Pagelle

Cagliari-Spal 2-1, le pagelle: super Pavoletti, male Paloschi

Cagliari-Spal 2-1, le pagelle: super Pavoletti, male Paloschi
twitter.com/CagliariCalcio

Vittoria per il Cagliari alla Sardegna Arena che si avvicina sempre più alla salvezza. Ci pensa sempre il solito Pavoletti, Petagna entra tardi

La partita inizia a mille all'ora e al 3′ minuto il Cagliari è già in vantaggio: intervento al limite ai danni di Missiroli, raccoglie Barella che scaglia in porta, Viviano respinge male e Faragò ne approfitta spingendo la palla in rete. Al 16′ minuto buona parata di Cragno su un disimpegno maldestro di Ceppitelli: interviene il Var che nota un fallo di mano del difensore cagliaritano e assegna il rigore ad Antenucci che trasforma centralmente. Le squadre si equivalgono, la posta in palio è molto alta e nessuno vuole risparmiarsi. Tra ammonizioni e lotte a centrocampo, il primo tempo di questo scontro salvezza termina 1-1.

In apertura di secondo tempo il Cagliari è molto determinato a cercare il vantaggio e ci prova in modo un po' disordinato con Barella e Pavoletti. Al 57′ occasione ghiottissima sul destro al volo di Barella dopo una carambola in area della Spal: Viviano è super. Ma è solo questione di pochi minuti e i sardi passano in vantaggio con il solito colpo di testa di Pavoletti, lestissimo a raccogliere la traversa di Ceppitelli. Il Cagliari continua ad essere pericolosissimo da calcio piazzato e stavolta stacca Ionita, ma la palla colpisce ancora la traversa. Al minuto 71 entra Petagna e si vede subito: azione di potenza con la quale evita Ceppitelli ma sbatte su un attento Cragno. Al minuto 82 Pavoletti aveva fatto anche il 3-1 ma viene annullato per carica su Viviano. Ecco le pagelle che anticipano i voti del fantacalcio.

Cagliari-Spal 2-1: le pagelle

Cagliari

Cragno 6: solita partita sicura del numero uno rossoblù. In occasione del rigore sfiora la traiettoria centrale di Antenucci.

Cacciatore 5,5: la squalifica di Srna è importante e lui oggi non disputa una partita molto convincente, prendendo anche un'ammonizione.

Ceppitelli 5,5: partita nel complesso ordinata e ottimo il colpo di testa che si stampa sulla traversa in occasione del 2-1 di Pavoletti. Mezzo punto in meno per l'errore in occasione del rigore di Antenucci.

Romagna 6: sufficienza meritata e non fa assolutamente rimpiangere la mancanza di Pisacane.

Pellegrini 6,5: il giovane terzino italiano si fa sentire quando sgroppa sulla fascia sinistra e Maran non ci rinucia nonostante le sue condizioni oggi non fossero ottimali.

Faragò 6,5: un centrocampista molto dinamico che non si risparmia nè in fase difensiva che offensiva. Il gol dell'1-0 è da centravanti navigato con spiccato senso del gol.

Cigarini 6: dai suoi piedi sono partiti sempre palloni insidiosi. Uno di questi ha propiziato il gol del 2-1 cagliaritano. Buona prova anche da playmaker in mezzo al campo. ruolo nel quale ha ormai scalzato Bradaric.

dal 74′ Bradaric 5,5: non combina granchè ma riesce a fare buona guardia.

Ionita 6,5: anche per lui vale il discorso fatto per Faragò: una mezzala completa che prova sempre a cercare il gol come in occasione della traversa colpita di testa.

dall'87' Padoin: s.v

Barella 6,5: un primo tempo non brillante, ma nel secondo dà una scossa decisiva alla sua squadra prendendosela sulle spalle. Il tiro al volo parato da Viviano è da manuale.

Joao Pedro 5,5: il brasiliano non riesce ad incidere in avanti come fa di solito, si sbatte ma la sua prova non è delle migliori.

dal 78′ Birsa: s.v.

Pavoletti 7: solito gol di testa e partita indirizzata sempre grazie a lui. Alla Sardegna Arena Pavoletti non sbaglia un colpo ed è l'uomo in più del suo Cagliari.

All. Maran 6,5: se il Cagliari gioca bene il merito è soprattutto suo. La posizione cambiata in corso d'opera a Barella è un capolavoro. Inoltre le gestione del gruppo è sempre ottimale.

Spal

Viviano 6,5: una partita ottima nonostante la sconfitta della sua squadra. Due parate che valgono il prezzo del biglietto e sui gol non può nulla.

Bonifazi 5,5: nessuna sufficienza nella difesa spallina a partire da lui. Non riesce a farsi valere sugli attaccanti del Cagliari.

Vicari 5,5: al centro della difesa non può far nulla sulla fisicità di Pavoletti.

Felipe 5,5: un'ammonizione per un intervento in ritardo testimonia come il difensore brasiliano abbia arrancato in partita.

Dickmann 5: di Lazzari ce n'è uno solo e si vede molto bene. Completamente inadeguato.

dal 71′ Petagna 6: la sua assenza si è fatta sentire tantissimo. Appena entrato crea scompiglio nella difesa del Cagliari e per pochissimo non trova il gol del pareggio.

Kurtic 5: non è proprio giornata: il vero Kurtic ammirato in questi anni è tutta un'altra cosa. Insufficienza ampia meritata.

dal 62′ Costa 5: entra per dare brio sulla fascia sinistra ma non si vede praticamente mai.

Schiattarella 5,5: buon primo tempo in mezzo al campo ma poi si spegne gradualmente meritando la sostituzione.

dall'82 Valoti: s.v

Missiroli 6: unica sufficienza meritata nel centrocampo spallino data la sua voglia in mezzo al campo abbinata ad una buona tecnica.

Fares 5,5: prova a fare qualcosa di buono sulla sinistra soprattutto nel primo tempo, ma fa delle giocate che spesso non si concretizzano.

Antenucci 6,5: ritorna al gol dopo un girone intero trasformando un rigore con buona freddezza. Nel secondo tempo si nasconde un po'.

Paloschi 5: per sostituire Petagna c'era bisogno di ben altro, invece lui è un fantasma dall'inizio alla fine.

All. Semplici 5: vedere come Petagna è entrato nel match fa aumentare i rimpianti per non averlo schierato dall'inizio. Un errore che è costato decisamente tanto.

Tutti i tabellini della 31^ giornata di Serie A

Tutte le pagelle della 31^ giornata di Serie A


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

36 29 5 2 67 92
2 AC Milan

AC Milan

36 22 8 6 29 74
3 Bologna

Bologna

36 18 13 5 24 67
4 Juventus

Juventus

36 18 13 5 21 67
5 Atalanta

Atalanta

35 19 6 10 26 63
6 Roma

Roma

36 17 9 10 19 60
7 Lazio

Lazio

36 18 5 13 10 59
8 Fiorentina

Fiorentina

36 15 9 12 13 54
9 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
10 Torino

Torino

36 12 14 10 1 50
11 Genoa

Genoa

36 11 13 12 -1 46
12 Monza

Monza

36 11 12 13 -9 45
13 Lecce

Lecce

36 8 13 15 -20 37
14 Verona

Verona

36 8 10 18 -14 34
15 Udinese

Udinese

36 5 18 13 -17 33
16 Cagliari

Cagliari

36 7 12 17 -27 33
17 Frosinone

Frosinone

36 7 11 18 -25 32
18 Empoli

Empoli

36 8 8 20 -26 32
19 Sassuolo

Sassuolo

36 7 8 21 -30 29
20 Salernitana

Salernitana

36 2 10 24 -48 16

Rubriche

Di più in Pagelle