vede. Una partita al di sotto delle aspettative.

dal 67′ Acquah 5: Andreazzoli lo fa entrare per mantenere il risultato ma non riesce ad incidere visto il risultato negativo.

Caputo 5,5: cerca sempre di fare qualcosa di buono, ha una grande occasione ma non riesce a segnare.

All. Andreazzoli 5,5: il suo ritorno al posto di Iachini non ha dato i frutti sperati, la Serie B è molto vicina.

Consulta tutte le nostre pagelle

Consulta le probabili formazioni della 34^ giornata di Serie A


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Pagelle