Pagelle

Napoli-Genoa 1-1, le pagelle: Mertens e Lazovic in gol. Radu saracinesca

Napoli-Genoa 1-1, le pagelle: Mertens e Lazovic in gol. Radu saracinesca

Mertens la apre, Lazovic pareggia i conti. Radu saracinesca nella sfida al San Paolo tra Napoli e Genoa

Partita di grande equilibrio, squadre che si affrontano a viso aperto nonostante il Genoa rimane in 10 dopo 28′ a causa dell'espulsione di Sturaro per un'intervento pericoloso e in ritardo su Allan. Al 34′ arriva il vantaggio del Napoli con Dries Mertens con una conclusione dalla distanza. Belga che raggiunge Edison Cavani in quarta posizione a quota 104 nella classifica dei marcatori all-time del club. Grifoni che però non mollano e sfruttano le ripartenze di Kouame e Pandev ispirati. In pieno recupero del primo tempo gli ospiti trovano il pareggio con Lazovic che conclude al volo un assist di Pandev. Nonostante gli attacchi i padroni di casa non riescono a trovare la rete del vantaggio, complice uno strepitoso Radu che dice no più volte ai giocatori partenopei. 1-1 il finale tra Napoli e Genoa nel match della 31^ giornata. Le nostre pagelle per anticipare i voti del fantacalcio.

Napoli-Genoa 1-1: le pagelle

Napoli

Karnezis 6: ripaga la fiducia di Ancelotti che lo inserisce a sorpresa. Non può nulla sul gol di Lazovic. Bravo a dire no a Pandev per due volte e poi a Biraschi.

Hysaj 5,5: pochi spunti interessanti. Attento in fase di copertura

dall'88' Ounas s.v.

Maksimovic: 6: attento, faticano a passare dalle sue parti gli avversari.

Koulibaly 5,5: poco concentrato, messo in difficoltà da Kouame e Pandev che serve poi l'assist per il gol di Lavovic.

Ghoulam 5,5: non chiude su Lazovic nell’azione del gol e perde anche qualche pallone insidioso durante il match. Non ancora brillantissimo, partita di sofferenza.

dal 77′ Mario Rui s.v.

Callejon 6: uno dei più vivaci tra le fila azzurre, sempre presente nelle azioni offensive. Ha l'occasione di raddoppiare nel primo tempo ma Radu gli nega il +3.

Allan 6: spezza le azioni avversarie, gestisce palloni importanti per la propria squadra. Subisce il fallo che porta all’espulsione di Sturaro

dal 66′ Insigne 5,5: un rientro accolto con l'ovazione del pubblico. Ha il compito di cambiare volto al match, ma non incide.

Fabian Ruiz 5,5: gli manca il guizzo decisivo. Sotto tono rispetto alle ultime apparizioni.

Zielinski 6,5: una spina nel fianco per la difesa genoana. Serve l'assist per il vantaggio di Mertens.

Milik 5: parte forte, colpisce una traversa ma si spegne subito. Si estranea un po’ dal gioco anche perché poco servito dai compagni di squadra.

Mertens 7: il folletto belga si è sbloccato. Ancora a segno, un gol che gli consente di raggiungere Edison Cavani nella classifica all-time del Napoli a quota 104 reti.

Risultati e tabellini della 31^ giornata di Serie A

Genoa

Radu 7: semplicemente insuperabile! Leggermente colpevole sul primo gol di Mertens, ma poi decide di chiudere la saracinesca. Decisive le sue parate per il pareggio finale.

Biraschi 6: torna titolare, l’esperienza lo aiuta nei momenti difficili, riesce a limitare gli attaccanti del Napoli in maniera efficiente. Sempre attento.

Gunter 6,5: dal 1′ per l'assenza di Romero e Zukanovic per squalifica. Non fa sentire la loro mancanza. Risponde presente con un'ottima prestazione.

Criscito 6: sbaglia qualche appoggio, ma regala chiusure provvidenziali. Una sicurezza in difesa.

Pereira 5,5: subisce le incursioni di Zielinski. Lavora bene sulla corsia di destra.

Sturaro 4,5: si fa espellere dopo soli 28 minuti per un entrata su Allan pericolosa lasciando i suoi con un uomo in meno.

Veloso 6: non sfigura in cabina di regia. Gara positiva per il mediano, da lui passa da lui il gioco del Genoa.

dal 77′ Radovanovic 6 s.v.

Bessa 6: tanta grinta. Fa il doppio lavoro dopo l'espulsione di Sturaro.

dal 82′ Pezzella s.v.

Lazovic 7: corre tanto e si sacrifica per il bene della squadra. Aiuta i compagni nei momenti più difficili. Prestazione di alto livello premiata dal gran gol, una conclusione al volo di destro.

Pandev 7: ispirato, crea e mette pericolo agli avversari. Diverse occasioni per segnare ma trova Karnezis a dire no. Serve un assist prezioso con il contagiri che Lazovic al volo insacca per il pareggio finale.

dal 61′ Rolon 6: con il suo ingresso compatta la squadra conferendo più equilibri

Kouame 6,5: lotta, non molla un pallone, attacca bene la profondità ma è poco brillante quando deve finalizzare. Vicino al gol in due occasioni. Sembra il Kouame della prima parte di stagione.

Tutte le pagelle della 31^ giornata di Serie A


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

37 21 6 10 31 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Pagelle