Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio, la top 11 per fantamedia degli italiani della Serie A

La Nazionale del fantacalcio: ecco la formazione composta dagli undici migliori italiani del nostro campionato per fantamedia

Di solito all’asta del fantacalcio la nazionalità di un giocatore non è un criterio sul quale ci si basa per il suo eventuale acquisto, così come per il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini il punteggio al fantacalcio non sarà un fattore discriminante al momento delle convocazioni per gli impegni internazionali.

Se invece il ct componesse proprio seguendo il criterio della miglior fantamedia, infatti, la formazione avrebbe qualche punto in comune ma soprattutto tante novità rispetto alle scelte fatte dal tecnico di Jesi finora alla guida della selezione azzurra.

Per stilare questa top 11 sono stati considerati solo calciatori andati a voto almeno nella metà delle giornate di campionato disputate finora.

Segui tutti i nostri consigli per far bene al fantacalcio

I migliori azzurri per fantamedia

In porta ci sarebbe infatti il granata Sirigu(5,71), il cui voto senza bonus né malus è stato inferiore al 6 solamente in due delle trenta partite disputate con il suo Torino. Le tante ottime prestazioni e il rigore parato contro l’Udinese fanno del sardo il miglior portiere italiano per fantamedia della nostra Serie A.

Il miglior difensore è invece Mancini (7,16), ormai titolarissimo in un’Atalanta che ha dimostrato di sapere valorizzare al massimo i propri difensori (centrali come di fascia) e ha realizzato finora ben cinque gol. Al suo fianco in questa Nazionale ideale giocherebbero un altro granata come Izzo(6,83), che di gol ne ha fatti quattro, e Chiellini (6,72). Pur avendo trovato un solo +3, il centrale juventino è praticamente abbonato al 6,5 e ha ricevuto solo due cartellini gialli in questa stagione.

Largo a destra nel 3-4-3 c’è Chiesa (7,16), e trovarlo tra i migliori centrocampisti nostrani non è di certo una sorpresa. Sei reti e due assist per il giovane figlio d’arte finora, un +3 in meno del compagno di squadra Benassi(6,92), partito col botto – tre centri nelle prime tre di campionato – e terzo miglior italiano nel suo ruolo. Il secondo posto è infatti del romanista Zaniolo (7), luminosa stella nascente del nostro calcio che sta trascinando a soli 19 anni i giallorossi in una stagione che senza di lui sarebbe stata per loro catastrofica. Pari merito tra Baselli e Bernardeschi (6,7) per chiudere questo reparto, prendiamo il secondo per due motivi: perché così si pareggia la presenza in questa formazione delle due squadre torinesi e perché sarebbe tatticamente più adatto a fare l’esterno del suo avversario.

Il miglior attaccante azzurro di questa stagione, neanche a dirlo, è Quagliarella(8,9). Il capitano blucerchiato ha realizzato 22 reti finora e grazie ad esse guida in solitaria la classifica marcatori dall’alto dei suoi soli 36 anni. A sinistra nel tridente calza a pennello un altro romanista come El Shaarawy (7,79), a meno uno dalla doppia cifra di marcature, mentre a destra servirà adattare un centravanti di razza come Immobile (7,55), la cui stagione da 14 gol appare sbiadita solamente se posta in confronto con quella scorsa, nella quale raggiunge le 29 reti vincendo il titolo di co-capocannoniere assieme a Icardi.

Top 11 (3-4-3): Sirigu; Izzo, Mancini, Chiellini; Chiesa, Zaniolo, Benassi, Bernardeschi; Immobile, Quagliarella, El Shaarawy

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Fantacalcio